Come fare se il cincillà mangia i fili elettrici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I cincillà sono piccoli roditori originari del Sud America. Il loro principale elemento di fascino è la pelliccia morbidissima e folta. Sono entrati nelle case come ottimi animali da compagnia. Se fanno amicizia con l'uomo diventano amorevoli. Ma attenzione, non amano troppe coccole. Il cincillà è un animale crepuscolare: di giorno ama dormire, mentre al tramonto comincia ad acquistare vitalità. È spesso durante la sera che diventa più curioso e dispettoso e comincia a mangiare i fili elettrici.

26

Occorrente

  • canaline
  • rete metallica
  • reti salva tubi
36

Casa a " prova di cincillà"

Chi adotta un cincillà deve sapere che è importante avere una casa a "prova di Cincillà", per cui è fondamentale porre attenzioni. Poiché ama rosicchiare tutto ciò che trova: mobili, fili elettrici, muri, libri, ecc. È importante per la convivenza con l'uomo, adottare alcune accortezze che permettano di limitare i danni. Ecco alcuni consigli molto utili su cosa fare se il cincillà mangia i fili elettrici.

46

Consiglio numero 1

Un metodo molto efficace è quello di incassare i fili elettrici all'interno del muro. Per fare ciò è indispensabile chiamare persone specializzate nel settore che lo facciano in maniera pulita e corretta. In alternativa in commercio si possono anche trovare le cosiddette canaline, che consistono in tubi in plastica, abbastanza resistenti, in cui si possono far passare i cavi elettrici senza introdurli all'interno dei muri. Inoltre voi stessi potete cimentarvi ad inserirli, dal momento che è abbastanza facile da effettuare.

Continua la lettura
56

Consiglio numero 2

Un'altra soluzione è quella di alzare i fili elettrici da terra almeno di trenta centimetri e coprirli con della rete metallica. Oltre ai fili elettrici è fondamentale salvaguardare anche il tubo della lavatrice, usando delle apposite reti salva tubi. Si trovano facilmente in commercio e il loro costo è abbastanza ridotto.

66

Consiglio numero 3

È indispensabile adottare anche altre precauzioni, in modo che il vostro piccolo roditore possa vivere in piena serenità la vostra casa. Prestare molta attenzione ai buchi presenti nei muri. Essendo l'animale in questione di dimensioni abbastanza ridotte, potrebbe infilarsi nei muri e non saperne più uscire fuori, quindi è fondamentale avere pareti integre. Inoltre, considerato che questi animaletti amano anche saltellare ed esplorare tutto ciò che li circonda, è molto importante evitare di tenere oggetti pesanti in bilico, poiché rischiano di tirarseli addosso, facendosi molto male. Inoltre, non percependo il senso dello spazio, andrebbe evitato di porli su mensole alte, poiché senza indugio potrebbero buttarsi di sotto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

5 errori da evitare nella pulizia del cincillà

Ultimamente nel nostro paese si scelgono come animali di compagnia non più solo cani e gatti. Da qualche tempo infatti sono i piccoli roditori ad avere la meglio: porcellini d'india, topolini e anche cincillà vanno per la maggiore, perché hanno bisogno...
Animali da Compagnia

Come scegliere il trasportino per un cincillà

Un tempo il primato di animali da compagnia, era di esclusivo appannaggio di cani e gatti. Amato per il cuore coraggioso e la fedeltà il cane, e per la sua schiva e misteriosa presenza il felino. Nel tempo però, altri piccoli esserini pelosi, e non,...
Cura dell'Animale

Come accudire un cincillà

Il cincillà è un animaletto molto dolce e tenero. Il suo aspetto ricorda quello di uno scoiattolo, con occhi grandi rossi o scuri, dal pelo sottile e soffice. È quindi ideale per chi ha dei bambini o per chi vuole un amico fedele e discreto perché...
Animali da Compagnia

Cincillà: come tenerlo in casa

Il cincillà è un grazioso animaletto diventato ormai di moda che si può tenere anche in casa, ma tuttavia, ha bisogno di particolari cure non certo difficili, indispensabili per farlo sopravvivere. Per gestire questo bellissimo esemplare di animale,...
Animali da Compagnia

5 alimenti da non dare al cincillà

Chi ha detto che solo cani e gatti possono essere considerati animali da compagnia? Le ultime tendenze ci dicono infatti che gli animali che vanno per la maggiore negli ultimi tempi sono i roditori. Ebbene sì, avete capito bene: topolini, porcellini...
Animali da Compagnia

Come allevare un cincillà

I cincillà sono degli esseri graziosissimi e molto morbidi; una volta visti, ci si innamora facilmente di loro. Essi sono molto delicati e possono ammalarsi facilmente se non sono curati amorevolmente. La persona che li compra deve provvedere anche ad...
Cura dell'Animale

Cincillà: i cibi da evitare

Il cincillà è un roditore dalle dimensioni simili a quelle di un grande scoiattolo, originario del sud America, ma ormai diffuso in tutto il mondo come animale da compagnia. Appartiene alla famiglia dei roditori, ed è conosciuto principalmente per...
Animali da Compagnia

5 accessori per il cincillà

In questa guida, che sarà veramente un valido aiuto per tutti coloro che amano gli animali, vogliamo parlarvi di un animale in particolare.ub">Infatti vogliamo aiutarvi a capire quali possono essere i 5 accessori per il cincillà, che potremmo utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.