Come ottenere l'affidamento di un cucciolo di cane sequestrato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Sempre più spesso si sente parlare ai vari tg locali di animali sequestrati per maltrattamenti, in particolar modo di cuccioli di cani di razza che vengono tenuti in condizioni pessime o che vengono importati in Italia in maniera clandestina per poi essere venduti. Questi animali una volta sequestrati, non solo hanno bisogno d'affetto, ma anche di una famiglia che li sappia apprezzare a dovere e che li sappia gestire. In questa guida vedremo come ottenere l'affidamento di un cucciolo di cane sequestrato.

24

Per prima cosa, se vogliamo prendere in custodia un qualsiasi animale, è molto importante l'essere persone sensibili e pazienti. Molto spesso infatti è proprio la nostra pazienza e sensibilità che ci aiuta ad instaurare un meraviglioso rapporto con il nostro cane. I cuccioli di cane, una volta sequestrati, vengono portati da un veterinario che li svermina e che si accerta delle loro condizioni di salute, ci vorranno, minimo due tre settimane prima che i cani possano essere dati in adozione. Passato il tempo, sul sito della guardia di finanza o sul sito della guardia forestale, a seconda di chi ha sequestrato i cani, ci sarà una voce relativa ai cani sequestrati, in cui è possibile conoscere il nome dei cani, l'età e la razza.

34

Possiamo sempre muovendoci sul sito, inviare una richiesta di affido per un determinato cucciolo di cane. In questa richiesta, dovremo indicare oltre ai nostri dati personali anche le esperienze precedenti che abbiamo avuto con gli animali, in particolar modo con i cani. Dovremo anche dichiarare se possediamo altri animali quali cani o gatti, spesso l'arrivo di un cucciolo di cane, può creare scompiglio nei nostri animali. È molto importante, avanzare la richiesta il prima possibile e soprattutto, il tenere costantemente monitorato il sito della guardia di finanza o della guardia forestale. Se i cani sono stati sequestrati vicino alla nostra zona di residenza, il suggerimento è quello di portare noi stessi la richiesta di adozione per iscritto negli uffici della guardia di finanza o della guardia forestale, in questo modo mostreremo maggiormente il nostro interesse per gli animali.

Continua la lettura
44

Se il cane ci verrà affidato, è importante tenerlo con amore e con rispetto, dandogli sempre affetto, cibo ed acqua freschi e soprattutto, dovremo portarlo in giro per la passeggiata almeno un paio di volte al giorno. Il cane che ci verrà affidato, non potrà essere venduto a terzi. Per verificare la nostra idoneità come padroni dell'animale, potrebbero anche essere fatti dei controlli post affido, in questo modo si avrà la certezza che l'animale sia trattato nel migliore dei modi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come addestrare un Bullmastiff

Se avete appena deciso di allevare un cucciolo di Bullmastiff, è importante sapere che ci sono tempi e modi ben precisi da rispettare affinché questo esemplare di cane possa essere addestrato correttamente. Si tratta infatti di un animale che essendo...
Animali da Compagnia

5 cose da sapere quando si acquista un cucciolo di razza

Con la globalizzazione ancora in atto, le usanze di tutto il mondo sono diventate famose; tra queste vi è sicuramente l'adottare un cagnolino e prendersene cura in modo meticoloso. Più del 60 % di loro vengono presi quando sono ancora cuccioli. Il restante...
Rettili e Anfibi

Come fare per entrare nella guardia forestale

Senza dubbio, quando arriva il momento di trovarsi un lavoro, bisogna guardarsi bene intorno e cercare il modo, per quanto possibile, di conciliare la sicurezza economica e le proprie passioni. Se sei un amante della natura e stai cercando un lavoro,...
Cani

Come adottare un cucciolo di cane poliziotto

Da pochi anni, in Italia, i cani poliziotto vengono scelti e acquistati nell'età compresa tra i 12 e i 36 mesi nei canili di tutta l'Europa. Questi vengono addestrati meticolosamente alla loro mansione assegnata (Anti-Droga, Ricerca Corpi in vita, etc.),...
Cani

Procedura per adottare un cane dal canile

Se avete pensato di prendere un cane con voi, nella vostra casa e con la vostra famiglia, avete certamente fatto una delle scelte più belle ed importanti che si possano operare nella vita. E se, nell'ambito di questa scelta, piuttosto che comprarlo avete...
Cani

5 regole d’oro per educare un cucciolo

L'arrivo di un cucciolo nel nucleo familiare è un momento di grande gioia: un nuovo membro della famiglia, capace di amare incondizionatamente, è destinato a cambiare tutti gli equilibri della casa e dei suoi abitanti. Adottare un cagnolino, un gattino...
Cani

I migliori cani da guardia di grande taglia

Un cane da guardia deve avere determinate caratteristiche, sia fisiche che caratteriali, in modo da ottimizzare il suo ruolo di custode. Il cane deve avere uno spiccato senso del controllo del proprio territorio. Di solito il buon vecchio cane da guardia...
Cani

Addestrare un cane alla guardia

Il cane oltre ad essere il miglior amico dell'uomo, viene spesso utilizzato per svolgere diversi compiti, come: il cane pastore, che si occupa di seguire e proteggere il gregge; il cane da guardia, che si occupa di proteggere dai ladri le nostre case;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.