Come mantenere puliti i denti del cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I denti del cane non sono inclini alla formazione della carie come quelli degli esseri umani, per due precisi motivi: la loro struttura e smalto sono geneticamente diversi dai nostri e la loro saliva non contiene enzimi digestivi. Ció nonostante anche i cani possono soffrire di disturbi del cavo orale e di problemi quali tartaro, parodontite e gengivite. Non dovremmo allarmarci se notiamo che i loro denti ingialliscono o il loro alito non è proprio fresco, ma è sempre meglio cercare di evitare questa condizione. Perciò eccovi allora dei pratici consigli per mantenere puliti i denti del cane e di conseguenza prenderci cura della sua salute in generale.

26

I primi problemi orali spesso si presentano dopo il compimento del quarto anno e solitamente sono dovuti ad una carente prevenzione. Per tenere sotto controllo i denti del vostro cane consiglio di effettuare questi test. 1 Prova dell’alito: è normale che non sia profumato e fresco ma se vi sembra particolarmente fastidioso e magari accompagnato da altri sintomi quali scarso appetito, molta sete e frequente bisogno di urinare, probabilmente siete in presenza di un problema di igiene orale o gastrointestinale. 2. Prova delle gengive: una volta a settimana sedetevi davanti al vostro cane, sollevate le sue labbra ed esaminate denti e gengive. Queste ultime dovrebbero essere rosate, non bianche o rosse ed i denti privi di accumuli scuri di tartaro.

36

Fra gli accorgimenti da adottare per prevenire i problemi orali innanzitutto dobbiamo citare una dieta sana. Se possibile evitate di dargli avanzi di cibo. Sarebbe inoltre preferibile il cibo secco (tipo crocchette) piuttosto che quello morbido ed umido. Masticare ossa in pelle e giocattoli aiuta a massaggiare le gengive, rafforza la dentatura e previene l’accumulo di tartaro. Abbiate però l’accortezza di comprare prodotti sicuri per la loro salute e adatti alla loro dentatura ed etá. Inoltre servono a stimolare e tonificare il tessuto parodontale, prevenendo e riducendo le tasche gengivali.

Continua la lettura
46

In commercio esistono poi snack e fuori pasto masticabili, quali bastoncini e biscotti, appositamente studiati per la salute dei denti, che aiutano e controllare placca e tartaro e a combattere i batteri. Occorre peró tener presente che i batteri sono sempre presenti nella flora orale dei cani per questo è raccomandabile cercare prodotti con formulazioni naturali, che agiscano solo sui batteri dannosi e contenenti antiossidanti che preservano il biofilm che protegge i denti.

56

L’accumulo di placca e tartaro sono dannosi anche per i cani, in quanto consentono l’accesso e la proliferazione di batteri nocivi. Inoltre, a causa del vasto afflusso di sangue alle gengive, le infezioni nella bocca possono avvelenare il cane sistemicamente, causando potenziali malattie a cuore, fegato e reni. Per questo molti veterinari consigliano di lavare i denti al proprio cane. Occorrono uno spazzolino ed un dentifricio apposito ed un poco di pratica. Partiamo dallo spazzolino: quello specifico per cani è piú piccolo e dotato di setole piú morbide rispetto a quello per noi esseri umani. In commercio ne troverete molti perciò sarà facile procurarsene uno. Il dentifricio per noi umani contiene fluoruro, nocivo per i cani. Se proprio non volete acquistarne uno specifico per cani potete anche farne uno casalingo con acqua e bicarbonato di sodio.

66

Inizialmente il vostro cane non si dimostrerà molto disponibile a farsi lavare i denti, perciò almeno le prime volte scegliete un momento in cui il vostro cane sarà stanco. Iniziate massaggiandogli le labbra col dito per 30-60 secondi al giorno per una settimana. Quindi provate a massaggiargli denti e gengive, prolungando il tempo progressivamente. Quando vi accorgerete che il vostro cane apprezza questo tipo di contatto, mettete un pochino di dentifricio sulle sue labbra per farlo abituare al sapore. Poi introducete lo spazzolino nella sua bocca ed infine usate dentrifricio e spazzolino, sempre con delicatezza. Tecnica: date allo spazzolino un’angolazione di 45 gradi rispetto ai denti ed effettuate piccoli massaggi circolari, sollevando le labbra se necessario. Una volta imparato il metodo di pulizia, sarà sufficiente farlo 2 o 3 volte a settimana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come capire se cani o gatti hanno problemi ai denti

È importante avere denti e gengive sane. Anche per i nostri cani e gatti dobbiamo stabilire regole di igiene se non proprio quotidiane almeno settimanali ...
Cani

Come pulire i denti al cane

Impresa non facile: lavare i denti al cane. Eppure sappiamo che si tratta di un passaggio doveroso per aiutare l’igiene orale del nostro animale ...
Gatti

Come preparare un dentifricio fai da te per cani e gatti

Gli animali sono i migliori amici che possiamo avere e prendercene cura è un nostro preciso dovere a cui dobbiamo assolutamente assolvere, affinché i nostri ...
Gatti

Come mantenere sani i denti del gatto

I nostri amici gatti con il passar del tempo vanno incontro a problemi alle gengive. I gatti vanno incontro a problemi di tartaro e di ...
Cani

Come pulire i denti del cane in modo semplice

Secondo le statistiche, più dell'80% dei cani di età maggiore ai 3 anni, ha problemi di igiene orale. Questo perché pochissimi padroni curano la ...
Gatti

Come tenere puliti i denti del gatto

Gli animali, si sa, ora mai, fanno parte integrante della nostra vita ed anche della nostra famiglia. Ecco perché abbiamo pensato di proporre a tutti ...
Cani

Rimedi naturale per pulire i denti del cane

Uno dei modi più intelligenti per far vivere bene e in perfetta salute il proprio cane è anche quello di curare nel giusto modo la ...
Cani

Cosa fare se il tuo cane ha l'alito pesante

Il problema che è maggiormente avvertito dai padroni degli animali è l'odore sgradevole del loro alito. Esso è molto fastidioso ed a volte deriva ...
Cani

10 consigli per pulire i denti al cane

Il cane è un animale delicato che ha bisogno di parecchie cure per stare bene e in forma. Tutti i cani hanno infatti bisogno di ...
Cani

Alitosi nei cani: rimedi naturali per combatterla

L'alito cattivo meglio conosciuto come alitosi, si potrebbe verificare sia nelle persone, sia nei vostri animaletti domestici, come ad esempio nei cani e nei ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.