Come pulire la gabbia del canarino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il canarino è un uccello canoro e può imparare a ripetere delle brevi melodie che gli si fanno sentire. Come tutti i volatili, i canarini vanno alloggiati in una gabbia che deve essere molto accogliente: infatti le sue dimensioni devono essere di almeno 1 metro per la lunghezza, 40 cm per la larghezza e 45 cm per l'altezza. Naturalmente, è scontato dire che la gabbia deve essere tenuta ben pulita sia per il benessere dell'uccellino (infatti il canarino potrebbe contrarre delle problematiche), che per le persone che se ne prendono cura. A seguire vedremo alcuni punti su come pulire la gabbia.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Una spugnetta
  • disinfettante
  • gabbietta
36

Introduzione alla pulizia

Per mantenere i nostri pennuti amici in perfetta salute ed allegri, bisogna effettuare giornalmente una scrupolosa pulizia della gabbietta, che prevede la pulizia dell'abbeveratoio e il ricambio dell'acqua pulita, la pulizia degli escrementi e delle ciotole del cibo. Vediamo ora come procedere nel dettaglio: cosa importantissima è cercare di evitare per quanto possibile che i canarini possano venire a diretto contatto con i loro escrementi. Se ne avete la possibilità, per facilitare la pulizia, è preferibile che acquistiate un'altra gabbia in modo da trasferire i canarini.

46

Tipologie di gabbie

Quando la gabbia ha il fondo aperto e dispone di un cassettino estraibile, basterà estrarre questo e lavarlo dopo aver gettato la sporcizia accumulatasi sopra e poi pulire con la solita spugnetta il bordo rialzato di plastica "fisso". Bisogna prestare molta attenzione all'effettuare questa manovra: infatti molto spesso capita che gli uccellini o, per paura e legittima difesa, becchino chi si sta occupando della pulizia, oppure, peggio ancora, trovino un varco per volare via, fuori dalla gabbia, mossi da eccessiva paura. Quando invece il fondo della gabbia è fisso, molto lentamente bisognerà inserire una spugnetta e detergere il fondo senza spaventare i pennuti.

Continua la lettura
56

Pulizia degli accessori

Passare poi a pulire nello stesso modo i posatoi e la mangiatoie; che almeno una volta al mese andranno rimossi completamente dalla gabbia, lavati con un disinfettante, asciugati e rimessi in loco. Riguardo ai beverini vanno puliti come fate con i vostri bicchieri ogni giorno: voi berreste acqua sporca? Ecco neppure loro. Terminata la pulizia è arrivato il momento di disporre qualcosa sul fondo della gabbia: benché molti consiglino di usare la sabbia apposita, questa pur assorbendo molto bene gli escrementi, quando i vostri pennuti faranno il bagno potrebbe assumere un odore poco piacevole oltre al fatto che se ne userebbe moltissima per cambiarla ogni giorno.

66

Lavaggio della gabbia

Per migliorare lo stato igienico della gabbietta occorre innanzitutto detergerla con acqua e sapone disinfettante; dopo un accurato lavaggio generale, l'ideale sarebbe strofinare le aree più nascoste con uno spazzolino al fine di rimuovere lo anche lo sporco più ostinato; dopo di che la gabbia va asciugata con accuratezza. Una volta effettuata questa pulizia, per cercare di mantenere il più a lungo possibile la gabbia in buone condizioni igieniche, si può optare per un foglio di giornale unito a sabbia sul fondo della gabbietta: in questo modo il canarino passerà il suo tempo allietandosi a giocare nella sabbia, e al tempo stesso il giornale faciliterà il compito di assorbire le varie deiezioni e quindi mantenere più pulita la gabbia. Inoltre, come già detto precedentemente, questo processo eviterà il diretto contatto tra uccelli e le proprie defecazioni, possibile veicolo di trasmissione di germi e batteri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

5 consigli per scegliere una gabbia per canarini

I canarini sono degli animali da compagnia presenti in tantissime case. Sono amati da grandi e bambini ed alcune specie sono delle vere e proprie ...
Cura dell'Animale

La pulizia della gabbia per uccelli

Non importa se il vostro volatile è un canarino, un pappagallo brasiliano od una cocorita, la pulizia quotidiana della gabbia per uccelli è d'obbligo ...
Volatili

Come allestire la gabbia del canarino

Se avete intenzione di prendervi cura di un canarino o, magari, ne avete ricevuto uno in regalo, è necessario che vi informate in maniera scrupolosa ...
Volatili

Come affrontare la muta dei canarini

Gli uccelli, sono sicuramente degli animali molto belli che possono dare a chi piacciono numerose soddisfazioni. È importante tenere la gabbia degli uccelli sempre pulita ...
Volatili

Come scegliere un canarino canterino

Il canarino è un uccellino dalle piume prevalentemente giallo-verdi. È diffuso principalmente a Madera, nelle Azzorre e nelle Canarie, dalle quali nasce il suo nome ...
Volatili

5 regole d'oro per la cura dei canarini

Se intendiamo allevare dei canarini, farli crescere sani e ottenerne la riproduzione, è fondamentale curarli e tenerli in un habitat pulito. Questi esemplari, sono infatti ...
Animali da Compagnia

Come capire se il tuo canarino è felice

I canarini sono dei volatili originari delle isole Canarie, dalle quali deriva il loro nome. La forma selvatica ha un piumaggio quasi completamente verde, con ...
Volatili

Come prendersi cura di una cocorita

La cocorita, detta anche parrocchetto ondulato, è un uccello domestico appartenente alla famiglia degli Psittaculidi adatto a chi desidera una compagnia piacevole nella propria casa ...
Cura dell'Animale

Come pulire la gabbia dei furetti

Ormai sono tantissime le persone che decidono di adottare un furetto. Si tratta di un simpatico animaletto molto coccolone e soprattutto anche tanto curioso! C ...
Volatili

Come allevare nel migliore dei modi i canarini

Sono moltissime le persone che per avere una compagnia decidono di adottare un animale per farlo vivere insieme con loro nella propria abitazione. Tuttavia, prima ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.