Come proteggere una gabbia dal freddo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

È stato stimato nel corso degli anni che la maggior parte delle persone al mondo ha posseduto o possiede tutt'ora almeno un animale domestico. Questi possono rivere sia all'interno delle nostre abitazioni, sia in gabbie come i canarini, gli uccelli esotici, i criceti e i conigli. Le gabbie con tutti questi piccoli amici sono spesso posizionate all'esterno delle nostre case. Finché la stagione è calda non ci sono problemi, che possono invece sorgere quando inizia il periodo più freddo. Non tutti sanno però come comportarsi in questi casi. È importante però poter proteggere tali gabbie dalle temperature più rigide, che possono infatti arrecare danni alle varie bestiole in esse presenti. Per saperne di più su tale argomento, qui di seguito vi sarà spiegato come proteggere al meglio una gabbia dal freddo.

26

Occorrente

  • Fogli di plexiglass
  • Coperte
  • Filo verde da giardinaggio o spago
36

Utilizzare dei fogli di plexiglass

Esistono una serie di stratagemmi affinché la gabbia si mantenga meno fredda possibile. Il primo consiste nell'utilizzare dei fogli di plexiglass. Essi possono essere tranquillamente acquistati presso ogni negozio di ferrame; per tale operazione utilizzate delle forbici particolarmente robuste. Applicateli successivamente intorno alla gabbia, più precisamente su tre lati della stessa e nella sua parte superiore, utilizzando del semplice filo verde da giardinaggio o dello spago. In questo modo i vostri amici animaletti saranno riparati dalle correnti d'aria più rigide, e potranno meglio sopportare le basse temperature.

46

Avvolgere la gabbia con una coperta pesante

Nel caso in cui voi non siate in possesso dei fogli di plexiglass, potrete semplicemente avvolgere la gabbia con una coperta pesante. Chiaramente questo può avere un lato negativo, ossia quello di togliere luce all'interno della gabbia stessa: potrebbe quindi rappresentare una soluzione più per la protezione durante la notte, quando la luce non è necessaria, che per quella durante la giornata. Ovviamente fate in modo che un lato della gabbia sia sempre lasciato almeno in parte libero, altrimenti c'è il rischio di soffocamento degli animali in essa presenti.

Continua la lettura
56

Consultare il veterinario di fiducia

C'è da dire comunque che tali metodi risultano essere validi soltanto per quegli animali in gabbia che possono stare all'esterno anche nei mesi freddi. Ad esempio, i criceti non possono resistere con temperature al di sotto dei 10 gradi centigradi, dunque per essi non ci saranno fogli di plexiglass o coperta che tengano; dovranno essere necessariamente tenuti all'interno delle vostre case, per evitare qualsiasi problema. Per ogni dubbio, comunque, è sempre meglio consultare il proprio veterinario di fiducia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ogni dubbio, comunque, è sempre meglio consultare il proprio veterinario di fiducia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come prendersi cura di una cocorita

La cocorita, detta anche parrocchetto ondulato, è un uccello domestico appartenente alla famiglia degli Psittaculidi adatto a chi desidera una compagnia piacevole nella propria casa, ma che non può sostenere per diversi motivi (spazio, mobilità o altro)...
Animali da Compagnia

Le specie di criceti più diffuse in Europa

Teneri e morbidi, i criceti sono sempre più diffusi nelle nostre famiglie: nonostante ciò che si possa pensare, questi buffi animaletti sanno essere molto affettuosi al pari dei più fedeli cani e gatti. Al contrario dei nostri amici a quattro zampe,...
Animali da Compagnia

Come fare una gabbia per il criceto

Se possiedi un criceto e vuoi allestire la sua gabbia in maniera tale da garantire una qualità di vita ottimale al tuo animaletto di affezione, in questa guida troverai una serie di utili indicazioni per realizzargli un habitat consono. In questo tutorial...
Animali da Compagnia

Come allestire una gabbia per criceto

I criceti sono considerati animali da compagnia e per questo quando si decide di prenderne uno bisogna assicurargli un ambiente di vita confortevole ed adatto alla loro indole di scavatori e animaletti pieni di vita. Date le premesse, vediamo come allestire...
Volatili

5 consigli per scegliere una gabbia per canarini

I canarini sono degli animali da compagnia presenti in tantissime case. Sono amati da grandi e bambini ed alcune specie sono delle vere e proprie rarità. Molto spesso si tende a pensare che questi piccoli uccelli non richiedano molta cura, ma si commette...
Volatili

Come allevare nel migliore dei modi i canarini

Sono moltissime le persone che per avere una compagnia decidono di adottare un animale per farlo vivere insieme con loro nella propria abitazione. Tuttavia, prima di prendere questa descrizione dovremo necessariamente capire se potremo sempre garantire...
Cura dell'Animale

Come creare in casa l'ambiente ideale per un criceto

Molto spesso, quando vi sono bambini in casa, vi sono anche animali di piccola, media e grossa taglia. I criceti, per esempio, non necessitano di grosse cure proprio perché si tratta di animali di piccola taglia. Però hanno la necessità primaria di...
Animali da Compagnia

Come preparare una gabbia per criceti

I criceti appartengono alla famiglia dei roditori sono animali molto delicati, ottimi animali da compagnia, molto vivaci e molto puliti per questo richiedono molta attenzione bisogna garantirgli una gabbia sempre pulita e confortevole. La sua gabbia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.