Come impedire al cane di mangiare il cibo del gatto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se il cane ed il gatto di casa sono abituati ad andare d'accordo e condividono gli stessi spazi all'interno della tua abitazione, può capitare di dover impedire al cane di mangiare il cibo destinato al gatto. La maggior parte dei cani, infatti, non disdegna la possibilità di integrare la propria dieta con croccantini, cibo umido e scatolette destinate al micio domestico. Come evitare che che il cane approfitti della ciotola altrui? Vediamolo qui di seguito.

25

Come prima soluzione, ti consiglio di abituare il tuo gatto a mangiare in un luogo sopraelevato. Questo accorgimento funziona particolarmente se devi arginare l'ingordigia di un cucciolo appena arrivato in famiglia o di un cane adulto di taglia piccola, mentre potrebbe rivelarsi insufficiente se Fido appartiene a una taglia di grande o media dimensione. Prendi dunque l'abitudine di servire il cibo al tuo micio collocando la sua ciotola sopra a un tavolo od uno sgabello: il gatto non dovrà fare altro che saltare per arrivare al suo cibo, mentre paté e croccantini saranno troppo alti per il cucciolo, che presto desisterà e concentrerà la propria attenzione altrove.

35

Se non ti è possibile disporre la ciotola del micio in un luogo posto ad un'altezza non raggiungibile da Fido, puoi tentare di gestire in modo differente il momento della pappa. Puoi infatti provare a separare cane e gatto durante la somministrazione dei pasti, riservando a ciascuno di essi una stanza esclusiva sin quando questi non hanno svuotato la ciotola. Per non creare ansia nei tuoi animali, prepara le due ciotole in una stanza appartata come una cucina chiusa o un balcone. All'atto di somministrare il cibo, chiama il cane in una camera e poni la sua ciotola per terra. Esci dalla stanza e chiudi la porta dietro alle tue spalle. Offri ora lo spuntino al micio di casa. Infine, torna dal cane e resta con lui il tempo necessario affinché anche il gatto finisca il suo pasto: anche se il cane fiuterà l'odore del cibo felino, la tua presenza nella stanza fungerà da deterrente.

Continua la lettura
45

Per tranquillizzare ulteriormente l'animale, potrai parlargli dolcemente ed accarezzarlo. Una volta trascorso un lasso temporale congruo, ricordati di uscire per prima dalla stanza e di togliere la ciotola del micio (e gli eventuali residui di cibo rimasti) dal pavimento o dagli spazi accessibili a Fido. Se sfrutti questo sistema, assicurati di garantire continuità di condotta ad entrambi gli animali per stabilire una routine comportamentale: offri spuntini ad orari prefissati e servi sempre il più ingordo per primo per dare tempo al secondo di mangiare tranquillamente. Soprattutto, non scambiare mai fra di loro le ciotole di Fido e di Kitty per non confondere l'olfatto degli animali.

55

Per tranquillizzare ulteriormente l'animale, potrai parlargli dolcemente ed accarezzarlo. Una volta trascorso un lasso temporale congruo, ricordati di uscire per prima dalla stanza e di togliere la ciotola del micio (e gli eventuali residui di cibo rimasti) dal pavimento o dagli spazi accessibili a Fido. Se sfrutti questo sistema, assicurati di garantire continuità di condotta ad entrambi gli animali per stabilire una routine comportamentale: offri spuntini ad orari prefissati e servi sempre il più ingordo per primo per dare tempo al secondo di mangiare tranquillamente. Soprattutto, non scambiare mai fra di loro le ciotole di Fido e di Kitty per non confondere l'olfatto degli animali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come far accettare un gatto al cane di casa

La guida che svilupperemo nei prossimi passi si occuperà dell'instaurazione di un rapporto di reciproca accettazione all'interno della stessa casa tra un gatto e un cane. Nello specifico, vedremo come far accettare un gatto al cane di casa. Cominciamo...
Gatti

5 modi per conquistarsi la fiducia di un gatto

Il gatto è uno degli animali domestici più diffuso. È un felino dal carattere diffidente e indipendente che vede il proprio padrone, solo come una madre sostitutiva e utile quando è l'ora della pappa e delle coccole. Se un gattino viene introdotto...
Gatti

Consigli per tagliare le unghie al gatto

Tagliare le unghie ai gatti è importante non solo per preservare l'integrità dell'arredamento della casa, ma anche per la loro salute. A causa della vita sedentaria che i mici domestici conducono, le loro unghie sono infatti poco soggette ad usura....
Gatti

Come comprendere il linguaggio del gatto

Fortunati possessori di un micio…vi sarete certamente accorti che anche il vostro inquilino a quattro zampe cerca di stabilire un rapporto di comunicazione con voi. A suo modo, naturalmente… Vediamo come comprendere il linguaggio del nostro gatto...
Cani

5 comandi fondamentali per il cane

Quando si adotta un cucciolo è fondamentale prendersi cura di lui e donargli tutta l'attenzione di cui ha bisogno. Allo stesso tempo, è fondamentale fornire al piccolo Fido tutto lo stretto necessario di cui ha bisogno per vivere felice, ovvero delle...
Animali da Compagnia

Come gestire la convivenza tra cane e gatto

Se pensate di ospitare presso la vostra famiglia un esemplare di cane e uno di gatto, dovrete anche essere al corrente che si tratta di specie diverse fra di loro. La convivenza non sempre potrà quindi risultare del tutto pacifica. Ecco perché prima...
Cura dell'Animale

Come allevare un maialino nano

Apprendere come allevare un maialino nano è un'occasione da non perdere per chi ama la compagnia di animali domestici ed è abituato ad identificare i suoi piccoli amici solo in cani, gatti ed uccellini di varie razze. Questo simpatico ed adattabile...
Gatti

10 comportamenti che ti fanno capire se il gatto ti ama

I gatti sono degli splendidi animali, sensibili, coccoloni, affettuosi, avvertono quando il loro padrone è triste o malato. Giocherelloni ed allegri per natura, specie se non sterilizzati, i gatti amano la casa, in quanto abitudinari e, contrariamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.