Come riconoscere in canto degli uccelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I colori e soprattutto i suoni che la natura ci offre sono sempre emozionanti e suggestivi. Soprattutto quando si parla di animali e, nello specifico, di uccelli. Gli esseri viventi più liberi per antonomasia. Arrivare a padroneggiare il canto di questi animali può davvero essere molto utile, oltre che rappresentare un bagaglio di conoscenza davvero significativo. In questa guida vogliamo aiutarvi a capire come riconoscere il canto degli uccelli.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Sensibilità, attenzione, capacità di ascolto, buon udito, collegamento ad internet.
36

Avere capacità di ascolto

Per prima cosa dovrete isolarvi da tutto e concentrarvi esclusivamente sul canto degli uccelli. Ci vuole in questo caso una grande capacità di concentrazione e soprattutto di ascolto. Dovrete essere degli ottimi osservatori e captare tutto quanto c'è attorno a voi, isolando, come detto, il "linguaggio" di questi splendidi animali per comprenderne le varie sfumature. Vi consigliamo come primo esercizio, di imparare a conoscere il verso di uccelli comuni, come i merli, i passeri o i gabbiani. Come fare per imparare a riconoscere queste specie molto comuni? Si possono utilizzare due metodi. Vediamo di cosa si tratta e analizziamo ciascuno di essi.

46

Utilizzare siti internet specializzati

Il primo metodo è quello di utilizzare internet. Esistono infatti su questa speciale piattaforma dei siti specializzati proprio nel far ascoltare a tutti gli utenti i più comuni suoni dei vari uccelli. Un modo davvero semplice e diretto per imparare in pochi giorni i versi di decine di uccelli. Il tutto, in modo assolutamente gratuito. All'interno di questi siti si potranno ascoltare e scaricare vari file audio, per affinare la propria competenza ogni volta che se ne avrà il tempo. Insomma, sarà proprio come imparare una lingua straniera!

Continua la lettura

Approfondimento

Come scegliere il canarino
56

Frequentare corsi specifici

Un altro metodo oggi moltss="sub">ss="sub">o utilizzato e che conduce ad un grande successo nel riconoscimento del canto degli uccelli è rappresentato dalla possibilità di frequentare alcuni corsi organizzati ad hoc per questo. Tali appuntamenti sono patrocinati da enti locali, musei o associazioni naturalistiche, proprio con lo scopo di far conoscere a chi lo desidera il linguaggio della natura attraverso il suono degli uccelli. Tali corsi, che possono essere gratuiti o a pagamento, permettono, in poco più di un mese, di acquisire tutte le competenze necessarie per riconoscere con familiarità tutti i versi degli uccelli. In tal senso vengono anche organizzate delle gite ed escursioni all'interno di boschi o giardini in cui vi sia una vasta presenza di fauna animale. Davvero una buona occasione per essere a contatto con la natura e poter ammirare gli uccelli in tutto il loro splendore vocale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per affinare la vostra conoscenza sul canto degli uccelli, visitate i siti internet specializzati o frequentate un corso ad hoc.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come riconoscere un albatros

La classificazione degli albatros viene considerata, da sempre, come una sorta di rompicapo anche per gli ornitologi più affermati. Questi splendidi uccelli pelagici, infatti, trascorrono ...
Volatili

Come riprodurre il verso del cardellino

Il verso del cardellino (chiamato anche trillo) è forse uno dei canti più belli e piacevoli da trovare in natura; è da sempre stato motivo ...
Cura dell'Animale

Come eliminare i pidocchi dagli uccelli

Anche gli animali, come gli esseri umani, possono soffrire di malattie e disturbi di vario genere. Molti di noi godono della compagnia di animali domestici ...
Volatili

Come riconoscere il rondone

Il rondone fa parte della famiglia degli Apodiformi (ordine di classe degli uccelli) e si trova comunemente nella Penisola Italiana da Marzo-Aprile fino a Ottobre-Novembre ...
Volatili

Come realizzare una camera calda per uccelli

Per chi ha in casa dei volatili sa benissimo che un elemento che di certo non potrà mancare è la tanto cara camera calda per ...
Volatili

Come liberarsi dei picchi

Il termine "picchio" indica una famiglia di volatili diffusi comunemente nelle zone boschive e nelle aree rurali o meno industrializzate, la cui peculiarità consiste nel ...
Volatili

Gli uccelli con il canto più bello del mondo

Gli uccelli e il loro canto: un suono talvolta idilliaco che delizia chi lo ascolta. Ma quali sono gli uccelli con il canto più bello ...
Volatili

Le caratteristiche dell'upupa

Tra i vari essere viventi che occupano la Terra troviamo gli uccelli. I volatili vengono studiati per poter comprendere le loro caratteristiche. Lo studio degli ...
Volatili

Tutto sul passero del Giappone

Il Passero del Giappone è senza dubbio una delle specie di uccelli maggiormente note. Sono animali molto facili da allevare e quindi alla portata di ...
Animali da Compagnia

Come capire se il tuo canarino è felice

I canarini sono dei volatili originari delle isole Canarie, dalle quali deriva il loro nome. La forma selvatica ha un piumaggio quasi completamente verde, con ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.