Come riconoscere il cefalo comune

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si acquista del pesce per una deliziosa cenetta romantica o per un pranzo tra amici bisogna informarsi su ciò che si sta per prendere. Il cefalo comune, noto anche come muggine, è un pesce apprezzato per la prelibatezza delle proprie carni e molto presente sulle nostre tavole. Molta diffusa è la bottarga di cefalo, cioè le uova salate ed essiccate. Per evitare brutte sorprese, è utile seguire qualche utile accorgimento. Vediamo quindi come riconoscere il cefalo comune.

27

Occorrente

  • Spirito di osservazione
37

Il nome scientifico del cefalo comune è Mugil Cephalus. È un pesce diffuso in tutto il Mediterraneo e anche lungo le coste dell'Atlantico. È una specie cosiddetta eurialina, cioè è in grado di sopportare grandi variazioni di salinità. Questo vuol dire che è possibile trovarlo in acque molto salate così come in acque più dolci. Non è raro che questi esemplari si spingano verso l'interno di un fiume partendo dalla sua foce. Questa è una prima caratteristica utile per identificare e riconoscere il cefalo comune.

47

Dopo averne visto alcune abitudini della vita, vediamo come riconoscere il cefalo comune rispetto ad altri pesci dello stesso genere. Il corpo si presenta allungato, molto slanciato. La testa ha un profilo tendente al piatto sul lato superiore. La bocca è molto piccola rispetto al resto del corpo e la dentatura è poco percettibile, quando non assente. La livrea di solito è di colore grigio con riflessi dal cenere al verdastro. Attenzione: quella dei cefali che vivono in acque salmastre o in acque più dolci è molto sbiadita rispetto agli esemplari di mare.

Continua la lettura
57

Un'altra indicazione utile su come riconoscere il cefalo comune sono le dimensioni: di solito la lunghezza oscilla tra i 40 e i 70 centimetri, mentre il peso non supera gli otto chili. Non c'è grande differenza tra esemplari maschi e femmine: di solito questi ultimi sono di pochi più grandi. Nel Mediterraneo sono presenti 6 specie diverse di cefalo: un utile trucco per riconoscerle è osservare gli occhi. Il cefalo comune, infatti, ha una membrana adiposa molto pronunciata sopra l'occhio.

67

Oltre a saper riconoscere il cefalo comune rispetto ad altri pesci, bisogna fare molta attenzione quando lo si acquista. Si tratta di un animale che vive lungo le coste e che ha un'alta tolleranza all'inquinamento. Inoltre gli esemplari adulti non disdegnano di bazzicare sui fondali in cerca di cibo anche sottocosta. Questo vuol dire che rovistano anche tra gli scarichi delle città. Le carni del cefalo sono sane e saporite, ma questo dipende dal tipo di alimentazione e dalla qualità delle acque in cui vive. Quindi bisogna tenere presente anche questo particolare prima di acquistarlo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Comprare pesce solo da pescatori affidabili

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Tutto sullo squalo bianco

In questa guida, vogliamo aiutarvi a capire meglio, tutto sullo squalo bianco, un animale unico e introvabile nel suo stile e nel suo modo di essere.Lo Squalo Bianco, nome scientifico Carcharodon Carcharis, è il più grande pesce predatore del pianeta...
Animali da Compagnia

Come acquistare un porcellino d'india sano

La cavia domestica è un piccolo roditore che viene più comunemente conosciuto con il nome di "porcellino d'India". Il suo nome scientifico è Cavia Porcellus ed è originario dell'America del Sud. La denominazione "d'India" deriva dunque dall'equivoco...
Altri Mammiferi

Animali in via d'estinzione

Le specie in via di estinzione, sono quelle categorie di animali maggiormente in pericolo, il più delle volte a causa dell'attività dell'uomo, il che significa che gli esemplari in vita sono in quantità sempre minori, tanto che potrebbero scomparire...
Altri Mammiferi

Tutto sull'orca marina

L'orca marina (Orcinus Orca) è un mammifero che, come si può facilmente intuire dal nome, abita le acque di mari ed oceani. Appartiene alla famiglia dei Delfinoidi. Si tratta di animali dalle dimensioni imponenti in quanto, a seconda del sesso dell'...
Rettili e Anfibi

Tartaruga di terra: costruire una vasca su misura

Testuggine hermanni, è questo il nome scientifico del rettile più conosciuto e più amato, la tartaruga di terra. Si tratta di una specie sempre più rara che vive naturalmente nell'habitat mediterraneo. In Italia vige il divieto assoluto di prelevare...
Rettili e Anfibi

Centri di recupero italiani per tartarughe

Il Mediterraneo è particolarmente popolato da un esemplare di tartaruga chiamata Caretta Caretta che ne fa il suo habitat naturale per deporre le uova, ed ogni anno dopo aver percorso migliaia di chilometri ritrova con precisione chirurgica lo stesso...
Altri Mammiferi

Tutto sulla lince

La lince è un membro più grande della famiglia dei felini ed è riconoscibile grazie alla sua coda corta e per le ciocche di capelli nei sulle orecchie. Esistono tre diverse specie di lince: quella del Nord America, i cui esemplari si trovano quasi...
Pesci

Come Distinguere Una Murena Da Un'Anguilla

In questa guida vedremo come distinguere una murena da un'anguilla. Vedremo tutte le caratteristiche della murena in modo tale da riuscire a distinguerla da un'anguilla in maniera netta e sicura. Ovviamente questi due differenti anguilliformi hanno strutture...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.