Come realizzare un portaciotole

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per chi ama gli animali sa perfettamente che occorrono tante attenzioni e tanti utensili per il suo approvvigionamento e le dovute cure. Gli amanti degli amici a quattro zampe sa perfettamente che necessitano di almeno due ciotole: una serve per mettere l'acqua, mentre l'altra serve per mettere il cibo. Magari, per distinguere un fattore di pulizia, si può pensare anche ad una terza ciotola che serve per mettere i croccantini o altri tipi di snack per il cane, da distinguere da quella dove vengono messi i cibi cotti. Per un fattore, non solo estetico, ma anche di praticità e pulizia si può pensare di creare un portaciotole, dove appunto mettere le varie ciotoline, ed evitare di sporcare a terra o che il proprio animale lo sposti in giro per la casa. Vediamo in questa guida come realizzare un portaciotole per animali.

27

Occorrente

  • 2 fogli di compensato 50x80 centimetri
  • 10 cassette di legno
  • chiodi
  • colla vinilica
  • carta abrasiva
  • vernice
37

Realizzare un portaciotole in legno

Nella guida vedremo come realizzare un portaciotole in legno, ma si possono inventare tante altre soluzioni e trovare materiali diversi, seguendo il medesimo schema. Come prima cosa va considerata la dimensione del proprio animale: se si tratta di gatti o di cani di piccola taglia si devono considerare dei portaciotole che non superino la dimensione stessa della ciotola. Così via con le altre dimensioni degli animali sino ad arrivare ai cani di grossa taglia che possiedono un'altezza non indifferente (prendere in esempio un alano).

47

Preparare un portaciotole più elevato

Considerando l'ultimo caso è ideale preparare un portaciotole più elevato, così da evitare ai cani di grossa taglia a doversi chinare eccessivamente per mangiare e bere. In tal caso si può variare da un'altezza di 30 centimetri ad un massimo di 80 centimetri. In questo modo si fornirà anche una certa comodità al proprio amico animale.

Continua la lettura
57

Procedere a lavorare il portaciotole

A questo punto si può procedere a lavorare il proprio portaciotole, quindi procurarsi delle cassette di legno, reperibili tranquillamente, e ricavarne le varie parti in legno. A questo punto realizzare le due gambe di legno laterali, facendo quattro piedi di legno dello spessore di 5 centimetri e larghe 10, disporle all'estremità su una base rettangolare di compensato di 50x80 centimetri. Per fermare i piedi, mettere della colla vinilica e dopo aggiungere dei chiodi per rafforzare. La base superiore, della medesima dimensione di quella inferiore, deve contenere le due ciotole da incastrare al suo interno. Quindi appoggiare la parte più larga delle ciotole e con una matita tracciare le due circonferenze. Disegnare due circonferenze concentriche dello spessore inferiore di un centimetro e con un seghetto alternativo procedere a tagliare quelle interne. Quindi disporre la parte superiore sui 4 piedi mettendo abbondate colla e 4 chiodi in corrispondenza dei piedi. A questo punto si può procedere a rivestire i 4 lati con altro legno recuperato dalle lamelle delle cassette per coprire l'intero scheletro. A questo punto procedere a pulire la superficie con della carta abrasiva, e verniciare del colore che si preferisce. Una volta finito e ben asciutto, prendere le ciotole ed inserirle all'interno dei fori: il portaciotole è così pronto per essere adoperato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si preferisce qualcosa di più resistente si può adoperare anche il legname delle pedane di legno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come prepararsi all'arrivo di un gatto

Un momento sicuramente emozionate è l'adozione di un gatto, che ci porta parecchia attività in casa, curiosità ma, allo stesso tempo, un po' di stress in più. L'adattamento del gatto al nuovo ambiente domestico, generalmente, non è semplice e richiede...
Cani

Come impedire al cane di mangiare il cibo del gatto

Se il cane ed il gatto di casa sono abituati ad andare d'accordo e condividono gli stessi spazi all'interno della tua abitazione, può capitare di dover impedire al cane di mangiare il cibo destinato al gatto. La maggior parte dei cani, infatti, non disdegna...
Rettili e Anfibi

Come allevare insetti da pasto per rettili

Gli insetti vivi, in particolare i grilli, sono l'elemento principale nell'alimentazione dei rettili. È possibile acquistare grilli vivi nei negozi specializzati, ma allevare e crescere da soli i propri insetti è ancora meglio, perché curandoli e alimentandoli...
Animali da Compagnia

Cane e gatto: come farli convivere

Se è nostro desiderio tenere in casa cane e gatto, il nostro compito sarà quello di riuscire a farli andare d'accordo. È consigliabile comunque prenderli quando sono ancora in tenera età, in quanto i cuccioli amano giocare insieme e avranno la possibilità...
Cura dell'Animale

Alimentazione cani: 5 motivi per utilizzare una ciotola in metallo

I nostri amici a quattro zampe hanno bisogno non solo di affetto, ma anche di cure e di una corretta alimentazione. Ma tra gli elementi ai quali prestare attenzione in virtù del loro benessere, vi è anche la ciotola. Questo strumento tanto caro ai cani...
Gatti

Come costruire un tiragraffi con materiali riciclati

Se siete fra chi ha scelto di avere un gatto come animale da compagnia, dovete fare in modo che nella vostra casa non manchino le cose di cui lui non può fare a meno. Oltre alla lettiera, le ciotole e la cesta per dormire, non dovete fargli mancare un...
Rettili e Anfibi

Come allontanare le lucertole dal terrazzo

Le lucertole, essendo della famiglia dei rettili, sono animali a sangue freddo: la loro temperatura varia con quella dell'ambiente. Al mattino, non appena uscite dai loro rifugi, molte lucertole si crogiolano al sole per riscaldarsi prima di intraprendere...
Cani

Come creare un box per cani in giardino

Amate alla follia il vostro amico a quattro zampe? Volete garantirgli una dimora ottimale che gli permetta di vivere all'esterno ma con il dovuto riparo? Allora questa è proprio la guida che fa al caso vostro. Nei successivi passi, infatti, vi illustrerò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.