Come far accettare un gatto al cane di casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La guida che svilupperemo nei prossimi passi si occuperà dell'instaurazione di un rapporto di reciproca accettazione all'interno della stessa casa tra un gatto e un cane. Nello specifico, vedremo come far accettare un gatto al cane di casa. Cominciamo ad argomentare su questo specifico argomento, che potrebbe essere utile a diversi lettori.
Cane e gatto possono tranquillamente dividere lo stesso tetto. Hanno caratteri ed abitudini differenti, ma in alcuni casi raggiungono un equilibrio perfetto, in completa sintonia. Adottare un micio con un fido già in casa, quindi non è un'impresa del tutto impossibile. Per assicurare ad entrambi una serena convivenza, bisogna rispettare alcune semplici regole. Inoltre, vanno valutate le esigenze caratteriali del fedele amico a quattro zampe.

27

Occorrente

  • Calma
  • Pazienza
  • Piccole gratifiche in cibo o giochi
37

Il rapporto tra cane e gatto

Partiamo dal fatto che un cucciolo di cane ha la capacità senza ombra di dubbio di accettare un nuovo componente all'interno della casa. Bisogna cominciare a far instaurare al cane un rapporto positivo con il nuovo componente della casa, al fine che possano instaurare un vero e proprio rapporto di accettazione e di amicizia, e superare la percezione di rivalità che potrebbe nascere inizialmente, come è normale che sia. La diversità renderà giocosa la loro futura convivenza. Per un cane adulto, invece, la situazione si complica. Pertanto, vanno adottati degli stratagemmi per avvicinarlo al gatto. I due potranno fare amicizia e perfino andare d'accordo. Per i primi giorni, ricoverare il gatto in un'altra stanza. Il cane ne percepirà la presenza senza agitarsi. Bisogna permettere ai due uno scambio di odori. A tale scopo, si può passare un panno sul gatto e poi farlo annusare al cane e viceversa. Gli animali, infatti, valutano tutto con l'olfatto. Dopo pochi giorni, cane e gatto si potranno incontrare. Sicuramente, uno degli strumenti che è più efficace è il cibo, come il riso, i croccantini e la scatolette, che dovrete porre in ciotole differenti.

47

Come sviluppare il loro contatto

Nel giorno successivo, dovrete mantenere la porta leggermente chiusa, per poter controllare l'atteggiamento che i due componenti mantengono tra loro in vostra assenza. Essi potrebbero già inizialmente incominciare ad approcciare un tentativo di contatto amichevole. Tuttavia, qualora dovesse esserci un rapporto di ostilità iniziale, sarebbe del tutto comprensibile e, per questo motivo, non sarebbe sensato sgridare il cane. Bisogna essere autorevoli e non arrabbiati. Il cane deve imparare ad accettare il nuovo ospite. In tal senso, prendere il gatto in braccio e farglielo annusare. Se il cane scodinzola e lo lecca, è un buon segno. Pertanto, lodarlo con carezze e con una gratificazione. Ottimo un croccantino o quello che più gradisce. Se i tentativi falliscono, rimandare al giorno dopo o ai successivi. Il cane non dovrà mai sentirsi isolato o rimpiazzato.

Continua la lettura
57

L'igiene del gatto

Il carattere del cane e del gatto è differente, in quanto essi hanno un temperamento completamente differente e, poter far accettare il gatto al cane non sarà sicuramente una procedura semplice e diretta. Non bisogna quindi aspettarsi subito tenere manifestazioni tra loro. La pazienza e la tenacia sono gli unici metodi per ottenere delle soddisfazioni. I due diventeranno ottimi amici. Un'ultima raccomandazione per l'igiene del gatto: il felino necessita di una lettiera per i suoi bisogni. È opportuno prenderne una chiusa perché il cane qualche volta potrebbe scavare tra gli escrementi del gatto.
In conclusione di questi tre passi, eccovi un link utile per eventuali approfondimenti tematici: http://www.pet-ethology.it/content/la-relazione-cane-gatto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I primi tempi, è opportuno avere maggiore considerazione per il cane. Pertanto, premiarlo tutte le volte che si mostra ben disposto verso il gatto
  • Mai sgridare il cane per la sua diffidenza
  • Separare inizialmente gli ambienti per il cibo ed il riposo.
  • Avvicinare gradualmente il cane al gatto e controllare il loro comportamento
  • Non disperare se i primi approcci non hanno esito immediatamente positivo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come addomesticare il porcellino d'India

Il porcellino d'India è un piccolo animale particolarmente docile e sensibile. In molti lo acquistano perché sono curiosi e poi, dopo i primi tempi di entusiasmo, li lasciamo nella gabbia abbandonati in un angolo della casa e gli dedicano troppo poco...
Gatti

Come accogliere un gattino in casa

Avere un gatto in casa è sicuramente un atto d'amore, ma questa situazione comporta anche una grande responsabilità. Infatti, anche se i gatti vengono considerati animali indipendenti necessitano di stare in un ambiente familiare ed hanno bisogno di...
Cani

Cosa fare se i vostri cani litigano

Nella curiosa guida che seguirà, il tema principale saranno i nostri amici a quattro zampe e, specificatamente, i cani. Infatti, come avrete notato dal chiaro titolo che accompagna questa guida, ci dedicheremo a spiegarvi cosa fare se i vostri cani litigano.Il...
Gatti

Come far convivere cane e gatto nella stessa casa

È difficile immaginare i due animali nemici per antonomasia riuscire a convivere pacificamente sotto lo stesso tetto. Nell'immaginario collettivo, infatti, questa convivenza viene subito sostituita da immagini di cani che scorrazzano devastando ogni...
Animali da Compagnia

Come addestrare una cavia

La cavia, conosciuta anche come Porcellino d'India o Guinea Pig, è un piccolo roditore dalla spiccata intelligenza. Nonostante la sua caratteristica pigrizia, questo grazioso animaletto sa imparare giochini di diverso tipo in modo davvero sorprendente....
Cani

Come insegnare al cane i comandi base

Nel gestire un cane bisognerebbe anche utilizzare un po' di disciplina, soprattutto con le razze di grandi dimensioni. Sarà sempre utile riuscire ad insegnare dei comandi di base, sufficienti per rendere la passeggiata più comoda, senza fughe o evitando...
Animali da Compagnia

Come capire il comportamento del coniglio

Generalmente il coniglio è un animale che si adatta benissimo a vivere in casa, pur mantenendo il comportamento del coniglio selvatico. La cosa da non fare mai è chiuderlo in gabbia. Apprezza molto le comodità di una casa e socializza con tutta la...
Gatti

Come far fare amicizia tra due gatti che entrano in casa tua in tempi diversi

Solo a chi è già capitato di avere in casa due gatti sa cosa significa fargli fare amicizia, soprattutto se uno dei due vive già in spazi limitati. In questa guida si daranno alcuni consigli per evitare che i due amici si azzuffino, anche se la situazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.