Come montare la sella

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Ecco una breve guida che spiega come montare una sella a un cavallo, un'operazione che richiede delle azioni da svolgere in modo attento in modo da non provocare tumefazioni ed escoriazioni molto dolorose provocate dallo sfregamento della bardatura sulla schiena del cavallo. Naturalmente queste operazioni comprendono tutta la preparazione per montare l'animale, ovvero sella, sottosella e testiera.

29

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Copertina sottosella
  • sella
  • cinghie sottopancia
  • testiera
39

La prima cosa da fare è la preparazione dell'animale: il cavallo deve essere ben pulito, spazzolato per evitare che sul dorso possa avere dello sporco che, con lo sfregamento potrebbe fargli male; l'animale deve essere messo a suo agio in scuderia o nel box, legandolo e mettendogli un po' da mangiare e quindi far sì che l'animale si rilassi e non si muova durante l'operazione di sellatura.

49

Prima di procedere con la sellatura, legargli la cavezza intorno al collo e ricordare di non inginocchiarsi mai vicino al cavallo perché questi potrebbe sferrarvi un calcio. Controllare che tutta la bardatura sia pulita e non presenti dei residui di fango. Per insellare ci si deve mettere sempre alla sinistra del cavallo. Il primo finimento da piazzare è la copertina sottosella, che serve da ammortizzatore tra la sella e il dorso dell'animale (quasi come fosse un cuscino), sia per il nostro fondoschiena, sia per il mantello del cavallo. La copertina va piazzata quasi all'altezza del collo del cavallo e poi la si fa scorrere fino alla posizione desiderata seguendo il verso del pelo, evitando così di irritare il dorso dell'animale.

59

Guarda il video

69

A questo punto posizioniamo la sella, afferrandola saldamente con entrambe le mani e appoggiandola in maniera delicata sopra la schiena del cavallo e non lasciata cadere con pesantezza: bisogna fare attenzione che l'arcione finisca sopra il garrese mentre i cuscini appoggino ai lati. La parte superiore della copertina dovrà aderire con l'arcione della sella, liberando così il garrese da inutili ed eccessive pressioni. Controlliamo che tale operazione sia stata eseguita correttamente verificando che tra l'arcione e il garrese ci passino tutte le dita di una mano, dato che tale spazio si ridurrà in seguito per via del peso del cavaliere.

79

A questo punto si dovranno stringere le cinghie del sottopancia, senza esagerare per non opprimere troppo l'animale, facendo fare qualche passo al cavallo prima di stringerle ulteriormente in modo che questo abbia il tempo di respirare e rilassare l'addome. È consigliata una sella con doppia cinghia in quanto in caso di rottura di una delle due, l'altra garantisce comunque una buona stabilità sul dorso dell'animale.

89

L'ultimo passo è quello di posizionare la testiera: per farlo occorre dapprima sganciare il cavallo dalle corde, infilare le redini sul collo del cavallo e posizionare il filetto a contatto con le labbra del cavallo, attendendo pazientemente che questo apra la bocca in modo da poter sistemare l'imboccatura (per facilitare l'operazione si può mettere del miele sul morso). A questo punto tenendo ben fermo il capo dell'animale, si posizioneranno il sopracapo e la capezzina, facendo attenzione che quest'ultima non copra la visuale del cavallo. È bene effettuare sempre queste operazioni con calma per non irritare il cavallo e parlargli dolcemente all'orecchio.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non inginocchiarsi mai davanti ad un cavallo perchè potrebbe sferrarvi un calcio

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti