Come prendersi cura di un coniglio nano d'angora

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il coniglio nano d'Angora, essendo un animale da compagnia particolarmente delicato, necessita di non poche attenzioni da parte del proprio padrone. Per questo motivo, infatti, è difficile trovare tale animale allo stato brado. Una delle caratteristiche del coniglio nano d'Angora, ad esempio, è il pelo molto lungo e morbido che ha bisogno di essere spazzolato quotidianamente. Seguendo questa guida, avrete la possibilità di capire come prendersi cura di un coniglio nano d'Angora.

25

Per prima cosa, se avete intenzione di acquistare un coniglio nano d'Angora, è opportuno che sappiate che questo deve aver raggiunto almeno i 60 giorni di vita. Se ne acquistate uno troppo piccolo, infatti, il cambiamento d'ambiente potrebbe causargli dei traumi capaci di condurlo persino alla morte. Dovete tenere presente, inoltre, che tale animale ha bisogno di muoversi e, per tale ragione, è sconsigliato tenerlo troppo a lungo nella gabbia.

35

L'alimentazione del coniglio nano d'Angora deve essere esclusivamente a base di erbe, foglie, cicoria, carote e fieno al fine di evitare danni all'intestino. Per quanto riguarda l'igene, è opportuno che sappiate che è preferibile fare il bagno all'animale sole se strettamente necessario e, nel caso, è consigliabile utilizzare lo shampoo secco. Al termine del bagno è opportuno, poi, che il coniglio venga asciugato bene in modo tale che il pelo non rimanga umido.

Continua la lettura
45

Altra cosa importante da sapere per prendersi cura di un coniglio nano d'Angora è il fatto che è opportuno che spazzoliate tutti i giorni il pelo prima in un senso e poi nell'altro per evitare la formazione di nodi. Se questi, comunque, dovessero formarsi, potete rimuoverli tagliando il pelo con le forbici o, in casi estremi, con un rasoio, stando attenti a non tagliare la cute dell'animale. Periodicamente è, inoltre, opportuno tagliare le unghie al coniglio. Infine, è necessario controllare le orecchie del vostro piccolo amico per assicurarvi che siano pulite.

55

In ultimo, è fondamentale che impariate a riconoscere il linguaggio del coniglio. L'animale, ad esempio, tende a manifestare il suo affetto girando intorno alle gambe del padrone o mordicchiandogli le mani. Altro dettaglio rilevante è, poi, il fatto che il coniglio nano d'Angora tende a marcare il proprio territorio strusciandosi sia ai mobili che sul pavimento. Nel caso in cui, invece, vogliate accarezzare il vostro animale da compagnia, è opportuno che le carezze vengano effettuate sul dorso e mai in contropelo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Tutto sulla riproduzione dei conigli ariete

Il coniglio ariete ma detto anche nano, e chiamato con il suo nome specifico "Oryctolagus cuniculus", è un'animale ad utilizzo domestico. Esso è caratterizzato da orecchie pendenti inabilitate al movimento che gli permettono all'animale di regolare...
Animali da Compagnia

10 consigli per accudire un coniglio nano

I conigli nani sono degli animali molto vivaci, giocherelloni e da compagnia. Di solito si pensa al cane o al gatto come animale da compagnia, ma anche i conigli possono dare grandi soddisfazioni affettive. Un coniglio nano vive in media tra i 3 e i 5...
Animali da Compagnia

Guida sulle razze di coniglio

Il coniglio è un amabile e tranquillo compagno per la vita domestica. Se desiderate possedere un coniglio, vi consiglio di attrezzare un piccolo spazio verde. Così il vostro amico starà a suo agio. Prima di scegliere come compagno di vita questo animaletto,...
Animali da Compagnia

Come lavare un coniglio nano

In questi ultimi anni, oltre a cani e gatti, le case di molti italiani hanno iniziato ad ospitare altri animali da compagnia; tra questi ultimi uno dei più amati dai bambini è sicuramente il coniglio nano. La sua immagine dolce e il suo pelo morbido...
Animali da Compagnia

Come addestrare coniglio nano

Se amate gli animali in generale, il coniglio nano sarà quasi sicuramente uno dei vostri preferiti. È tenero, simpatico e il suo aspetto piace praticamente a tutti. Come qualsiasi altro animale, una volta che si decide di addestrare un coniglio nano,...
Animali da Compagnia

Coniglio nano: le malattie più comuni

Tutti coloro che amano gli animali, e in particolare se sono amanti dei coniglietti, sanno molto bene che il coniglio nano è un animale molto sensibile e delicato, Per questo motivo è fondamentale prestare molta attenzione alla sua salute fisica. In...
Animali da Compagnia

Come prendersi cura di un coniglio nano

Il coniglio nano è tra gli animali domestici oggettivamente più simpatici e adorabili e, bisogna dire che, sono sempre di più le persone che decidono di acquistare questa specie, contraddistinta da un carattere tanto simpatico, quanto pauroso e diffidente...
Animali da Compagnia

Come occuparsi di un coniglio nano testa di leone

Il Coniglio nano "Testa di Leone", animale appartenente al genere Oryctolagus della famiglia dei Leporidi (e non Roditori come molti credono), deve il suo nome alla caratteristica criniera leonina, singola o doppia, formata dalla pelliccia intorno al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.