Come evitare il sovrappeso nei gatti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Qualcuno ha detto che Dio ha creato il gatto per dare all'uomo la gioia di convivere con una piccola tigre. Chi possiede un micio, del resto, lo sa bene: questo felino è per natura un cacciatore, indipendente e perfettamente in grado di sopravvivere anche in condizioni molto difficili, oltre ad essere in grado di procacciarsi il cibo nelle quantità necessarie al suo sostentamento. Ecco, allora, un guida da seguire per imparare come evitare il sovrappeso nei gatti, così da avere un animale domestico sempre scattante e in perfette condizioni di salute.

24

Per prima cosa, occorre capire quali sono i gatti che possono soffrire di obesità. Primi tra tutti sono i gatti di età avanzata che, trascorrendo la vita per lo più in casa, diventano molto pigri. Altra categoria che può essere affetta da obesità è quella costituita dai gatti che hanno subito un'operazione particolarmente invasiva, come la sterilizzazione: a causa di un periodo di ripresa molto faticoso e debilitante, il gatto inizia a mangiare di più e, in molti casi, dopo essersi ripreso, non torna a cibarsi in maniera tradizionale ma sceglie di coccolarsi con qualche bocconcino in più.

34

In realtà, i metodi per controllare il peso del gatto e prevenire il sovrappeso e l'obesità sono molteplici e abbastanza semplici da attuare. In primo luogo, è possibile ridurre la quantità di cibo a disposizione del gatto. Ciò non vuol dire diminuire di botto le porzioni, ma procedere gradualmente e arrivare a somministrare al gatto non più di una lattina al giorno di cibo umido o di una tazzina di cibo secco, integrando con molta acqua. Potete notare che, nei primi giorni, il gatto potrebbe tendere a chiedere più cibo, strusciando la coda contro le gambe del padrone o della persona che è solita nutrirlo e miagolando a lungo: non lasciatevi convincere e ricordate che l'obesità è causa di colesterolo alto o diabete felino ed è meglio intervenire per tempo.

Continua la lettura
44

Provate a cambiare il mangime con il quale siete soliti nutrire il vostro gatto. Scegliete un alimento che abbia le stesse proprietà nutrizionali ma una minore quantità di sale e e di calorie. Per fare ciò, basta confrontare la tabella nutrizionale, posizionata solitamente sul lato o sul retro della confezione dei due alimenti. Eliminate dalla dieta del micio qualsiasi alimento non adatto a lui: prosciutto, biscotti o altri alimenti destinati agli esseri umani contengono zuccheri raffinati e quantità di sale superiori a quelle che il gatto riesce ad assimilare e smaltire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

10 consigli per determinare la giusta quantità di cibo per gatti

Qual è la giusta alimentazione per un gatto? Una domanda che assai di frequente si pone chi ha la fortuna e il piacere di ospitare in casa o nel proprio giardino questo dolcissimo animale domestico, divenuto ormai compagnia abituale per grandi e piccini....
Gatti

Come tenere sotto controllo il peso del gatto

I gatti sono tra gli animali più difficili da accudire, ma anche tra quelli che ci danno più soddisfazioni. Proprio per questa difficoltà nell'accudirli, tra i gatti l'obesità è un problema comune che può comportare diversi danni alla salute del...
Gatti

Come scegliere il cibo secco per un gatto

Scegliere la giusta alimentazione per il proprio amico felino è una decisione importante. Da una scelta corretta dipende la sua salute e la sua longevità. Il gatto è un animale carnivoro, la sua dieta deve essere quindi principalmente a base di carne...
Gatti

Come giocare con un gatto pigro

In questo articolo vi spiegheremo come giocare con un gatto pigro. I gatti che restano sempre in casa rischiano di non riuscire più ad amare il gioco se nessuna persona lo condivide con lui, sostanzialmente hanno bisogno di stimoli e li dovrete spronare...
Gatti

5 consigli per rendere l'alimentazione del gatto più sana

Tutti amiamo gli animali, molti adorano i cani perché sono considerati i migliori amici dell'uomo, ma anche i gatti sono amati da molte persone; chi non ha mai sognato di avere un animaletto tutto per se che gli tiene compagnia e gli faccia le fusa....
Gatti

I 10 cibi più pericolosi per i gatti

Tra gli animali d'appartamento più comuni ci sono i gatti,  i quali possiedono un resistentissimo sistema digerente. Essendo ottimi predatori, sono capaci di digerire carne cruda e detriti di ossa. Anche la formazione della dentatura è composta da...
Gatti

Come scegliere il cibo per il gatto

Ogni giorno il gatto ha bisogno di un'alimentazione completa ed equilibrata, in quanto deve assumere tutti quegli alimenti che contengano principi nutritivi fondamentali per farlo crescere in buona salute e garantirgli l'istintiva agilità felina che...
Cura dell'Animale

Vacanza con gli animali: consigli per proteggerli dal caldo

Le vacanze estive sono una bella occasione per divertirvi con il vostro amico a 4 zampe. Quando vi apprestate a partire, dovete tenere conto che gli animali soffrono molto il caldo e che le alte temperature possono essere pericolose per la loro salute.Cani,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.