Come insegnare a un cane a non mordere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La solitudine è uno stato d'animo estremamente diffuso e in molti casi la soluzione è trovarsi un bel cagnolino. Purtroppo, non sempre siamo effettivamente consapevoli dell'impegno che comporta un animale, e veniamo quindi sopraffatti dalle eventuali difficoltà che possiamo incontrare, in quello che dovrebbe essere uno straordinario percorso a fianco del nostro fedele amico. Ricordiamoci che come indole tutti le razze di cane sono tendenzialmente tranquille, ma è necessario tenere conto del suo carattere per poterlo educare al meglio. Alcuni sono più adatti a vivere in casa e condividere gli spazi con i bambini, altri andranno tenuti un po' più a bada, e preferibilmente in giardino, ma comunque sia l'educazione e l'addestramento dei cani va iniziato sin da piccoli. Ma vediamo come insegnare ad un cane a non mordere.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Pazienza e costanza
36

Partiamo dal presupposto che qualsiasi cane può mordere indipendentemente dalla razza. La bocca è il suo principale mezzo di espressione, la usa per leccare dimostrando affetto, ma è anche la sua unica arma di difesa. I denti di nessun cane vanno sottovalutati, nemmeno per quelli di piccola taglia, specie quando vengono stuzzicati e provocati dai bambini. In condizioni di pericolo e allerta può comportarsi in maniera aggressiva, ma ciò non toglie che se l'animale non ha subito traumi e imprinting sbagliati, tendenzialmente non dovrebbe mordere, a meno che non si metta in pericolo il proprio padrone (ladri o aggressori), o non si violi il proprio territorio come può accadere se qualcuno si introduce in casa vostra (ladro). Al di la di queste situazioni estreme, un cane non dovrebbe mordere; talvolta può mostrare i denti e ringhiare, per intimorire colui che vede come un avversario o un aggressore, ma di li a mordere, c'è una bella differenza.

46

Tutti i cani mandano segnali di avviso prima ti attaccare, è nella loro natura di animali sociali, siamo noi che distrattamente non ci accorgiamo di questi segnali palesemente evidenti. Puntano le zampe avanti, mostrandosi visibilmente infastiditi. Il cane attacca sempre per un motivo, non perché "impazzisce" come dicono alcuni. Può essere stato infastidito, avergli sottratto qualcosa dalla bocca, invadere i spazi che lui deve proteggere e molto altro. Generalmente i cani vengono addestrati intorno ad un anno, ma i primi rudimenti di ubbidienza ed educazione dell'animale, vengono impartiti sin da piccoli dal proprio padrone. Per prima cosa bisogna essere coerenti con l'animale, esattamente come si fa con i bambini, gli va insegnato cosa devono e cosa non devono fare con pazienza, utilizzando il metodo delle coccole e della gratificazione con un premio (cibo o gioco), inoltre andrà rimproverato con fermezza, ogni volta che compie qualcosa che non deve. In questo caso entra in gioco l'intelligenza dell'animale e l'indole, alcuni cani sono più ubbidienti e ricettivi, altri decisamente più ostinati e meno ubbidienti.

Continua la lettura
56

Non bisogna inibire il morso, non vanno sgridati ogni volta che usano la bocca, dato che lo fanno anche per giocare, dobbiamo invece insegnar loro a regolare la forza. Appena stringono leggermente di più vanno subito rimproverati con un "PIANO" oppure "LASCIA" e così via, in questo modo capiranno fino a dove si può stringere. Un altro importante accorgimento è non fargli mai prendere tutta la vostra mano in bocca, si sentirebbero maggiormente dominanti.
Considerate però, che ogni cane ama molto il suo padrone, e desidera farlo felice ed essere da lui ricompensato con coccole e carezze, motivo per cui siate pazienti e non desistete. In età più adulta, se lo desiderate, potrete far addestrare il vostro cane, facendone oltre che un compagno, un ottimo cane da guardia e da difesa, ma purtroppo, anche gli animali invecchiano e si ammalano, esattamente come le persone, e allo stesso modo possono manifestare arteriosclerosi o altre malattie degenerative del cervello, le quali lo indurranno, comunque, ad assumere atteggiamenti poco consoni. Evitate di dare da mangiare all'animale carne cruda, sembra che alcuni cani, una volta assaggiata quest'ultima, possano, nel caso in cui mordano una persona o un altro animale, essere stimolati a continuarlo a fare in quanto il sapore della carne potrebbe attrarli. Ma al di la di queste cose che, alcuni confermano e altri esperti assolutamente negano, il vostro cucciolone difficilmente vi morderà ma ciò non significa che in caso di pericolo non assuma, nei vostri confronti il ruolo istintivo di "paladino", e altresì vero che se lo avete ben educato bene, risponderà prontamente al vostro comando e si fermerà ad un "no" pronunciato in modo brusco e deciso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate addestrare il vostro cane

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come addestrare un cane a non mordere

L'abitudine più pericolosa del cane è in assoluto il “mordere”. Addestrare il nostro amico a quattro zampe a gestire questo istinto del tutto naturale ...
Cani

Come insegnare al tuo cucciolo a smettere di mordere

I cuccioli trascorrono gran parte del loro tempo a giocare masticando oggetti, facendo diventare i loro denti sempre più aguzzi. Pertanto, quando giocano con gli ...
Cani

5 regole d’oro per educare un cucciolo

L'arrivo di un cucciolo nel nucleo familiare è un momento di grande gioia: un nuovo membro della famiglia, capace di amare incondizionatamente, è destinato ...
Cani

Come difendersi dagli attacchi dei cani

Mordere, mostrare i denti, giocare, correre e ringhiare sono tutti normali e naturali comportamenti dei cani di qualsiasi razza e specie, però sicuramente inaccettabili per ...
Gatti

5 modi per insegnare a un gatto a non mordere e graffiare

Il gatto è, dopo il cane, l'animale da compagnia preferito dalla maggior parte delle persone. Sebbene il gatto sia una creatura dall'indole indipendente ...
Cani

Come insegnare il riporto al cane

Addestrare un cane non è un compito semplice, soprattutto quando il padrone ha poca pazienza o non si rivolge all'animale in modo adeguato, senza ...
Cani

Come mettere la museruola a un cane

La museruola, più raramente musarola, è un oggetto costituito da una gabbia minuscola, che può essere fatta di metallo, cuoio o in giunco che è ...
Cani

5 razze di cane più idonee a fare la guardia

Abbiamo appena deciso di prendere con noi un cane ma vogliamo che sia anche un buon guardiano della nostra casa. Non è facile scegliere tra ...
Cani

Tutto sul Boxer

Il boxer è un cane che ha origini germaniche, molto diffuso ovunque. La caratteristica migliore di questi cani è senza dubbio la straordinaria stabilità caratteriale ...
Cani

Come capire se il tuo cane è felice

Il cane a differenza del gatto, sviluppa un legame assai forte con il suo padrone. I bastardini generalmente sono quelli maggiormente dolci e teneri rispetto ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.