Come riconoscere un Oritteropo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quest'oggi, vorrei presentarvi un simpaticissimo mammifero non molto conosciuto: l'Oritteropo. Questo curioso animale vive nell'Africa centromeridionale, e guardandolo per la prima volta, la cosa che colpisce di più è il suo curioso aspetto: presenta, infatti, orecchie che ricordano quelle di un coniglio, la coda che ricorda il canguro, mentre il musetto ricorda un tenero maialino. L'oritteropo è l'unica specie vivente dell'ordine dei Tubulidentati. In molte lingue, è noto anche con il nome afrikaans di aardvark, che significa "maiale di terra". In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come riconoscere un Oritteropo. Vediamo quindi come procedere.

24

Il corpo dell'oritteropo, nelle proporzioni, ricorda vagamente quello di un piccolo maiale. È lungo fino a 2 metri, con una coda affusolata di circa 60 cm, e può anche raggiungere gli 80 kg di peso. Il muso è oblungo, adatto a cercare la preda negli anfratti, e le narici sono protette da peli rigidi. I denti permanenti sono tutti colonnari e della stessa misura; sono privi di smalto, ma ricoperti di uno strato di cemento e formati da una moltitudine di piccoli prismi esagonali di avorio, disposti parallelamente tra loro e attraversati da una cavità tubulare, piena di polpa dentaria. Questi denti sono a crescita continua e cadono con relativa facilità, giacché sono privi di radici e non riposano in un alveolo ben definito.

34

La sua dieta prevede, inoltre, larve, termiti e altri insetti che stana utilizzando il suo sensibilissimo olfatto. Anche la dentatura è in relazione con questo specialissimo sistema di alimentazione. Questo animale vive principalmente nella savana, e dispone di robusti artigli per scavare e rompere le pareti dei termitai, e può infilare la testa nelle cavità piegando indietro le lunghe orecchie tubolari. Quando si sentono attaccati, questi animali, tentano di scappare o cercano di interrarsi nella propria tana, specie se si sentono minacciati dai grandi predatori, come per esempio leopardi e leoni.

Continua la lettura
44

Il periodo di gestazione è di circa 7 mesi, la madre partorisce un solo cucciolo, nudo e rosa. La loro pelle, molto spessa, li protegge dai morsi delle termiti e di altri insetti. È molto raro vederli negli zoo, e non è neanche facile farli vivere in cattività. Ultimamente, capita spesso di vedere questi animali in vari film di animazione e cartoni animati: ne possiamo vedere uno nel cartone della Pantera Rosa, e uno protagonista del cartone Animal United.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Tutto sulle formiche

Le formiche assomigliano molto alle termiti, con cui vengono spesso confuse ma, a differenza di queste, le formiche possiedono una caratteristica importante: la vita stretta fra addome e torace. Molte persone credono che le formiche siano animali infestanti,...
Cani

Tutto sul bracco ungherese

Il Bracco Ungherese, conosciuto anche con il nome di Vizsla, è una razza di cane particolarmente diffusa in Ungheria, Germania, Inghilterra e Stati Uniti. È sostanzialmente un cane da caccia. Predilige la selvaggina con pelliccia o piumaggio. Il Bracco...
Volatili

Tutto sulla Civetta Bianca

Il nome scientifico della Civetta Bianca è Athene Noctua, un rapace notturno molto particolare. La Civetta Bianca ricorre spesso nei romanzi e nei film in stile fantasy, che raccontano storie di maghi e di magia. La Civetta Bianca è un volatile molto...
Invertebrati e Insetti

Come estrarre il pungiglione di un'ape

Tutti noi purtroppo prima o poi abbiamo avuto a che fare con le api e con le loro punture. Vediamo con questa guida come rendere questo "incidente" un po' meno spiacevole. L'aggressività delle api si manifesta in diverse situazioni: quando vengono disturbate,...
Altri Mammiferi

Tutto sul fennec

Nel nord Africa, nel deserto del Sahara, vive un piccolo mammifero chiamato fennec, comunemente noto come "volpe del deserto", la cui caratteristica principale sono due grandi orecchie a punta che gli forniscono un udito sensibile e molto sviluppato e...
Animali da Compagnia

I 10 animali più strani che puoi tenere a casa

Ancora oggi cani e gatti rappresentano gli animali da compagnia più amati dagli italiani, tanto che la loro presenza nelle case aumenta di anno in anno. Tuttavia, non sono pochi coloro che hanno deciso di fare scelte più "alternative", ospitando nella...
Cani

Tutto sul Volpino Italiano

Molti di noi sono amanti degli animali e nella propria casa ne hanno almeno uno. Che si tratti di un gatto o un cane, il nostro amico a quattro zampe è parte integrante della famiglia fin dal primo giorno. Per i gatti come per i cani esistono diverse...
Cura dell'Animale

Animali che fingono di morire per difendersi

Nel corso dell'evoluzione, le prede hanno imparato a difendersi molto bene. In particolare, ci sono alcune specie che fingono addirittura di morire. Questo per scampare e scoraggiare gli aggressori. I predatori solitamente non attaccano altri essere morti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.