Come fare se il pelo del coniglio è stato trascurato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sono moltissimi gli animali che possiamo adottare e far vivere con noi per farci molta compagnia, ma prima di prendere questa decisione dovremo essere sicuri di poter curare i nostri amici pelosi sempre alla perfezione e di dedicargli un po' del nostro tempo. Se stiamo pensando di adottare un animale, ma abbiamo paura di non saperlo curare in maniera perfetta, potremo cercare su internet delle guide che ci forniscano tutte le informazioni necessarie per far crescere in nostro amico sempre in perfetta forma. In questo modo sarà molto semplice capire quali sono tutte le esigenze e i bisogni che dovremo soddisfare. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare se il pelo del nostro coniglio è stato trascurato.

25

Occorrente

  • Sana alimentazione
  • Spazzola
35

Corretta alimentazione

Esattamente come in tutte le specie animali, uomo incluso, una sana alimentazione concorrerà all'ottenimento di un buon stato di salute dell'animale e delle presenza di un pelo sano lucido e folto. La dieta dei conigli, in natura, viene costituita prevalentemente da foglie, erba e germogli, allo stesso modo, in cattività si dovrà provvedere ad un'alimentazione equilibrata che includa verdure e frutta, radici e fieno. La frutta viene gradita dal nostro amico coniglio, cosi come il fieno che non dovrà mai mancare nella sua dispensa. Anche le verdure a foglia, quali spinaci, bieta, catalogna e radicchio risultano molto graditi all'animale.

45

Pulizia e cura

Oltre ad una sana alimentazione si dovrà procedere alla pulizia e alla cura del nostro piccolo animale. Provvederemo a pulire quotidianamente la sua gabbia, sostituire il materiale assorbente della lettiera esattamente nel medesimo modo in cui ci si prende cura di un gatto, inoltre dovremo spazzolare di frequente, il pelo del coniglio. L'asportazione quotidiana del pelo distaccato, oltre a mantenere bello il manto, concorre a salvaguardarne lo stato di salute.

Continua la lettura
55

Tolettatura e cure veterinarie

Per mantenere in ordine il pelo potrete anche provvedere ad una leggera toelettatura che possa uniformarne la superficie specie nel momento di caduta e ricrescita. Non dimentichiamo di portare il nostro amico, dal veterinario di fiducia ed effettuare le vaccinazioni obbligatorie contro la malattia emorragica virale e la mixomatosi. In caso il nostro coniglio contragga le due patologie descritte, andrà obbligatoriamente soppresso. Oltre ad essere in regola con le norme sanitarie, con i vaccini salvaguarderete il benessere del vostro piccolo coniglio. A questo punto non ci resta che prenderci subito cura del pelo del nostro amato coniglio, seguendo tutti i passaggi riportati in precedenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

L'alimentazione del coniglio

Il coniglio è un roditore che vive allo stato selvatico in tane sotterranee dove si ripara durante il giorno e uscendone alla sera per cercare cibo. Questa cosa è valida se parliamo di un coniglio selvatico ma quando si fa riferimento a quello domestico,...
Cura dell'Animale

Come scegliere il cibo per i conigli

Negli ultimi anni, sta prendendo sempre più piede la concezione dei conigli come dei veri e propri animali da compagnia, invece che animali da fattoria. Dolci, coccoloni e molto divertenti, i conigli sono animali davvero fantastici, ricchi di sorprese...
Animali da Compagnia

Come alimentare il coniglio nano

I conigli nani sono considerati la specie più piccola di lepri sul pianeta a causa di un gene che ostacola la capacità di sviluppare la loro crescita. Ma non tutti sono uguali. Esistono, infatti, tre razze maggiormente conosciute di conigli nani: la...
Animali da Compagnia

Come allevare un coniglio in casa

Il suo aspetto tenero ed a volte buffo e la piccola taglia fanno del coniglio uno degli animali da compagnia più amati. Dopo il cane e il gatto, è l'animale domestico che viene scelto più di frequente. Piace molto ai bambini, perché è vivace ed ama...
Animali da Compagnia

Come abituare il coniglio nano alla lettiera

Tra gli animali domestici più diffusi tra le famiglie italiane, oltre cani, gatti e pesci rossi, trova sempre più diffusione il coniglio nano. A dispetto di quanto si pensa, questa razza di coniglio e facilmente addomesticabile e riesce a farsi volere...
Animali da Compagnia

Come allestire la lettiera del coniglio

Avere in casa un coniglio come animale domestico è un'esperienza davvero piacevole e sorprendente. Per coloro che avessero il desiderio di prenderne in casa uno, è bene sapere che si tratta di un animale che può dare molte soddisfazioni, in quanto...
Animali da Compagnia

Come prendersi cura di un coniglio nano

Il coniglio nano è tra gli animali domestici oggettivamente più simpatici e adorabili e, bisogna dire che, sono sempre di più le persone che decidono di acquistare questa specie, contraddistinta da un carattere tanto simpatico, quanto pauroso e diffidente...
Cura dell'Animale

Come misurare la temperatura di un coniglio

Quella di avere un coniglio come animale domestico è ormai diventata una vera e propria moda. È necessario ricordarsi che un animale domestico rappresemta un essere vivente a tutti gli effetti. E in quanto tale necessita di una buona dose di impegno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.