Come gestire i pappagalli in attività

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I pappagalli sono degli uccelli tropicali che presentano come tutte le altre razze delle sotto-specie, con diversi colori e con un piumaggio differente. Allevare un pappagallo non è molto semplice, bisogna infatti avere molta cura e attenzione. Se una persona non si sente di dare la giusta cura al piccolo pennuto è meglio che non lo adotti. I pappagalli presentano un temperamento e un carattere abbastanza forte. Sono degli animali molto simpatici, in quanto tendono a scimmiottare la voce e le frasi del loro padrone o delle persone che gli stanno intorno. In questa guida sarà spiegato dettagliatamente come gestire i pappagalli in attività.

24

Atteggiamenti da mettere in atto

Se il pappagallo è molto agitato, la miglior risposta è un atteggiamento positivo, pacato e tranquillo. Anche se dovesse continuare a comportarsi male, è meglio evitare di punirlo e rimproverarlo: nel peggiore dei casi è sufficiente ignorarlo. Come spesso si consiglia per gli animali, quando si calma dovrai premiarlo, magari con un croccantino: in questo modo creerà associazione mentale tra lo stare calmi e ricevere il premio. Se ti da piccoli morsi sulla mano, soffiagli delicatamente sul viso per scoraggiare il comportamento, ma non urlare. Queste azioni daranno forti risultati nel lungo termine: non perdere la fiducia se in poco tempo vedi che non funziona.

34

Attività da svolgere

Assicurati che il pappagallo sia spesso tempo impegnato in qualche attività, in modo che possa tenere sotto controllo il nervosismo e l'aggressività. Se sta mangiando o giocando, non interromperlo o potrebbe giustamente innervosirsi ed agitarsi. Se accade, attendi che si calmi e che ti presti attenzione. A questo punto, comincia a camminare lentamente attorno alla gabbia, poi cambia ritmo e vai di colpo più veloce: con questo piccolo trucco riuscirai ad inibire il pappagallo e di conseguenza, domarlo. Quando gli dai delle istruzioni, usa comandi e parole brevi per fargli assimilare l'ordine: anche qui, quando obbedisce, concedigli una piccola ricompensa, poi riprova.

Continua la lettura
44

Salute e benessere

Ricorda di sistemare la gabbia in un luogo non soleggiato e lontano da eventuali correnti d'aria. Il pappagallo domestico infatti ama stare al buio e all'ombra, soprattutto per dormire. Per quanto riguarda la sua alimentazione, dai al pappagallo la giusta quantità di vitamine, cibo secco e frutta; stai attento ad evitare il cedro, che per lui è nocivo. Con le opportune cure e attenzioni la situazione dovrebbe migliorare nell'arco di una settimana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come allevare i pappagalli

I pappagalli sono degli animali socievoli e molto intelligenti e se trattati bene riescono a vivere anche 60-80 anni. Dovete però sapere prima di prenderne uno in casa, magari per il vostro bambino, che allevarli non è molto semplice. In questa guida...
Volatili

Le specie di pappagalli parlanti

I pappagalli appartengono all'ordine Psittaciformi. Si differenziano in circa 353 specie distribuite in America centrale e meridionale, Asia, Africa, Australia e Oceania. I pappagalli sono un gruppo molto vario, con dimensioni che vanno dai 10 cm al metro...
Volatili

5 modi per proteggere i pappagalli dal caldo

Nel momento in cui scegliamo di adottare degli animali in casa, dobbiamo essere certi che questi sicuramente ci precluderanno tantissime cose: basti pensare a quanti viaggi rinunciati per via dei nostri animali a quattro zampe, per esempio, nelle località...
Volatili

5 regole d'oro per la cura dei pappagalli

I pappagalli sono animali di compagnia molto simpatici, oltre ad essere bellissimi dal punto di vista estetico, con il loro piumaggio colorato. Tuttavia sono animali molto delicati e in quanto tali hanno bisogno di cure particolari, soprattutto durante...
Volatili

Come insegnare a parlare ad un pappagallo

I pappagalli non nascono con già la conoscenza del comunicare con l'essere umano inteso come linguaggio. Se abbiamo l'intenzione di prendere un pappagallo con la convinzione che poi un giorno possa parlare con noi, stiamo sbagliando, per far sì che...
Volatili

Pappagalli: 5 errori da evitare se vuoi insegnare a parlare

Il pappagallo è un animale da compagnia che sta sempre conquistando un posto in ogni famiglia che ama gli animali, specialmente quelle che amano gli uccelli. Uno dei motivi che spingono molte persone ad avere questo fantastico animale è per la sua capacità...
Volatili

5 consigli per accudire un pappagallo

Come ben saprete, i pappagalli sono animali intelligenti, ma molto istintivi. Esistono tantissimi esemplari di pappagalli, ed ognuno possiede caratteristiche ben diverse, quindi se siete certi di voler acquistare uno di questi volatili, prendetevene uno...
Volatili

Come prendersi cura di un pappagallo

Gli animali da compagnia sono molti; tra essi il cane, il gatto ed il coniglio. La maggior parte delle persone sceglie di avere in casa uno di questi animali, ma ci sono anche alcuni che preferiscono avere un acquario colmo di pesci oppure un altro genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.