Come portare il cane dal veterinario

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I cani ci riempiono di affetto, ma come tutti gli esseri viventi necessitano di amore e cure, atte al mantenimento del loro benessere fisico e psichico. È necessario seguire il nostro cane nell'alimentazione, nell'igiene quotidiana, nonché nelle eventuali viste mediche atte a risolvere problemi di salute dell'animale. Bisognerà seguire un programma di vaccinazioni. Per fare ciò è necessario recarsi da un veterinario di fiducia e sottoporre il cane alle visite specialistiche. Da qui, nasce la necessità di sapere come portare il cane dal veterinario. Molto dipenderà dalla taglia dell'animale, dall'indole del cane, dal suo stato fisico del momento e dall'età dell'animale.

25

Il guinzaglio

Portare il cane dal veterinario può essere molto semplice, anche se talvolta dovrete seguire alcuni accorgimenti. Se abitate vicino al veterinario, basterà mettergli il guinzaglio e recarsi allo studio medico. Se il cane è di grossa mole, e poco socievole, vi consiglio di utilizzare la museruola, questo per salvaguardare la sicurezza e l'incolumità degli altri cani, nonché del medico veterinario che dovrà visitarlo.

35

Il trasportino

Se il cane è piccolo, e vi recherete dal veterinario in automobile, dovrete necessariamente utilizzare il trasportino, obbligatorio per legge. Qualora vi recaste a piedi, ed il vostro cucciolo non avesse ancora le opportune vaccinazioni, vi consiglio di portarlo in braccio, onde evitare eventuali infezioni che potrebbe contrarre strada facendo o nello studio medico stesso.

Continua la lettura
45

La rete posteriore

Se il cane è di grossa o media taglia, e dovrete recarvi allo studio veterinario con la vostra vettura, dovreste, sempre per legge, avere la vettura provvista di rete posteriore. Se viaggiate in modo differente con il vostro cane, sappiate che potreste incorrere in sanzioni. Quando vi recate dal veterinario, accertatevi che il vostro cane abbia espletato le sue funzioni organiche, sia pulito e lavato ed esente da parassiti di ogni genere. Se avete il sospetto che il vostro cane sia affetto da qualche malattia seria, vi consiglio di contattare il veterinario telefonicamente ed evitare di recarvi nel suo studio in orario di grande affluenza, concordando con quest'ultimo giorno, ora e modalità. In caso di vaccinazioni e richiami, sappiate che il cane può essere sottoposto a vaccinazioni quando gode di buona salute. Qualora notaste un malessere del vostro cane (raffreddore, diarrea, inappetenza), non abbiate timore a rimandare alla settimana seguente l'appuntamento con il veterinario.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come migliorare il comportamento del cane durante la visita dal veterinario

Avere un cane in casa non significa soltanto coccolarlo, giocarci e dargli da mangiare. Fin da cucciolo, il cane ha bisogno di cure mediche, in particolar modo delle vaccinazioni, per poter crescere sano. Purtroppo, però, nonostante tutto, nel corso...
Animali da Compagnia

Le più comuni patologie del furetto

Il furetto è un piccolo animale grazioso e simpatico che rappresenta una originale ed allegra alternativa per chi desidera prendersi cura di un piccolo animale domestico ma non vuole adottare un gatto, un cane o un pesce rosso. Il furetto, però, è...
Cani

Come portare regolarmente all'estero il proprio cane

Viaggiare è particolarmente divertente quando si può portare dietro anche il proprio cane, ma è necessario fare una pianificazione preventiva prima di organizzare ed intraprendere il viaggio. Quando si tratta di viaggiare, i cani sono facili da addomesticare,...
Gatti

Come iscrivere il proprio gatto nell'anagrafe felina

L'anagrafe felina è una banca dati contenente tutte le informazioni sui gatti che sono registrati e sui rispettivi proprietari. In Italia è riconosciuta dal Ministero della salute, anche se non è obbligatorio registrare il proprio gatto, come accade...
Gatti

10 trucchi per mantenere il vostro gatto sano

Avere un gatto in casa rappresenta qualcosa di veramente unico. Si dice a ragione che questi simpatici animali siano molto indipendenti. Ma senza dubbio l'affetto, la vicinanza, la considerazione che i gatti riconoscono a chi gli vuole bene, ripaga tutti...
Gatti

Consigli per far vivere più a lungo il nostro gatto

I gatti sono animali meravigliosi. Si dice che siano indipendenti e un po' solitari. Ma questo non impedisce loro di trasmettere tanto affetto ai padroni. Quando si accoglie un gatto in casa occorre accudirlo con amore e rispetto. Diciamo poi la verità:...
Gatti

Come accogliere un gattino in casa

Avere un gatto in casa è sicuramente un atto d'amore, ma questa situazione comporta anche una grande responsabilità. Infatti, anche se i gatti vengono considerati animali indipendenti necessitano di stare in un ambiente familiare ed hanno bisogno di...
Cani

Come microchippare un cane

Quando si decide di prendere nella propria casa un animale è fondamentale prendersene cura. Quindi quella di prendersi nella propria casa un cucciolo è una scelta molto importante da non sottovalutare. Tra gli animale domestici più diffusi troviamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.