Come introdurre il secondo cane in casa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
19

Introduzione

Oltre al vostro amico a quattro zampe, volete adottare un altro cane e siete preoccupati su come introdurlo in casa? Niente paura, seguendo questa semplice guida saprete cosa fare e cosa non fare per ottenere un perfetto equilibro tra i due cani. Naturalmente perché il vostro primo cane accetti il secondo dovrà passare del tempo, ma con gli accorgimenti giusti vedrete che non avrete molti problemi a farli accettare reciprocamente.

29

Occorrente

  • Pazienza e tranquillità
39

L'adozione di un secondo cane, potrebbe essere utile nel momento in cui vi rendete conto che il vostro cane passa molto tempo in casa da solo e magari, annoiandosi, vi procura dei disastri tipo mordicchiare i cavi elettrici oppure altri tipi di danni. Il secondo cane, come consigliato dalla maggior parte degli educatori cinofili, è anche la soluzione ideale per i cani un po esuberanti, con molto energie da spendere e con una voglia irrefrenabile di giocare e di correre.

49

L'arrivo del secondo cane, potrebbe non essere accettato dal vostro primo amico a quattro zampe. Fino al quel momento il vostro primo cane, essendo l'unico animale in casa, potrebbe sentirsi parte di un branco costituito da un capobranco e dagli altri membri della famiglia con l'idea che tutti le altre persone e/o animali esterni, non facendo parte del suo branco, sono una minaccia.

Continua la lettura
59

La prima regola fondamentale è quella di farli conoscere in campo neutro, infatti molto spesso, l'errore più grande, è quello di portare senza preavviso il secondo cane in cane. Il vostro cane potrebbe vederlo come un invasione del suo ambiente e quindi reagire in malo modo. Per evitare ciò, scegliete un luogo aperto dove i due cani possano conoscersi, giocare, correre e divertirsi insieme, instaurando piano piano un rapporto di amicizia, rispetto e familiarità.

69

Se all'atto della conoscenza, il vostro cane ha reagito bene, allora è il momento di provare a portarlo in casa. Il consiglio è quello di rientrare in casa tutti insieme. Prima di varcare la porta di casa, è fondamentale che prima di tutti entrate voi, poi il vostro fido e infine il secondo cane, rispettando così la scala gerarchica del branco.

79

Una volta entrati in casa, ci vorrà del tempo prima che il vostro amico capisca e accetti che nel branco è entrato un nuovo membro. Inizialmente, il vostro amico a quattro zampe, potrebbe attuare dei comportamenti un po "aggressivi" tipo quello di ringhiare o uscire i denti nel momento della pappa o del gioco. Non preoccupatevi e non fate l'errore di difendere il nuovo arrivato.

89

Un altro utile consiglio è quello di predisporre due ciotole e due cucce separate in modo da evitare situazioni di litigi o disguidi tra i due cani. Inizialmente, visto che il vostro primo cane fino a quel momento era l'unico con cui giocavate, provate a farlo prima con lui e poi piano piano, introducendo il secondo amico coinvolgendolo nel gioco.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Farli conoscere in campo neutro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

10 curiosità sugli elefanti

Gli elefanti sono animali davvero incredibili, ricci di caratteristiche interessanti ed uniche, che contribuiscono a renderli degli animali tanto affascinanti quanto curiosi. In questa lista andremo a vedere 10 curiosità sugli elefanti che andranno a...
Cani

Come evitare le zuffe tra cani

Proprio come i bambini, non possiamo pretendere che ogni cane vada d'accordo con tutti gli altri cani che incontra sul proprio cammino. Sembrerà assurdo, ma ogni cane prova simpatia o antipatia per un altro cane, e purtroppo, non possono comunicarcelo...
Cani

Come difendersi dagli attacchi dei cani

Mordere, mostrare i denti, giocare, correre e ringhiare sono tutti normali e naturali comportamenti dei cani di qualsiasi razza e specie, però sicuramente inaccettabili per le persone che si spaventano. L'aggressività si potrà mostrare nei confronti...
Altri Mammiferi

Tutto sull'orca marina

L'orca marina, chiamata con il nome originale di "Orcinus Orca" è un mammifero che, abita nelle acque di oceani e mari, come è intuibile facilmente dal suo nome. Questa orca fa parte della famiglia dei Delfinoidi. Trattasi di animali che hanno imponenti...
Cani

Cane randagio: come comportarsi

Gli animali costituiscono una piacevole compagnia, amati da grandi e piccini, in quanto sanno donarci molto affetto. Malgrado ciò, può capitare di trovarsi in situazioni poco piacevoli, specie per chi ha paura dei cani. Le strade sono popolate animali...
Cani

10 consigli pratici per far ambientare il nuovo cagnolino

Abbiamo adottato un nuovo cagnolino e ora lo portiamo nella sua nuova casa. Noi siamo contenti ed esaltati per la presenza del nuovo membro della famiglia. Probabilmente invece il nostro cucciolo si sente spaventato per la nuova situazione. Si ritrova...
Altri Mammiferi

Tutto sull'elefante africano

L'Elefante africano è l'animale più grande esistente sulla terra. Rispetto al suo cugino asiatico, quello africano è molto più grande, con i suoi 6 metri di lunghezza e 3 metri di altezza, è senza dubbio il mammifero più grande del pianeta. Si caratterizza...
Pesci

Come allestire un acquario per i Discus

Chi da bambino non ha mai vinto in fiera i classici pesciolini rossi in qualche gioco a premi o li ha comprati per beneficenza rivolta a qualche associazione? Probabilmente tantissimi di voi, che con gli anni hanno continuato a ripensare a quanto sarebbe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.