Come rimuovere un nido di uccelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di ritrovarci un nido di uccelli in un piccolo spazio esterno della nostra abitazione come un giardino, un sottotetto, un balcone o una finestrella poco utilizzata. È importante rimuovere questo nido in maniera corretta perché questo essendo pieno di escrementi di uccello può portare varie infezioni. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a rimuovere correttamente il nido di uccelli.

26

Occorrente

  • Guanti di gomma
  • Mascherina
  • Vecchi vestiti
  • Scala
36

Se decidiamo di rimuovere il nido, la prima cosa da fare è se è possibile trasferirlo in un'altra zona, magari informandoci se esiste un'apposita area comunale. A questo punto, prima di procedere con i lavori di rimozione del nido di uccelli, è opportuno procurarci una mascherina, un paio di guanti di gomma e dei vestiti vecchi, in modo da garantirci una buona protezione da eventuali infezioni.

46

Gli uccelli e soprattutto i nidi, sono spesso portatori di malattie, dovuti principalmente ai rifiuti che i volatili trasportano per realizzarli. Con questa protezione fisica, possiamo quindi asportare il nido ed inserirlo in un sacchetto dei rifiuti che poi accuratamente e lontano dai nostri bambini, sigilleremo e smaltiremo. In alternativa, si possono utilizzare delle bombolette spray di deodorante per infastidirle e costringere ad abbandonare il giaciglio, o quantomeno aspettare la schiusa delle uova, con il successivo svezzamento dei piccoli.

Continua la lettura
56

Infine, se il nido di uccelli si trova in una zona inaccessibile, e non sappiamo come fare per rimuoverlo, ci si può rivolgere al servizio comunale, per un loro intervento che oltre alla rimozione, prevede anche il posizionamento in un'area protetta. A riguardo di quest'ultima, c'è da sottolineare che ci sono alcune specie di uccelli, che appartengono a razze in via di estinzione o protette come ad esempio merli, rondini e falchetti, e se non conosciamo a fondo la razza e la categoria di appartenenza, l'intervento di organi preposti, è fondamentale anche per non incorrere in salatissime multe.

66

A questo punto la nostra guida è finalmente giunta al termine. Tutto quello che dovremo fare per riuscire a rimuovere correttamente il nido degli uccelli dalle zone esterne della nostra abitazione, sarà leggere con attenzione tutte le indicazioni riportate nei passi precedenti. Se non sappiamo come muoverci cerchiamo sempre di farci aiutare da qualcuno esperto in questo settore, che saprà sicuramente indicarci la strategia migliore da adottare per risolvere questo piccolo problema.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come costruire un rifugio di nidificazione degli uccelli

Il rifugio è essenziale per la sopravvivenza di alcune specie di uccelli ed è molto facile realizzarne uno. Gli uccelli, quando si sentono al sicuro e protetti con opportuni ripari, sono più propensi a rimanere nelle vicinanze, dando l'opportunità...
Volatili

Guida alla riproduzione degli uccelli

Gli uccelli sono animali semplici ma molto curiosi da osservare, da cui inoltre si può apprendere moltissimo. Molte specie sono a rischio estinzione, e per questa ragione è bene capire come evitare che ciò accada cercando di farli accoppiare nel miglior...
Volatili

Come allevare i parrocchetti

La schiusa delle uova e la nascita dei piccoli sono il momento più bello e più emozionante che la passione per i pappagalli possa dare. Per la loro riproduzione e per il loro allevamento occorre tenere conto di alcuni accorgimenti, sia in tema di alimentazione...
Volatili

10 consigli per allevare canarini

I canarini sono uccelli meravigliosi da tenere in casa perché sono facili da curare e possono essere relativamente contenuti da soli. Tuttavia, una cosa sui canarini non è del tutto semplice nonché l'allevamento. I canarini da allevamento richiedono...
Volatili

Come costruire un nido per rondini

Costruire un nido per rondini è un atto di puro amore verso questi uccelli, che ogni anno al ritorno dalle zone calde, non hanno la possibilità di trovare un nido, specie nelle città. Quest'attività di costruzione di nidi artificiali, ha un nome specifico...
Volatili

Uccelli: guida alle specie protette

Ci sono oltre 250 specie di uccelli selvatici che sono a rischio estinzione, e per questo motivo sono considerate specie protette. Pertanto, è un reato intenzionalmente o incautamente: uccidere, ferire o catturare un uccello selvatico; danneggiare, distruggere...
Volatili

Come riconoscere il rondone

Il rondone fa parte della famiglia degli Apodiformi (ordine di classe degli uccelli) e si trova comunemente nella Penisola Italiana da Marzo-Aprile fino a Ottobre-Novembre. Le specie individuate precisamente in Italia sono il rondone comune, pallido e...
Volatili

Come sfamare un uccellino

Con l'arrivo delle stagioni calde, primavera e soprattutto estate, è possibile trovarsi di fronte a piccoli esemplari di volatili, probabilmente caduti dal loro nido, che necessitano di aiuto. Riuscendo a mettere da parte l'indifferenza, possiamo imparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.