Come portare un cane al mare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I cani amano, come molti altri animali, divagarsi, uscendo dal contesto abitativo in cui vivono. Passeggiare lungamente, recarsi in posti nuovi, girovagare all'aria aperta, sia nelle giornate di sole estive che in quelle invernali, sono situazioni che costituiscono, per l'animale, una grande forma di svago. Incontrare altri animali, annusare l'aria e lasciare sul territorio i segnali del proprio passaggio, sono tutti elementi di grande utilità per il nostro amico. Ecco come portare un cane al mare.

26

Occorrente

  • Rispetto delle normative di legge e del prossimo
  • Cibo - acqua - ombra - trasportino o macchina apposita
36

Portare il cane al guinzaglio

In primo luogo, osservare quello che prevedono le normative in materia e portare il proprio cane al guinzaglio, ovunque si vada, mare incluso! Le nuove normative consentono l'inserimento degli animali in molte delle strutture pubbliche, ed i divieti presenti fino allo scorso anno, non sono più in vigore, ma comunque sia, sono subentrate altre normative che obbligano i proprietari, a circolare con guinzagli corti, museruola e relativo sacchetto per la raccolta feci. Si dovrà cercare di portare il proprio animale in spiagge libere o in stabilimenti privati in cui è consentito l'ingresso ai cani avendo l'accortezza di farsi assegnare un posto, in cui non si arrechi disturbo.

46

Portare con noi dei croccantini

I cani mangiano quasi sempre la sera, alcuni di taglia più piccola, o giovani di età, sono abituati ad alimentarsi anche due volte al giorno, anche se il pasto principale viene quasi sempre preferito di sera. Se ci si reca al mare tutto il giorno, potremo portare con noi un po' di croccantini da dargli nel caso lo si vede affamato, cosa che accade raramente, anche se non disdegnerà di chiedere ciò che vedrà mangiare al proprio padrone.

Continua la lettura
56

Non far sostare il cane al sole caldo

Non si deve far sostare, l'animale, al sole caldo, andrà posto al riparo di un ombrellone o di qualsiasi altra cosa che possa offrirgli un po' d'ombra. Dopo una giornata di mare, sarà necessario spazzolarli con cura, talvolta sarà opportuno lavarli, specie se si tratta di esemplari con la pelle delicata, soggetti ad allergie e dermatiti.

66

Far andare i cani in barca

Alcune persone addestrano i loro cani anche per andare in barca, anche se questo è difficile e spesso è anche pericoloso. Tutti i cani possono teoricamente nuotare, le razze con grandi teste, come i bulldog non sanno nuotare, perché il peso della loro testa in relazione al loro corpo li porta a cadere avanti nell'acqua e non consentendogli di respirare. Si ricorda infine, di controllare l'altezza delle maree e la corrente nella zona che si sta visitando e di evitare tutte le zone con forti correnti. Se il mare non è abbastanza sicuro per fare il bagno allora non è certamente abbastanza sicuro per il vostro cane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come nuotare con le razze

La razza detta anche manta è un pesce cartilagineo, cioè composto per la maggior parte di cartilagine. Ne esistono oltre seicento specie diverse a seconda della zona in cui vivono. Tuttavia tutte sono simili fisicamente, presentano infatti le stesse...
Cani

Come rintracciare un cane con il microchip

Ultimamente nel nostro Paese sono state introdotte delle regole e delle normative piuttosto severe che riguardano gli animali. Esse in particolare hanno lo scopo di evitare al cane il fenomeno del maltrattamento o dell’abbandono. Tra le numerose normative...
Animali da Compagnia

Cani e gatti in vacanza: 10 regole per farli stare bene

Coinvolgere il proprio animale domestico in ogni attività della famiglia, è un'esperienza piacevole e gratificante sia per i proprietari che per cani e gatti. Nonostante sia indispensabile un minimo di pianificazione in più, è possibile portare con...
Pesci

I pesci più buffi dell'Atlantico

Un tempo si credeva che negli abissi marini vi fossero solamente esseri sinistri e mostruosi. Ora che possiamo anche noi esplorare gli abissi marini, ci possiamo ricredere e renderci conto che ci sono mole varietà dii pesci di variegate forme e molteplici...
Rettili e Anfibi

Tartaruga d'acqua dolce: costruire un acquario su misura

Li amanti delle tartarughe marine sono tanti e sempre di più si tende a tenere in casa come animale da compagnia un animale della categoria delle testuggini. Ebbene però bisogna sapere che anche loro hanno diritto ad un habitat naturale, o per lo meno...
Cura dell'Animale

Come lavare un riccio

Fare il bagnetto ad un riccio è un'operazione piuttosto semplice, soprattutto se è stato abituato al lavaggio fin da piccolo. I giovani ricci sono in grado di abituarsi più facilmente all'acqua rispetto agli animali anziani, e possono addirittura nuotare...
Pesci

Come tenere la frontosa in acquario

Se hai appena allestito un acquario ed intendi arricchirlo con dei pesci particolari, puoi sceglierli tra tantissime specie, ma alcuni non sono proprio ideali poiché possono creare problemi agli altri, oppure richiedono cure specifiche. Un esempio...
Pesci

10 pesci facili per l'acquario d'acqua dolce

La prima cosa da fare, dopo aver sistemato e messo in funzione un acquario, è ovviamente quella di avere le idee chiare sui pesci da acquistare. Popolare un acquario con le specie giuste di acqua dolce, infatti, è una condizione essenziale per far vivere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.