Come Fare Un Casetta Per Api

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Oggi vogliamo dedicare un po' d'attenzione a degli animali molto particolari, senza le quali non potremmo gustare un prodotto buono e genuino come il miele. Come avrete capito stiamo parlando delle api, questi meravigliosi animali che non solo producono i miele, ma fungono da impollinatori di piante. Le api per poter produrre il miele hanno bisogno di un alveare e così, se siete amanti di questi piccoli animali, in questa guida troverete le istruzioni per fare una casetta per api

26

Occorrente

  • 12 chiodi galvanizzati
  • martello
  • cacciavite
  • gancio
  • carta vetrata
  • 5 pezzi di legno
  • quotidiani
  • nastro adesivo
  • matita
36

Quella che andremo a costruire sarà una casetta per api dalla forma a rombo. Affinché sia abbastanza resistente scegliamo uno spessore delle pareti in legno non inferiore a 1 cm. Le dimensioni saranno le seguenti: parete sinistra alto: 12.5 x 21 cm; destra alto: 14 x 21 cm; sinistra base: 9.5 x 19 cm; destra base: 11 x 19 cm; retro: 9.5 x 9 cm. Per fare la scatola assemblate le componenti laterali superiori con 2 chiodi su ogni lato ed altrettanto per le componenti laterali di base; fissate quindi il retro con 4 chiodi ai vertici.

46

Realizzata la casetta, potete avvitare il gancio in cima al tetto della scatola a rombo e rifinire tutti i bordi con carta vetrata. Le cannucce o tunnel di nidificazione, che vanno infilate nella scatola, dovranno essere dalle 50 alle 60. Per realizzarle, tagliate il quotidiano in strisce lunghe 15 cm, larghe 60 cm e con diametro interno di 7,5 cm. Con l'aiuto di una matita, arrotolate le strisce per formare dei cilindri e bloccateli con dei pezzetti di nastro adesivo.

Continua la lettura
56

Poi, ripiegate una delle estremità della cannuccia in maniera che non entri luce (quando inserirete le cannucce questo lato dovrà poggiare sul retro della casetta, in modo che il lato aperto risulti sul davanti). Posizionate le cannucce così ottenute nella scatola ed appendete la casetta sul lato est di un capanno o casa, per permetterete alle api di svegliarsi con il sole nascente ed iniziare l'impollinazione al mattino presto, ad un'altezza di circa 1,5 metri.

66

Una volta che avete costruito la cassetta per le api è necessario posizionarla in un luogo adatto. Come prima cosa dovete cercare un luogo vicino a piante in grado di fornire alle api la materia prima necessaria; in secondo luogo, optate per un luogo lontano da strade e soprattutto che sia poco frequentato dagli uomini, che potrebbero disturbare le api. Infine, posizionate le cassette in luoghi incontaminati, ovvero terreni non sottoposti a trattamenti anticrittogamici. Evitate inoltr luoghi troppo ombrosi e umidi, nonché eccessivamente ventosi o esposti al sole troppo a lungo (le api raffreddano la temperatura interna mediante la ventilazione, ma così consumano molte energie e diventano improduttive).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rettili e Anfibi

Come costruire una casetta per tartarughe

La maggior parte delle persone ama la compagnia degli animali domestici. Tra questi, cani e gatti sono i più diffusi in assoluto. Ma c'è anche chi ama circondarsi di animali un po' più 'esotici'. È il caso quindi delle tartarughe. Quest'ultimo possono...
Gatti

Come realizzare una casetta di cartone per il gatto

Molto spesso può capitare di dover accogliere in maniera temporanea un piccolo gatto randagio. A tal proposito sarebbe consigliabile, al fine di poterlo accogliere in maniera ottimale, costruirgli un piccolo giaciglio magari dover poter dormire. In questa...
Altri Mammiferi

Come costruire una casetta per i ricci di terra

Il riccio è un mammifero molto sensibile nella quale necessità speciale attenzione da parte nostra. Questo piccolo animale viene definito altamente qualificato per essere messo in categoria come l'animale da compagnia più gradevole che si possa possedere....
Volatili

10 consigli per allevare le galline ovaiole

Allevare galline è un'attività semplice che richiede però il giusto impegno e la giusta dedizione. Se possedete un piccolo spazio verde, potete prendere in considerazione l'idea di allevare galline ovaiole. Il vantaggio risiede nel consumo costante...
Gatti

Come realizzare un tiragraffi in 5 semplici passi

Sono simpatici, curiosi ma soprattutto pieni d'energia. Parliamo dei felini, i grandi esploratori dei nostri ambienti domestici. Sono sempre pronti a scovare tutto ciò che riesca a farli divertire in ogni angolo della casa. Ma come fare quando hanno...
Gatti

Come costruire un tiragraffi con materiali riciclati

Se siete fra chi ha scelto di avere un gatto come animale da compagnia, dovete fare in modo che nella vostra casa non manchino le cose di cui lui non può fare a meno. Oltre alla lettiera, le ciotole e la cesta per dormire, non dovete fargli mancare un...
Altri Mammiferi

Come trovare un riccio

Il riccio è un animale facilmente riconoscibile per il suo aspetto particolare. Si può trovare in campagna e nelle zone di montagna. Si tratta di un animale con delle zampe cortissime, un musetto curioso e il corpicino a forma di kiwi, ricoperto da...
Cura dell'Animale

Come scegliere una bat box

Una bat box è una scatola di dimensioni ridotte che potete acquistare e posizionare nel giardino di casa vostra (ad esempio posizionata vicino a dei cornicioni o a degli alberi). Questa "tana" per pipistrelli, se gradita a questi ultimi, diventerà un'...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.