Come risolvere il problema dei vermi nel cane

di Giancarlo Algieri difficoltà: facile

Come risolvere il problema dei vermi nel cane Uno dei problemi che ricorrono spesso nei cani è la comparsa dei vermi. Molto spesso infatti, soprattutto nei bastardini, questa problematica è legata al fatto di vivere in prossimità di canili o in totale libertà. Non si deve assolutamente sottovalutare questa patologia, ma anzi, adoperarsi per capire come risolvere il problema dei vermi nel cane.

Assicurati di avere a portata di mano: sverminazione, disinfestazione, controllo periodico e vermifugo

1 La prima profilassi da eseguire sul cane, una volta che diventa di nostro possesso è quella definita come "sverminazione". Va detto che i vermi del cane non possono essere visti ad occhio nudo, magari nelle feci. Dobbiamo quindi prelevare un campione di feci e portarle al nostro veterinario di fiducia, il quale, mediante l'ausilio di un microscopio, ci dirà con esattezza se ci sono parassiti oppure no. In caso di presenza parassitaria, è bene ricordare che può non bastare un solo ciclo di sverminazione. Questa patologia infatti tende a ripresentarsi.

2 Come risolvere il problema dei vermi nel cane Sarebbe consigliato eseguire un monitoraggio al microscopio delle feci ogni tre/quattro mesi, ed in caso di presenza parassitaria, somministrare il prodotto vermifugo. È bene però ricordare di non avvalersi dell'uso del vermifugo prima di essere certi della presenza della patologia, in quanto il medicinale potrebbe arrecare danni di salute al cane, se usato impropriamente in eccesso. Nonostante le miscele curative anti verme siano oggi molto blande dal punto di vista della tossicità, rimane buona consuetudine non eccedere mai con i farmaci.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Esistono tuttavia dei segnali che il vostro cane potrà lanciarvi e che potranno mettervi in allarme sull'eventuale insorgenza della patologia.  Osservate dunque attentamente gli atteggiamenti ed i comportamenti del vostro amico a quattro zampe e fate attenzione all'eventuale insorgenza marcata di: diminuzione di appetito, senso generale di svogliatezza con evidente perdita di energia, alternanza di diarrea e di stitichezza, pelo che perde di lucentezza e un estremo stato di nervosismo.. 

4 Di fronte a queste manifestazioni non dovete assumere atteggiamenti di superficialità, ma di seria preoccupazione recandovi subito dal veterinario. Sappiate che la verminosi si sviluppa per cause molteplici e non c'è alcuna possibilità di fare un' azione preventiva. L'unica vera prevenzione è stata, e sarà sempre quella, di non sottovalutare il problema. Questi parassiti sono molto insidiosi, e possono creare al vostro cane dei problemi molto seri.

Non dimenticare mai: Non sottovalutare questa forma parassitaria

Come curare i vermi del gatto Cane: vaccinazioni obbligatorie Come riconoscere e curare le parassitosi interne del cane Come curare un gatto: situazioni e rimedi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili