Come Riconoscere Il Sesso Di Un Gatto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Riconoscere i genitali maschili di un gatto o quelli femminili è un po' difficile determinarlo quando sono piccoli, bisogna aspettare almeno due mesi dopo la nascita, dopo le otto settimane potete capire di che sesso è il felino, guardando la larghezza, la distanza e dimensione della zona genitale, alzando la coda locata sotto dell'orifizio anale.

26

Occorrente

  • Un occhio da buon osservatore!
36

Osservando le dimensioni e la corporatura del felino, la struttura quella più grande e robusta è maschile, da adulti il loro peso arriva a sei chili, mentre per le femmine il peso massimo è di quattro chili, il loro mantello garantisce una protezione naturale, contro il caldo e il freddo, e si adatta alle condizioni climatiche e nell'ambiente in cui vive. Ha un corpo agile e massiccio che gli permette di camminare con passi felpati e silenziosi.

46

Non c'è troppa differenza tra il comportamento, sono felini docili, giocherelloni, dolcissimi sia di aspetto che di espressioni, sono di carattere molto attivo, amano la compagnia, coccole, le attenzioni, è un ottimo compagno di vita, preferisce vivere fuori all'aperto, ma si adatta anche a vivere in appartamento, è un felino territoriale, come tutti i gatti lo delimita con l'urina e le feci, i gatti dominanti spesso lasciano le loro escrementi in luoghi ben esposti. E in prossimità dei tronchi d'albero, graffiano con gli artigli e marcano il loro territorio.

Continua la lettura
56

Il loro mantello può avere un aspetto e una lunghezza molto diversa secondo la razza, il colore forma il pelo del gatto, e sono legati alla loro genetica. Un gatto in ha il pelo di tre colori, che può essere: rosso o crema; bianco, nero, grigio, beige o cannella, anche se il gatto presenta un mantello di colore unico,
Le dimensioni della testa rispetto al corpo: se piccola o ben proporzionata è probabile sia femmina. E infine osservane il muso: se sporge molto potrebbe essere un maschio

66

I gatti maschi nel loro genitale hanno già i testicoli nel loro scroto, e la loro maturità sessuale avviene tra l'ottavo e il dodicesimo mese, la femmina raggiunge la sua maturità tra il sesto e il decimo mese. Per capire in modo migliore i genitali del gatto maschile, si osserva la distanza che è maggiore da quella femminile, se i genitali sono distanti di un centimetro e mezzo significa che è un maschio, per la femmina invece lo spazio è diverso dal maschi è solo di un centimetro, inoltre la forma dell'apertura vaginale è un taglio longitudinale, mentre nel maschi si vede un foro circolare vicino ai testicoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come riconoscere il sesso di un gerbillo

Se avete pensato e deciso di adottare un gerbillo, la scelta non è malvagia. Tali roditori piccoli, sono infatti delle creature che socializzano tanto con gli esseri umani, e che sono perciò degli animali domestici buoni che stanno con tutta la famiglia....
Gatti

5 motivi per sterilizzare i gatti

La sterilizzazione è una pratica molto importante per la salute dei gatti e per controllarne le nascite. Nonostante i vantaggi della sterilizzazione siano sotto gli occhi di tutti, per i padroni di gatti questa pratica suscita ancora emozioni contrastanti....
Animali da Compagnia

Come distinguere il sesso di un furetto

Il furetto è un animale domestico, frutto di una domesticazione risalente ad almeno due millenni fa. In generale i furetti maschi, sono più grandi e più muscolosi rispetto alle femmine; inoltre, presentano la testa più grande, mentre i furetti femmina...
Volatili

Come determinare il sesso di un pollo

Sapere come determinare il sesso di un pollo non è un'operazione semplice e spesso, anche se svolta da persone esperte, non dà un esito sicuro. Questo vale soprattutto per i pulcini, che non hanno ancora gli organi sessuali esposti. Se siete contadini...
Animali da Compagnia

Come riconoscere il sesso di un coniglio

I conigli, grazie alla socievolezza e alla docilità che li contraddistinguono, sono ottimi animali da compagnia presenti da anni in numerose abitazioni. Qualora si decidesse di allevare uno di questi simpatici mammiferi, è particolarmente importante...
Animali da Compagnia

Come riconoscere il sesso di un criceto

Ai fini riproduttivi, o per pura curiosità, è lecito conoscere il sesso dei nostri piccoli amici criceti. Spesso i rivenditori non sanno valutarlo, nascondendosi dietro frasi di circostanza ed insinuando che sia ancora troppo presto, ma a volte si tratta...
Pesci

Come riconoscere il sesso di un pesce angelo

Se avete la passione per i pesci vi sarete senz'altro chiesti come distinguere il maschio del pesce angelo dalla femmina. Riuscire a riconoscere il sesso di un pesce angelo non è proprio banale, ma con un occhio un po' più critico ed esperto riuscirete...
Gatti

5 consigli sulla sterilizzazione del gatto

L'adozione dei gatti è una scelta sempre più frequente nel mondo: basti pensare al fatto che le stime eleggono questi felini come gli animali domestici più diffusi. Il gatto è, infatti, un compagno di vita leale, indipendente e deciso, che, con i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.