Come pulire i denti di un cavallo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cavallo è uno splendido animale dotato di una viva intelligenza e può essere considerato senza alcun dubbio uno dei migliori amici dell'uomo. Come tutti gli animali, anche il cavallo ha bisogno di cure per mantenersi sempre sano ed in forma. Imparate anche voi a prendervi cura della salute del vostro amico a quattro zampe ed egli vi ricambierà con amore infinito. Uno dei punti deboli del cavallo sono i denti e per questo motivo è necessario prevedere un controllo periodico da parte del vostro veterinario di fiducia, in modo da prevenire qualsiasi disturbo al cavo orale.  

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Amore per il vostro cavallo
36

Prevenire i disturbi

I denti del cavallo devono essere controllati regolarmente per prevenire qualsiasi disturbo. Esaminate con cura ogni dente, con una maggiore attenzione per gli incisivi ed i molari. Controllate anche che il vostro cavallo non abbia le gengive rosse ed irritate, ed in caso positivo chiedete consiglio al vostro veterinario di fiducia che saprà indicarvi i rimedi più efficaci. Talvolta sui molari dei cavalli si formano delle piccole escrescenze ossee molto dolorose per l'animale. Esse devono essere asportate al più presto per non danneggiare la bocca dell'animale. Ricordatevi comunque di segnalare sempre al veterinario ogni comportamento strano del cavallo che possa far pensare ad un problema di natura odontoiatrica. Spesso il cavallo manifesta il suo fastidio masticando in maniera diversa dall'usuale o scuotendo la testa ogni volta che il cibo viene a contatto con i suoi denti. Cogliete ogni più piccolo segnale e riferitelo al medico, in modo da eliminare il problema sul nascere.

46

Lavare i denti

Non tutti i cavalli hanno i denti bianchi: molti di essi hanno lo smalto dentale scuro, di una tonalità che verte sull'arancione. Se il cavallo presenta i denti macchiati soltanto vicino alle gengive, il problema non è grave, ma se i denti del cavallo appaiono scuri uniformemente non si tratta di un problema di pigmentazione ma di un problema di igiene dentale. In questo caso la scelta migliore è sempre chiamare il veterinario per risolvere la situazione, ma voi potete aiutare il vostro cavallo lavandogli i denti con l'ausilio di uno spazzolino e semplice acqua. Questa operazione può risultare non proprio semplice ma con un po' di pazienza potete sicuramente riuscire a lavare almeno i denti anteriori del vostro animale, prevenendo così il formarsi della placca.

Continua la lettura
56

Mantenere la pulizia

Con poche semplici norme potete aiutare il vostro cavallo a conservare i denti puliti il più a lungo possibile. Fate attenzione che l'acqua che beve il vostro cavallo non sia troppo ferrosa perché altrimenti potrebbe macchiare i denti dell'animale in modo irreversibile. Cercate anche, nei limiti del possibile, di non fargli mangiare erba troppo sporca di terra, perché quest'ultima potrebbe graffiare e danneggiare i denti del vostro cavallo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esitate a chiamare il veterinario ogni volta che notate un cambiamento nella masticazione del vostro cavallo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come mantenere sani i denti del gatto

I nostri amici gatti con il passar del tempo vanno incontro a problemi alle gengive. I gatti vanno incontro a problemi di tartaro e di ...
Volatili

5 errori da evitare nella cura dei cavalli

Chi si appresta ad acquistare un cavallo, deve sapere fin da subito come doversi approcciare ad esso, per stabilire una connessione e mantenere l'animale ...
Altri Mammiferi

Come pulire gli occhi ad un cavallo

Gli occhi sono parti molto sensibili, per l'uomo, il cane, come per il cavallo. Pulire queste zone richiede estrema attenzione e delicatezza. Non vanno ...
Altri Mammiferi

Come capire quanto il cavallo è in forma

Sicuramente chi possiede un cavallo capisce quando non sta bene o quando è in perfetta forma. Certo come gli esseri umani anche i cavalli hanno ...
Cura dell'Animale

Come eliminare il tartaro dai denti del tuo cane

Anche il padrone più premuroso a volte sottovaluta l'importanza dell'igiene orale del proprio cane. La salute dentale dell'animale deve invece sempre essere ...
Cura dell'Animale

Come pulire il mantello dei cavalli grigi

Imparare a mantenere pulito il mantello di un cavallo è un passo fondamentale per aiutare a tenere equilibrato il suo livello di igiene. È un ...
Altri Mammiferi

Come capire se il cavallo sta male

Se abbiamo un cavallo e giorno per giorno lo curiamo e gli diamo la dose di biada, periodicamente sono necessari alcuni controlli da parte di ...
Cura dell'Animale

Come capire se cani o gatti hanno problemi ai denti

È importante avere denti e gengive sane. Anche per i nostri cani e gatti dobbiamo stabilire regole di igiene se non proprio quotidiane almeno settimanali ...
Altri Mammiferi

Come addestrare un cavallo al galoppo

L'addestramento di un cavallo a tutte le andature dovrebbe iniziare quando l'animale ha raggiunto un'età in cui il fisico è pronto a ...
Cura dell'Animale

Come somministrare il vermifugo al cavallo

Sicuramente prendere dei medicinali non piace a nessuno, soprattutto se questi hanno dei sapori poco gradevoli. Questo discorso vale anche per gli animali, e fra ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.