Come far accettare al proprio cane l'arrivo di un bebè

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Al nostro migliore amico, il cane, riuscire a dimostrargli tutto l'affetto possibile certe volte è proprio difficile, soprattutto nel momento in cui in casa è in arrivo un bebè. Infatti, spesso e volentieri può capitare che, a causa delle attenzioni che vengono riservate al nuovo arrivato, il nostro "fido" si senta abbandonato e trascurato e, di conseguenza, possa dimostrare un atteggiamento aggressivo o inusuale per il carattere che ha sempre tenuto con la coppia. A tale proposito, nei passi successivi ci occuperemo di capire come è possibile riuscire a far accettare al proprio cane l'arrivo di un bebè.

26

Occorrente

  • Bambino
  • Cane
  • Giochi
  • Affetto
36

Subito dopo che un bambino piccolo mette piede in una famiglia, può capitare che ci sia un tale trambusto e sconvolgimento che la stessa coppia, che prima si mostrava davvero affettuosa con il proprio cane, riponga tutte le proprie attenzioni alla piccola creatura da poco su questa terra. È necessario comprendere, però, che è fondamentale non dimenticarsi del proprio amico a quattro zampe e, soprattutto, non ignorarlo, non fare mai in modo che si senta escluso. Se l'animale capisce che l'affetto verso di lui è oramai "sorpassato" da qualcun altro, può insorgere una vera e propria invidia e, nei casi più gravi, rabbia e aggressività, che spesso si manifesta in tipologie o modalità diverse da razza a razza.

46

Tra le regole principali da seguire, si deve sempre tener presente che sgridare un cane equivale a non far capire quanto vuoi bene all'animale. Spesso, infatti, può capitare che alzare la voce o mostrargli le mani sia solo un modo per renderlo ancora più nervoso. Viceversa, è necessario dimostrare verso di lui un incondizionato affetto e, non ultimo, anche un amore visibile. Solo in questa maniera si avrà quindi modo di associare le carezze e le coccole che una coppia fa al bimbo appena giunto in casa, allo stesso animale che da ancora più tempo è nello stesso appartamento. Bastano queste piccole attenzioni per fare in modo che il cane possa così capire che c'è ancora dell'empatia dei suoi compagni umani sia nei suoi confronti sia in quelli del bambino, nuovo arrivato.

Continua la lettura
56

È buona norma, inoltre, far conoscere il bimbo, a poco a poco, all'amico a quattro zampe. Assieme al neonato, inoltre, si devono mostrare anche tutti quegli oggetti con cui gioca e si diverte. Ogni coppia dovrebbe, allo stesso modo, prendere in braccio il bimbo con tenerezza e lasciare che il cane si avvicini e annusi il neonato, di modo tale da riconoscerlo la volta successiva. Una cosa fondamentale, però, e non smetteremo mai di sottolinearlo, è di non allontanarsi lasciando, in questo modo, il cane e il bimbo completamente da soli: questo almeno fino a che non si sia creata una completa confidenza e sicurezza tra il piccolo uomo di domani e l'animale. L'approccio deve essere sempre graduale, ed è necessario fare in modo che il bimbo e il cane trovino spontaneamente una forte complicità tra loro: attraverso le coccole e il gioco diventeranno sicuramente dei compagni di vita inseparabili.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importante ricordare che il bambino deve crescere con la consapevolezza che il cane sia buono e affettuoso; questo perché sull'educazione e il comportamento dei bambini, gli animali hanno sempre un'influenza positiva.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come far accettare il neonato al gatto di casa

Quando all'interno del nostro nucleo familiare arriva la cicogna, può capitare di dover far integrare il nostro felino di casa con il nuovo o la nuova arrivata. Come molto probabilmente molti di voi sapranno, i gatti sono animali amanti delle routine...
Cani

Come farsi ubbidire dal cane

Quando si decide di adottare un amico a quattro zampe nella propria vita, oltre a giochi, coccole e divertimento è bene insegnare come farsi ubbidire, come faremmo esattamente con un bimbo.Sicuramente non sarà un impresa facile e spesso incontreremo...
Invertebrati e Insetti

Curiosità sulle libellule

A chiunque sarà capitato di imbattersi in una libellula, magari qualcuno si sarà persino spaventato vedendola spiccare il volo così all'improvviso, mentre era quasi mimetizzata in un prato. Ma per quanto si tratti di un insetto molto comune, ha delle...
Cani

I cani più adatti per i bambini

Eccoci qui, pronti a proporre una guida molto utile, per imparare quali sono i cani più adatti per i bambini, affinché possano vivere con questo splendido animale, un rapporto unico e speciale, che nessuno potrebbe creare. Avere in casa un animale è...
Cani

Le 10 razze canine più affettuose

Se avete preso la decisione di adottare un cucciolo, per avere un'esperienza nuova nella vostra vita, avete fatto davvero un'ottima scelta. Avere un cane in casa, è sicuramente una delle cose più belle della vita: le feste che si ricevono quando si...
Animali da Compagnia

Animali domestici: quali sono e quali cure

C'è da precisare che non tutti gli animali possono essere addomesticati o possono vivere serenamente a stretto contatto con l'uomo. Nonostante l'amore per gli animali, ce ne sono alcuni che proprio non ci sentiamo di considerare come animali domestici,...
Cani

Le 10 razze di cani più adatte ai bambini

Ogni razza ha la propria peculiarità. Alcuni cani, sono più idonei alla caccia, altri al salvataggio, alla difesa oppure alla compagnia. Nonostante siano i migliori amici dell'uomo per antonomasia, non tutti tollerano la presenza di un bambino piccolo...
Gatti

Savannah: caratteristiche e cura

Il Savannah è un gatto ibrido, cioè nasce dall'incrocio tra un servalo (specie di gattopardo africano) e un gatto domestico. Non per niente è un gatto molto agile nel fare lunghi salti quindi ha la necessità di stare molto all'aperto e di avere molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.