Come realizzare un divanetto per cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono i migliori amici dell'uomo, quelli che non tradiscono mai nel corso di una vita intera. Stiamo naturalmente parlando dei cani, di qualsiasi razza, peso o dimensioni. Avere un cucciolo in casa è qualcosa che riempie il cuore. Solo chi ne possiede uno può capire la gioia di così tante feste quando si rientra dopo una lunga giornata di lavoro! Se c'è una cosa che i cuccioli amano fare è stare in panciolle! Sonnecchiare, rilassarsi, questa è la loro indole! Quale migliore idea quindi, se non regalargli un bel divanetto dove poter stare caldi e tranquilli, magari accanto a noi? Non c'è bisogno di andare in un negozio e acquistarlo, possiamo realizzarlo con le nostre mani. In questa breve guida vi forniremo qualche utile consiglio su come realizzare un divanetto per cani. Buona lettura e... Buon lavoro!

26

Occorrente

  • Carrello in legno basso tipo pedana
  • Vecchio tavolinetto
  • Cuscino rifoderato
  • Cuscini di varie forme e dimensioni
  • Seghetto
36

La parola d'ordine di questi tempi è riciclo. Il nostro pianeta ne ha terribilmente bisogno. E i nostri cuccioli di sicuro non faranno caso ai materiali che utilizzeremo per realizzare il loro caldo divanetto. Ci sono due modi per realizzare un ricovero gradito ai nostri amici a quattro zampe. Ci basterà reperire i pochi materiali e strumenti necessari e metterci all'opera. Realizzare qualcosa, per loro, con le nostre mani, ci regalerà anche moltissime soddisfazioni! Per prima cosa ci serve una specie di pedana con rotelle, di quelle che si vedono spesso nei supermercati o grandi negozi di articoli per la casa. Potete vederne un esempio nella foto qui accanto.

46

Queste pedane si utilizzano per il trasporto di mobili o prodotti alimentari. Ci basterà tagliare con un seghetto una delle lastre di legno anteriori. Così da permettere al nostro cucciolo di entrare e uscire comodamente. Accertiamoci sempre che il legno sia ben levigato, così non rischieremo di far ferire il nostro amico a quattro zampe. La base del nostro divanetto per cani è pronta. Sarà solo necessario riempirla con un bel cuscino che non utilizziamo più! E magari decorarla scrivendoci sopra il nome del nostro cane. Il primo esempio di divanetto per cani realizzato con materiali di riciclo è pronto!

Continua la lettura
56

Un altro modo di realizzare un comodo divanetto per cani è attraverso un vecchio tavolino che non utilizziamo più. Infatti questo, se rovesciato, potrà diventare un caldo ricovero per il nostro Fido. Se le gambe del tavolino sono troppo lunghe, accorciamole con il seghetto. Rendiamole della lunghezza più adatta alle dimensioni del nostro cane. Anche in questo caso basterà riempire il retro del tavolino rovesciato con quanti più cuscini possibile! Potete vedere un esempio di divanetto per cani realizzato in questo modo nella foto qui accanto. Dare una seconda vita agli oggetti che non utilizziamo più può essere facile e divertente! E i nostri cani non potranno far altro che ringraziarci... A modo loro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete di adottare un cucciolo solo se siete certi di poterlo tenere per sempre con voi e di potergli sempre dare tutte le cure necessarie! Un cucciolo è per sempre!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come separare i cuccioli dalla madre

Quando siamo intenzionati ad adottare un cucciolo in casa nostra, dobbiamo saper individuare il momento giusto per farlo. I cuccioli hanno un limite di età prima del quale è sconsigliato separarli dalla madre, poiché proprio come i bambini, dipendono...
Cani

5 regole d’oro per educare un cucciolo

L'arrivo di un cucciolo nel nucleo familiare è un momento di grande gioia: un nuovo membro della famiglia, capace di amare incondizionatamente, è destinato a cambiare tutti gli equilibri della casa e dei suoi abitanti. Adottare un cagnolino, un gattino...
Cani

Come stimolare i cuccioli di cane

Stimolare la mente del proprio cucciolo è un piacere, ma spesso può rappresentare una sfida.Nonostante il cane sia un animale socievole, all'inizio, instaurare un legame con il proprio cucciolo non è sempre facile. Sapere come stimolare il proprio...
Animali da Compagnia

5 motivi per non comprare un cucciolo in negozio

Alle volte ci si rende conto che, nel corso della vita, la famiglia ha bisogno di un compagno in più. Non un essere umano, bensì un animale. L'affetto, l'allegria e le emozioni che può darvi la presenza di un amico a quattro zampe in casa difficilmente...
Cani

Cosa fare se un cane abbandona i cuccioli

Quando decidiamo di adottare un animale, dobbiamo prima di tutto essere sicuri di potergli garantire sempre tutte le cure di cui ha bisogno, oltre ad alimentarlo correttamente e dedicargli quotidianamente un po' del nostro tempo. Tuttavia ci sono alcuni...
Cani

Cose da sapere quando si adottano cuccioli di cane

Adottare un cucciolo di cane è un'esperienza unica ma contemporaneamente richiede l'assunzione di responsabilità non indifferenti.Possedere un cane infatti non significa trovarsi di fronte a un giocattolo: esso va trattato come se fosse un essere umano...
Cura dell'Animale

10 cose da sapere per svezzare una cucciolata di cani

Le prime 3 o 4 settimane di vita di un cane dipendono esclusivamente dal cibo che la madre riesce a produrre per rifocillarlo. Il latte materno viene sostituito con il cibo solido a partire dalla quarta settimana, quando la dentatura dei cuccioli fa la...
Animali da Compagnia

10 motivi per adottare un cucciolo

Tutti siamo attratti dai cuccioli, dal loro atteggiamento goffo, insicuro, teneri e giocherelloni, che conquistano subito il cuore di chi li guarda. Tuttavia la scelta di adottare un cane deve essere fatta in coscienza, spinti dalla voglia di condividere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.