Come fare la puntura sottocutanea al cane

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte è capitato che il vostro amico a quattro zampe non stesse bene e vi siete dovuti recare dal veterinario? A volte può capitare che lo specialista vi comunichi che il vostro cane ha bisogno di alcuni cicli di punture sottocutanee che dovrete fate voi a casa. E qui nasce il problema, come si fa una puntura sottocutanea? Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come fare una puntura sottocutanea al vostro cane.

27

Occorrente

  • Siringa monouso
  • Fiala medicinale
  • Disinfettante
  • Ovatta
37

Procuratevi innanzitutto delle siringhe monouso, facilmente reperibili anche in farmacia. Prendete la fiala e datele dei leggeri colpi, così da far scendere tutto il medicinale, poi togliete il tappo o spezzatela (a seconda del tipo di fiala che avete). Prendete la siringa munita di ago e aspirate il contenuto della fialetta, dopodiché estraete la siringa e posizionatela verticalmente, in modo tale da rivolgere l'ago verso l'alto, e premete leggermente lo stantuffo così da eliminare l'aria eventualmente presente. Lasciate uscire dall'ago qualche goccia di medicinale, dopodiché la vostra siringa sarà pronta.

47

Una volta che la siringa è pronta fate adagiare il vostro cane su un piano alla vostra altezza. Se potete fatevi aiutare da qualcuno a tenere tranquillo e rilassato il vostro amico a quattro zampe, parlandogli e rassicurandolo con dolcezza. Prendete dell'ovatta e dell'alcool, o un altro antisettico, e disinfettate la parte in cui inserirete l'ago.
I punti in cui dovrete fare la puntura sono il dorso o la spalla. Quando la situazione sembra essere tranquilla disinfettate il punto scelto, prendete e sollevate con due dita un po' di pelle, inserite l'ago e iniettate il medicinale. Una volta finito togliete velocemente l'ago, senza esitazioni.

Continua la lettura
57

Tolto l'ago tamponate leggermente la parte con un po' di ovatta ed eventualmente massaggiate il punto in cui avete eseguito la puntura, così da far assorbire il medicinale. Non appena avrete finito giocate con il vostro cane, accarezzatelo e addolcitelo, in modo tale da rassicurarlo e non farlo spaventare per la puntura appena subita. Talvolta può capitare che nel punto in cui è stata eseguita la puntura si formino dei noduli. Questi possono essere causati o da una reazione agli eccipienti presenti nel medicinale o da un movimento del cane durante la puntura, il quale ha portato ad effettuare un'iniezione intradermica piuttosto che sottocutanea. In ogni caso i noduli che si sono formati dovrebbero riassorbirsi in poco tempo. È comunque consigliato tenerli sotto controllo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come fare in caso di puntura di scorpione

Tutti noi conosciamo più o meno gli scorpioni e sappiamo che quelli presenti nella Penisola Italiana, chiamati "Euscorpius Italicus", non sono letali. Bisogna comunque prestare quel minimo di attenzione, in quanto la loro puntura vi potrà causare degli...
Cani

Come Curare Il Cane Morso Da Una Vipera

Il morso di vipera è uno degli incidenti più temuti dai cacciatori. Questi, dovendo recarsi per le loro battute di caccia in posti di montagna o comunque luoghi selvatici o di campagna, si ritrovano molto spesso a contatto con le specie animali autoctone,...
Cani

Come ottenere il microchip per animali

Mettere il microchip al proprio animale domestico è, da alcuni anni, un atto diventato obbligatorio per legge e perseguibile penalmente. Non sta quindi a noi decidere se dotare o meno i nostri animali di tale accessorio. Ma come si ottiene e quanto costa...
Invertebrati e Insetti

I 5 insetti più pericolosi in Europa

Il mondo della natura, popolato da molteplici specie animali, è stupendo e affascinante ma alcuni suoi abitanti possono essere molto pericolosi per l' uomo. Tra le specie animali che possono rivelarsi dannose per gli esseri umani ci sono alcuni insetti,...
Cani

Come trattare le punture d'insetti nel cane

Non è raro vedere un cane che viene punto da insetti. D'estate, soprattutto, si può dire che le punture degli insetti, principalmente api e calabroni, siano fonte di numerosi problemi. È necessario quindi che tu sappia come intervenire in situazioni...
Invertebrati e Insetti

Come proteggersi dalle vespe

Con l'arrivo della bella stagione è tempo di mandare in soffitta l'abbigliamento pesante. Facciamo spazio a T-shirt, pantaloncini e top. Il modo migliore per accogliere il primo sole di primavera. Questo ci espone però al rischio di scottature. Un rischio...
Cura dell'Animale

Come rimuovere correttamente una zecca

Le pulci e le zecche sono dei parassiti ematofagi, ovvero che si nutrono del sangue degli animali. Si agganciano letteralmente alla loro pelle attraverso minuscole tenaglie, di cui il loro apparato boccale è provvisto e possono trasmettere malattie anche...
Cani

Come curare la leishmaniosi canina

La leishmaniosi è una malattia canina grave ed insidiosa, dovuta all'infestazione delle cellule della pelle e delle mucose da parte del protozoo flagellato Leishmania. Il periodo di incubazione ha una durata assai variabile, da alcune settimane a qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.