Come fare il passaporto per il tuo animale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sono arrivate le tanto sospirate vacanze e hai deciso di realizzare un viaggio oltreoceano e ti poni il problema di dove lasciare il tuo amico animale, cercando frettolosamente pensioni o amici che possano occuparsene durante la tua assenza. Ecco come fare correttamente il passaporto per il tuo animale.

27

Occorrente

  • Certificato di vaccinazione
  • Attestazioni sanitarie
  • Certificato di iscrizione all'anagrafe canina
37

In primo luogo, dal 1° ottobre 2004, in base al regolamento del Parlamento e del consiglio europeo, il passaporto è diventato un documento obbligatorio, che il proprietario deve possedere se intende viaggiare con il proprio animale. Questo certificato consente di identificare l'animale, attraverso le varie informazioni riportate che riguardano tutte le pratiche sanitarie effettuate, il numero del microchip e i dati anagrafici, tra cui il nome, la specie, la razza, il colore del mantello e la data di nascita.

47

Il passaporto è composto da una copertina che riporta il simbolo dell'Unione Europea, seguito dalla dicitura "passaporto per animali da compagnia". In fondo invece, è indicato il numero ISO del paese dove è stato rilasciato il documento, seguito da un numero unico.

Continua la lettura
57

Il passaporto viene rilasciato dall'ASL, presentando una serie di documenti, ossia il codice fiscale del proprietario, che dev'essere ovviamente maggiorenne, il certificato di iscrizione all'anagrafe canina e un modulo di richiesta e di ricevuta del versamento da effettuare all'ASL, con costi che variano secondo la regione di riferimento. Successivamente sarà necessario portare il proprio animale dal veterinario per verificare la presenza del microchip. Tutto questo deve avvenire almeno un giorno prima della partenza e nel frattempo il veterinario verificherà che l'animale sia in condizione adeguate per effettuare il viaggio e aggiungerà un timbro sul passaporto.

67

Si ricorda infine, che il passaporto per animali domestici UE può essere rilasciato solo da veterinari all'interno dell'UE. Gli animali domestici possono viaggiare liberamente in Europa con il loro passaporto, senza dover compilare il modulo di cui all'allegato IV per ciascun paese dell'UE che visitano. Gli animali domestici possono anche viaggiare da e verso altri paesi vicini con i loro passaporti, come: Andorra, Croazia, Liechtenstein, Monaco, Norvegia, San Marino, Svizzera e lo Stato della Città del Vaticano. Inoltre, i passaporti per animali domestici emessi in alcuni paesi dell'UE sono onorati in altri paesi autonomi che sono associati con un paese dell'UE; i passaporti danesi sono onorati in Groenlandia e le Isole Faroe. I passaporti francesi sono onorati in Guyana francese, Guadelopue, Martinica e Reunion. In passaporti spagnoli sono onorati nelle isole Canarie e i passaporti portoghesi sono onorati nelle Azzorre e a Madera. I passaporti per animali europei sono accettati anche negli Stati Uniti e in Canada.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Qualora si intenda portare il proprio animale da compagnia fuori dalla CE, si consiglia di contattare l'autorità del paese verso cui si è diretti per venire a conoscenza di tutte le informazione necessarie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Le vaccinazioni obbligatorie per portare il cane all'estero

La bella stagione arriva portando tanto sole e la voglia finalmente di partire per le meritate vacanze. Purtroppo il periodo estivo è anche tristemente scandito da moltissimi abbandoni di animali. Eppure portare il nostro amato amico peloso con noi è...
Cani

5 consigli per trasportare un cane in aereo

Oggi con tutte le misure restrittive per i passeggeri degli aerei per motivi di sicurezza, anche per trasportare gli animali come ad esempio un cane, è necessario ottemperare a delle regole, per cui bisogna adottare alcune precauzioni prima di partire....
Animali da Compagnia

Cose da sapere sui furetti

I furetti sono diventati ormai da moltissimi anni degli ottimi animali domestici da compagnia. La loro rapida diffusione è dovuta senza dubbio alla loro dolcezza, intelligenza, affezione e grande lealtà verso il padrone. Essendo molto vivaci e attivi,...
Cani

Come affrontare una viaggio con un cane

Partire in vacanza con il proprio cane è un'esperienza fantastica. Il nostro amico a quattro zampe vuole seguirci ovunque. Perché dunque non partire con lui? In mare, in montagna o all'estero sarà sempre un'avventura elettrizzante con il nostro fedele...
Cani

Come fare a portare il cane in aereo

Uno dei problemi che ci attanagliano prima di organizzare le nostre vacanze e dove lasciare e a chi il nostro cane. Infatti viaggiare con il mostro amico fidato nn è sempre semplice e richiede molte accortezze. Uno dei viaggi per il cane più complicati...
Gatti

In viaggio col gatto: 5 cose da sapere

Viaggiare con il proprio animale domestico, e nella specie, con il proprio gatto è sicuramente una bellissima esperienza a cui non si deve necessariamente rinunciare, per delle paure inutili che talvolta sono infondate. Infatti se si seguono i giusti...
Animali da Compagnia

Cani e gatti in vacanza: 10 regole per farli stare bene

Coinvolgere il proprio animale domestico in ogni attività della famiglia, è un'esperienza piacevole e gratificante sia per i proprietari che per cani e gatti. Nonostante sia indispensabile un minimo di pianificazione in più, è possibile portare con...
Animali da Compagnia

Come gestire un porcellino d'india

Il porcellino d'India potrebbe essere un ottimo amico di casa se noi siamo in grado di gestire la sua presenza ed essere per lui dei validi padroni. Proviamo ad esaminare se siamo pronti ad accoglierlo in famiglia. Sapevate che il porcellino d’India...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.