Come fare ingrassare un gatto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi possiede un gatto normalmente è molto attento alla sua alimentazione e cerca, per quanto possibile, di evitare che esso ingrassi troppo: questo perché l'aumento smodato di peso nel gatto comporterebbe una sterilizzazione e castrazione. Ma ci sono casi in cui un gatto è esageratamente magro, quasi rachitico: come fare in questo caso? Vediamo un po' se troviamo una valida soluzione su come fare ingrassare un gatto.

27

Occorrente

  • Vermifugo
  • crocchette
  • bocconcini alla carne
  • pesce crudo
  • pezzi di parmigiano
  • tonno in scatola
37

State cercando consigli su come far ingrassare il gatto? Prima di continuare a leggere, vi consigliamo di fare una capatina dal veterinario, magari il vostro gatto non ha nulla ed è così di costituzione. Ma l'eccessiva magrezza può nascondere anche delle patologie gravi, soprattutto se improvvisa. Fate sempre una distinzione tra gatto adulto e cucciolo e tenete conto dei fattori di stress: ambientali, climatici, fisiologici o psicologici.

47

Il vostro gatto è un cucciolo? Molto probabilmente ha i vermi. Se ha sempre fame e il pancino è gonfio, andate dal veterinario e portate con voi un campione di feci: queste verranno analizzate per vedere se ci sono vermi e/o altri parassiti. Se presenti, vi darà una compressa da dare al gatto, dopo 15 giorni c'è il richiamo. Se siete sicuri che sono vermi e non potete andare dal veterinario, passate in farmacia: vi daranno un vermifugo per animali. Se il problema non sono i vermi, potrebbe essere il cibo. In commercio esistono le crocchette specifiche per gattini, le "kitten": queste hanno un valore calorico maggiore di quelle per gatti adulti proprio perché un cucciolo ha bisogno di più energie per crescere.

Continua la lettura
57

Quando un gatto ha avuto una malattia può debilitarsi, in questo caso ci vengono in aiuto le case produttrici di cibo per animali: infatti alcune marche hanno una linea specifica per il post-malattia. Se il gatto è inappetente (può capitare) armatevi di pazienza: offritegli, spesso e volentieri, dei bocconcini prelibati, magari a base di carne perché, essendo un carnivoro, le preferisce. Inoltre, ha l'istinto del cacciatore: fategli trovare, in giro per casa, un po' di carne e pesce crudi. Il succulento bocconcino, unito al risveglio dei suoi istinti di predatore, gli faranno gradire molto il pasto. Oltre alla carne cruda, potete dargli dei pezzi di parmigiano, molto calorici, il tonno in scatola, di cui molti gatti ne sono ghiottissimi. Insomma, i metodi elencati non faranno miracoli. Un consiglio su come fare per ingrassare un gatto è imparare a conoscere il proprio cucciolo. E non stancatevi mai di proporre cibi che possano invogliarlo a mangiare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per qualsiasi sintomo chiedete sempre consiglio al vostro veterinario
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come fare se un cucciolo ha i vermi

La maggior parte dei cuccioli appena nati hanno almeno un paio di vermi che gli vengono trasmessi dalla loro mamma mentre sono nel suo grembo, o attraverso il suo latte durante il periodo dell'allattamento. Siccome i cuccioli spesso non mostrano alcun...
Gatti

10 consigli per determinare la giusta quantità di cibo per gatti

Qual è la giusta alimentazione per un gatto? Una domanda che assai di frequente si pone chi ha la fortuna e il piacere di ospitare in casa o nel proprio giardino questo dolcissimo animale domestico, divenuto ormai compagnia abituale per grandi e piccini....
Cani

Come capire se il cane ha i vermi

Avere un cucciolo di cane in casa, oltre ad essere un elemento di gioia per l'intera famiglia, rappresenta anche un impegno non indifferente. L'animale, infatti, non deve essere considerato unicamente un compagno di giochi, ma un essere vivente che necessita...
Gatti

Come far smettere di piangere il gattino

Gli animali domestici, per molte persone, una volta arrivati a casa diventano in poco tempo parte della famiglia. Cani e gatti sono una grande compagnia e fonte di gioia, anche se a volte possono combinare piccoli guai in casa. La cosa più importante...
Cani

Come scegliere un antiparassitario per cani

Per chi ama i cani, il pericolo maggiore viene dai parassiti in quanto possono trasmettere malattie molto gravi e in alcuni casi anche mortali. Generalmente i parassiti sono suddivisi in due grandi categorie: quelli che si limitano solo ad attaccare ed...
Gatti

10 luoghi comuni sulla sterilizzazione del gatto

Niente paura, voi che siete padroni di gatti. La sterilizzazione del micio è divenuto un intervento ormai di assoluta routine. Anzi, quasi doveroso, si direbbe. E non solo per evitare il triste fenomeno del randagismo felino, ma anche per far godere...
Animali da Compagnia

Come far accoppiare le cavie

La salute deve essere una priorità assoluta durante per gli animali, un buon allevamento infatti, è di vitale importanza nel mantenere gli animali sani. Tutti gli animali dovrebbero essere sufficientemente autonomi le le gabbie pulite con un riparo...
Gatti

Consigli per scegliere i giocattoli del gatto

Prendersi cura del proprio animale domestico è una cosa molto importante. Il cibo, la cuccia, la pulizia e il momento dei giochi sono elementi essenziali della vita del nostro amico a quattro zampe. In questa guida parleremo di un cucciolo in particolare:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.