Come riconoscere le api dalle vespe

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le api e le vespe sono due tipologie di insetti molto simili tra di loro, entrambi presentano il pungiglione e hanno un colorito giallo e nero a strisce; presentano però delle differenze che sono molto sottilissime e sono riportate in questa guida. Le api rispetto alle vespe sono molto più docili e non tendono ad attaccare, la vespa invece, ha proprio un intento ad attaccare le persone. Le api impollinano i fiori come le vespe e sono entrambi però pericolosi poiché se si è allergici possono creare delle irritazioni soprattutto ai bambini, è bene dunque quando si va al mare, nelle zone paludose o nelle pinete portare con sè sempre antistaminici e bentelan. Ecco dunque come riconoscere le api dalle vespe.

24

Dimensioni

Ciò che ci porta a confondere le api dalle vespe, in primo luogo, è la loro dimensione, forma e colore. Se però guardiamo i due esemplari con maggiore attenzione ci accorgeremo delle seguenti differenze: le api hanno un colore giallo piuttosto scuro, molto simile al colore dell'oro, mentre le vespe sono anch'esse striate gialle e nere, ma la tinta è molto più brillante e accesa. Una seconda differenza sostanziale sta nella forma. Le api sono molto tozze e piuttosto pelose, mentre le vespe non hanno peluria e hanno una forma più sottile.

34

Alimentazione

Le api si nutrono principalmente di polline e di nettare, mentre le vespe si nutrono un po' di tutto, sono onnivore. È molto probabile che, se decidete di mangiare all'aperto in estate, le troviate nel vostro piatto a "rubarvi" qualcosa. State molto attenti quando penserete di cacciarle via poiché esse sono particolarmente aggressive. Infatti questa è un'altra loro caratteristica: anche se non le disturbate esse possono aggredirvi e pungervi. Diversamente, le api aggrediscono solo se vengono disturbate. Un altra differenza sostanziale nella forma dei rispettivi insetti è la lunghezza delle zampe.

Continua la lettura
44

Aspetto esteriore

Le vespe hanno l'attacco tra torace e addome estremamente sottile. Oltre a questi fattori rilevanti e facilmente visibili se osservati con attenzione, possiamo riconoscere le api dalle vespe anche per altri particolari fattori. Le api, per esempio sono insetti che lavorano ininterrottamente e li potete trovare soprattutto in prossimità di piante e fiori proprio per svolgere il loro importantissimo lavoro di impollinazione. Le vespe, di contro, possono trovarsi in qualsiasi luogo, soprattutto in prossimità delle piante è molto facile trovarle all'interno di frutti attaccati agli alberi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Come allontanare vespe e cimici

Gli insetti, sono visti da molte persone come un qualcosa di inutile, di fastidioso e di sgradevole che deve essere assolutamente allontanato. Le vespe, a causa delle loro punture possono incutere timore, soprattutto a chi ha manifestato dei seri problemi...
Invertebrati e Insetti

Come proteggersi dalle vespe

Con l'arrivo della bella stagione è tempo di mandare in soffitta l'abbigliamento pesante. Facciamo spazio a T-shirt, pantaloncini e top. Il modo migliore per accogliere il primo sole di primavera. Questo ci espone però al rischio di scottature. Un rischio...
Invertebrati e Insetti

Come difendersi dalla vespe

A volte, i momenti di relax vengono guastati da vari insetti molesti, che possono tramutare le nostre vacanze in un vero inferno. Infatti, l'aria è piena di zanzare, che hanno la nomina di pungere le persone durante il loro riposo notturno, sebbene la...
Invertebrati e Insetti

Come riconoscere gli insetti

Ogni giorno attorno a noi ruota un piccolo micro mondo costituito da piccole creature che si muovono e volano. Solitamente li definiamo tutti insetti senza tuttavia saperli distinguere tra loro.Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice...
Invertebrati e Insetti

I 5 insetti più pericolosi in Europa

Il mondo della natura, popolato da molteplici specie animali, è stupendo e affascinante ma alcuni suoi abitanti possono essere molto pericolosi per l' uomo. Tra le specie animali che possono rivelarsi dannose per gli esseri umani ci sono alcuni insetti,...
Invertebrati e Insetti

I principali insetti con 4 ali

L'ordine degli imenotteri comprende molte specie di insetti e tra questi la maggior parte presenta quattro ali sul dorso. La parola imenottero deriva infatti da Hymen, ossia membrana, quella che forma le ali stesse di questi insetti. I benefici di questa...
Invertebrati e Insetti

Come identificare i vari tipi di formiche

Al pari di api e vespe, le formiche rientrano nella categoria degli insetti imenotteri. Come tutti gli altri appartenenti a questa categoria, tutte le formiche possiedono 3 paia di zampe e un corpo che può essere sezionato in testa, torace e addome....
Invertebrati e Insetti

Tutto sulle formiche

Le formiche assomigliano molto alle termiti, con cui vengono spesso confuse ma, a differenza di queste, le formiche possiedono una caratteristica importante: la vita stretta fra addome e torace. Molte persone credono che le formiche siano animali infestanti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.