Come identificare i vari tipi di formiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al pari di api e vespe, le formiche rientrano nella categoria degli insetti imenotteri. Come tutti gli altri appartenenti a questa categoria, tutte le formiche possiedono 3 paia di zampe e un corpo che può essere sezionato in testa, torace e addome. Andiamo però ad analizzare più nel dettaglio questo animaletto tanto comune quanto sconosciuto, e a capire se è possibile identificare vari tipi di formiche. Dunque, continuate a leggere le interessanti indicazioni contenute in questa utile guida per apprendere facilmente come identificare i vari tipi di formiche.

25

Crematogaster Scutellaris e Tetramorium Caespitum

È impossibile trovare una risposta alla domanda frequente: quanti tipi di formiche esistono? Gli scienziati hanno catalogato quasi 13000 tipologie di questo insetto, ma questo numero è destinato ad accrescersi, dal momento che le formiche popolano di fatto ogni nazione e qualsiasi tipo di ambiente. Oggi focalizzeremo l'attenzione sui tipi di formiche più comuni nella nostra nazione. Volgarmente chiamate "testarossa" le Crematogaster Scutellaris si caratterizzano appunto per la loro testa rossa che poggia su un corpo nero per una lunghezza totale che può raggiungere anche i 4 mm. Molto comune anche la Tetramorium Caespitum. Questo tipo di formica ama l'umidità e popola le rive di paludi e fiume. Si riconosce per le antenne chiare che poggiano su un corpo totalmente scuro.

35

Formica Rufa

Corpo scuro e antenne rosse caratterizzano invece la formica Rufa. Questo tipo di formica è molto aggressiva e vive in grandi colonie, costruite utilizzando spesso aghi di pino. Minacciose anche verso gli umani difatti, se disturbate, spruzzano un liquido fastidioso e pruriginoso. E le formiche con le ali? La maggior parte delle formiche non presenta ali. Gli organismi dotati di ali sono insetti riproduttori, solitamente di età ridotta e sesso maschile. Questa curiosità potrebbe colpire alcuni almeno quanto quella che vi stiamo per svelare: contrariamente al pensiero comune, nell'impostazione comunitaria delle formiche non sono le regine a governare sulle operaie! Molto più semplicemente le prima depongono le uova, mentre le altre si occupano delle mansioni quotidiane.

Continua la lettura
45

Carattere

Lo "status" influisce però sulla vita media delle formiche: se le regine raggiungono anche i 5 anni di vita, difficilmente una operai supererà i 2 anni di vita. Questi dati, naturalmente, variano a seconda della tipologia di formica che si sta analizzando. Un ultimo appunto riguarda il carattere "cattivo" delle formiche: non tutte lo sono e non tutte pungono! L'indole "violenta" se così si può definire, interessa solo determinate categorie e, comunque, determinate situazioni che l'animale si trova ad affrontare.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Specie animali che depongono più uova

Se amiamo gli animali, studiare la vita ed i comportamenti degli animali si rivela un qualcosa di molto bello ed allo stesso tempo anche di molto appassionante. Tra le varie specie di animali, sono in molte quelle che depongono le uova, in questa vedremo...
Invertebrati e Insetti

Come scacciare le formiche senza pesticidi

Essere invasi dalle formiche è purtroppo un problema molto ricorrente e altamente fastidioso, a cui tutti prima o poi succede di incappare. Per quanto si cerchi di tenere tutto sempre perfettamente pulito, a volte basta qualche briciola dimenticata per...
Invertebrati e Insetti

Come allontanare le formiche alate

Gli insetti, quando si avvicinano alle nostre case, risultano essere sempre insidiosi: che siano scarafaggi, mosche, formiche o zanzare, quando decidono di riempire la casa, tutto diventa un vero e proprio incubo. Anche le formiche alate rientrano tra...
Invertebrati e Insetti

Come tenere le formiche lontane dal cibo per animali

Avere degli animali domestici rappresenta un'autentica necessità per molti di noi. Cani, gatti ma anche altre creature sono presenze che ci offrono affetto incondizionato e compagnia. Molte case però hanno un problema molto comune in primavera/estate....
Altri Mammiferi

I 10 animali più forti del mondo

La natura è meravigliosa e ci ha regalato tantissimi esseri viventi che, quale più quale meno, ci regalano emozioni forti mentre corrono, volano o giocano con i propri simili. Spesso sono tanto maestosi quanto forti. Nella lista che segue vengono elencati...
Invertebrati e Insetti

Come riconoscere gli insetti

Ogni giorno attorno a noi ruota un piccolo micro mondo costituito da piccole creature che si muovono e volano. Solitamente li definiamo tutti insetti senza tuttavia saperli distinguere tra loro.Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice...
Rettili e Anfibi

5 modi per liberarsi dai gechi comuni in casa

I gechi sono dei piccoli rettili somiglianti alle lucertole e costituiscono la famiglia dei Gekkonoidi. Si diffondono in particolar modo nelle zone temperate. I gechi posseggono una perfetta aderenza a tutti generi di superficie. Pur se innocui per l'uomo,...
Invertebrati e Insetti

Come si suddividono gli invertebrati

Gli invertebrati sono una categoria di animali che si accomuna in base ad una caratteristica specifica, ovvero il fatto di essere privi di colonna vertebrale e scheletro interno. Spesso, infatti, si utilizza il termine "invertebrati" senza avere ben chiaro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.