Come intervenire durante una zuffa fra cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso, come si può notare, sia per giocare, sia per mostrare affetto verso i loro simili, i cani tendono a mordersi tra loro dando però una brutta impressione ai nostri occhi. In realtà non fanno altro che giocare anche se in una maniera un po' pericolosa e bizzarra. Molte volte. Però, può accadere che la situazione degeneri e si passa da un comportamento di puro affetto ad una vera e propria rissa tra cani. Per noi comuni umani risulta difficile comprendere il loro comportamento e, quindi, capire quando giocano e quando litigano. In questa guida vi verrà mostrato tutto il necessario al fine di intervenire durante una zuffa tra cani.

26

Occorrente

  • Tenere sempre il guinzaglio a portata di mano e qualcosa per attirare il vostro cane in caso di zuffa
36

Per prima cosa è necessario imparare la differenza tra gioco e comportamento aggressivo. Spesso e volentieri interveniamo quando non è necessario o non lo facciamo quando, invece, dovremmo farlo. Osservate, quindi, come si comporta il vostro cane e come si atteggia nei confronti degli altri cani. Tende a saltare addosso all'altro cane? Abbaia? Mostra i denti? Scodinzola? Morde? Se si è a conoscenza di questi fondamentali interrogativi che tutti si fanno sul comportamento del proprio cane allora vi risulterà molto più facile intervenire in un'ulteriore litigio fra questi. È quindi molto importante osservare i suoi movimenti e le sue intenzioni in modo da prevenire ulteriori spiacevoli comportamenti che potrebbero scatenare non poche conseguenze negative.

46

Un modo, non di poca importanza, è quello di verificare se entrambi i cani vorrebbero giocare, Molte volte, uno ha intenzione di giocare ma l'altro non è affatto interessato. Se vedete che la "lotta" tra i due incomincia ad essere un po' accesa è necessario che interveniate in quanto uno dei due (ma anche entrambi i cani), potrebbero, accidentalmente, farsi del male. Questo soprattutto se si hanno difronte due esemplari di diversa stazza (es: un barboncino con un pastore tedesco). Se ritieni che la situazione stia degenerando potresti richiamare l'attenzione del cane o avvicinandoti a lui (per i coraggiosi), o attirandolo con qualsiasi altro metodo a disposizione senza, però, traumatizzare o incutere terrore al vostro animale domestico, ma anche all'altro cane. Dopodiché cercate di allontanarlo quanto più possibile ritornando a casa o tenerlo in macchina fino a quando l'altro non se ne vada o fino a quando il tuo cane non si calmi.

Continua la lettura
56

Spesso, quando i cani tendono a giocare tra di loro, tendono a farci capire che si tratti di una cosa seria. Incominciano a mordersi tra loro, a ringhiare, ma soprattutto, molte volte, tendono a schioccare le mascelle. Questi atteggiamenti, però, si potrebbero verificare anche quando i due animali hanno intenzione di "scannarsi" tra loro. Pertanto, se il vostro cane, e il suo simile, hanno la coda e il corpo rilassato, non hanno quindi i muscoli contratti ed un pelo leggermente raggrinzito, vuol dire che stanno giocando, altrimenti, è il caso di intervenire.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non allontanarsi troppo e non perdere di vista il tuo animale domestico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come evitare che il gatto esca dal giardino

Il fascino che i gatti esercitano è innegabile. Misteriosi e solitari, sono animali eleganti e dal carattere libero e avventuroso. Decidere di condividere i propri spazi e la propria vita con questi felini in miniatura, è certamente una scelta ricca...
Gatti

Come far fare amicizia tra due gatti che entrano in casa tua in tempi diversi

Solo a chi è già capitato di avere in casa due gatti sa cosa significa fargli fare amicizia, soprattutto se uno dei due vive già in spazi limitati. In questa guida si daranno alcuni consigli per evitare che i due amici si azzuffino, anche se la situazione...
Cura dell'Animale

Come soccorrere un gatto aggredito da un cane

Che cani e gatti non vadano molto d'accordo, si sa, è diventato un fatto proverbiale. Anche se si assiste sempre di più a pacifiche convivenze fra questi due animali così diverse, può capitare che scoppino delle liti fra i due, specie se il cane e...
Gatti

Come evitare che il gatto vi morda

Sappiamo bene che il gatto per una predisposizione genetica è molto scontroso e aggressivo, a fatica si lascia avvicinare. Il fatto poi che morda c'è da dire che fin da piccoli per loro, quello di mordersi e graffiarsi è un gioco. Tuttavia è un atteggiamento...
Cani

Come scegliere il collare elisabettiano per il cane

È frequente, passeggiando per le vie, incontrare un cane che indossa come un imbuto al collo a forma di cono aperto, che risulta così buffo da suscitare ilarità. Anche se la maggior parte dei cani non sopporta tale "strumento", esso è davvero utile...
Volatili

5 consigli per accudire un pappagallo

Come ben saprete, i pappagalli sono animali intelligenti, ma molto istintivi. Esistono tantissimi esemplari di pappagalli, ed ognuno possiede caratteristiche ben diverse, quindi se siete certi di voler acquistare uno di questi volatili, prendetevene uno...
Cani

Tutto sul German Pinscher

Il German Pinscher è un cane di medie dimensioni con una corporatura muscolosa e solida ma, allo stesso tempo, è abbastanza leggero ed estremamente agile. Per merito dei suoi sensi sviluppati, questo cane può essere utilizzato nella caccia o come cane...
Gatti

10 modi in cui i gatti dimostrano il loro amore per noi

Spesso si dice che i gatti siano animali troppo indipendenti e solitari per affezionarsi veramente ai padroni. Nulla di più sbagliato. Queste tenere bestiole, dall'intelligenza molto sviluppata, regalano a chi li accudisce dei momenti di grande affetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.