Come proteggere le zampe del cane da neve e gelo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La neve e il gelo può rappresentare un problema anche per i nostri amici a quattro zampe, seppur sembrano apparentemente protetti dal manto di pelliccia. In queste condizioni meteorologiche, la parte del loro corpo che ne risente di più sono le zampe in quanto hanno un contatto diretto a terra. Fortunatamente, però, esistono diversi rimedi per proteggere le zampe del cane da neve e gelo. Vediamo come.

25

Occorrente

  • vaselina
  • salviettine umidificate
35

Lungo le strade ghiacciate è facile trovare del sale grosso sparso in abbondanza. La presenza di tale sostanza, del tutto innocua per gli uomini, può rappresentare una minaccia per il cane. I singoli cristalli, infatti, possono irritare le sue zampe e, addirittura, arrivare a ferirle, in particolar modo in corrispondenza dei cuscinetti adiposi che consentono al cane di appoggiarsi al suolo. Per ridurre al minimo tali rischi, è bene pulire con accuratezza le zampe subito dopo ogni passeggiata all'aperto. Che dire poi delle sostante chimiche antighiaccio? Potenzialmente rappresentano un serio rischio per Fido e possono produrre irritazioni, ulcere e reazioni allergiche di seria entità. In commercio, nei negozi di animali, tra gli accessori si trovano sicuramente le scarpine per i cani in tessuto impermeabile, generalmente con lo strappo.

45

Un metodo efficace, anche se un po' più impegnativo, che proteggerà le zampe del cane consiste nell'uso della vaselina in gel. È importante portarsi in tasca il tubetto di vaselina quando si esce con il cucciolo per la passeggiata; appena, si devono cospargere cuscinetti e polpastrelli con la vaselina. In questo modo, le zampe saranno protette e il cane si sentirà più a suo agio senza dover indossare necessariamente le scarpine.

Continua la lettura
55

Al contrario di quanto si possa pensare, il mantello dei cani a pelo lungo va sfoltito in inverno per evitare che vi rimangano impigliati cristalli di ghiaccio. In inverno, è bene invece evitare di fare il bagno troppo di frequente al cane. Il lavaggio, infatti, lava via anche gli oli protettivi presenti in superficie ed espone il cane ad un rischio maggiore di secchezza e desquamazioni. Meglio comunque ricorrere a detergenti delicati, che non alterano l’equilibrio chimico della pelle del cane. Se fuori fa troppo freddo per noi umani, fa troppo freddo anche per il cane. Mai lasciarlo da solo in auto e concentrare le uscite nelle ore meno fredde della giornata. Se si utilizzano questi consigli, si starà pur tranquilli che le zampe del cane saranno al sicuro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

5 consigli per proteggere le zampe del cane dal ghiaccio

Fate camminare il vostro cane e garantirete che otterranno un sacco di esercizio fisico, quindi una parte importante del regime di salute del vostro animale domestico. È facile per soddisfare le loro esigenze quotidiane nei mesi più caldi, ma a volte...
Gatti

Consigli per la pulizia delle zampe del gatto

Le zampe del gatto devono sempre risultare ben curate. È importante che siano frequentemente esaminate e che l'animale venga messo nelle condizioni di utilizzarle nel miglior modo possibile. Quindi, tenere pulite le zampe di un gatto è condizione essenziale...
Cani

Come coinbentare la cuccia del cane

Con la stagione fredda, siamo portati a coprirci di più e a cercare dei modi per tenere l'ambiente il più caldo possibile, e se possediamo un cane, dobbiamo pensare allo stesso modo anche al suo benessere. Nonostante siano naturalmente coperti grazie...
Invertebrati e Insetti

Come allevare le coccinelle

Il termine coccinella deriva dal greco "Kòkkinos" o latino "Coccinus", che significa "rosso scarlatto". È proprio da tale caratteristica che deriva il nome di tali insetti. Fin dall'antichità sono considerate simbolo di buon auspicio, reputazione dovuta...
Animali da Compagnia

In viaggio con il proprio animale: consigli utili

Quando si organizza un viaggio con degli animali domestici come ad esempio il cane e il gatto, è importante sapersi organizzare al meglio per non fargli mancare niente, e nel contempo per consentirgli di godere di maggiore serenità. A tale proposito...
Cani

Come riscaldare la cuccia del cane

Tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre iniziamo ad avvertire i primi sintomi del freddo. Mettiamo da parte le T-shirt e indossiamo qualche soffice maglioncino di cotone. Si comincia a preparare la legna per il camino o a controllare l'impianto...
Volatili

Come costruire una mangiatoia per uccellini

Vediamo in questo tutorial come costruire una mangiatoia per uccellini. Con l'arrivo dell'inverno, con i suoi rigori, gli uccelli che non migrano verso i paesi caldi, si troveranno ad affrontare parecchie difficoltà per sopravvivere, specialmente in...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per le pecore

Se abbiamo una casa in campagna e degli animali come le pecore, queste ultime devono essere lasciate libere di pascolare, però cercando anche di proteggerle da eventuali attacchi da parte di altri predatori. Per risolvere questo inconveniente è necessario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.