Come scegliere il collare elisabettiano per il cane

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

È frequente, passeggiando per le vie, incontrare un cane che indossa come un imbuto al collo a forma di cono aperto, che risulta così buffo da suscitare ilarità. Anche se la maggior parte dei cani non sopporta tale "strumento", esso è davvero utile nel post operatorio degli animali. Lo strumento in questione, è detto "collare elisabettiano", chiamato così in onore della regine Elisabetta II, solita indossare grandi vestiti con grandi colli che lo ricordano molto. Questo collare impedisce al cane, di grattarsi, mordersi o leccarsi eventuali ferite, così da preservarlo da eventuali danni derivati da questi comportamenti. Vediamo insieme come scegliere il collare elisabettiano per il cane.

27

Occorrente

  • Collare elisabettiano
37

La prescrizione

Solitamente, se il cane subisce un'operazione, per cui gli vengono applicati dei punti di sutura, il veterinario prescriverà sicuramente il collare elisabettiano. Non è affatto cosa rara, che un cane tenda per istinto a liberarsi di qualsivoglia bendaggio e leccare ossessivamente la ferita. Purtroppo però, questo comportamento provoca non pochi danni nell'animale, che così facendo rischia di far saltare eventuali punti di sutura e nei casi peggiori a far infettare la ferita. Per evitare che il cane debba essere sottoposto di nuovo ad uno stress da operazione, è assolutamente consigliato il collare elisabettiano. Generalmente i veterinari più attenti, riescono a consigliare i padroni sull'acquisto del collare, ma spesso si limitano soltanto a prescriverlo. Vediamo insieme, nel dettaglio, come scegliere il collare elisabettiano per il cane.

47

Il modello

In commercio, esistono principalmente tre modelli di collare elisabettiano: in plastica (il più comune), gonfiabile e morbido. Come precedentemente accennato, il modello in plastica è quello forse più usato ed essendo rigido è particolarmente indicato per cani molto irrequieti e/o che hanno subito operazioni importanti. Il collare elisabettiano morbido, è indicato per i cani abbastanza tranquilli e che sopportano bene "l'intruso". Il collare gonfiabile, è assolutamente quello più facile da far indossare al nostro amico a quattro zampe, perché si gonfia dopo che glielo si è messo intorno al collo. Infatti una delle difficoltà maggiori, da superare è proprio quella di riuscire a far indossare il collare elisabettiano al cane. Un espediente, potrebbe essere quello di dare uno snack al cane ogni volta che si prova ad applicargli il collare, in modo tale che esso associ il collare ad una cosa piacevole come il cibo.

Continua la lettura
57

La taglia giusta

La taglia giusta del collare elisabettiano è di fondamentale importanza; esso deve essere scelto, prendendo in considerazione vari aspetti. Come prima cosa va scelto rigorosamente non trasparente, per non provocare ansia e stress nel cane, perché scegliendolo trasparente potrebbe vedere delle ombre, non capire di cosa si tratti e di conseguenza agitarsi. Il collare deve rimanere ben saldo sul collo e non scivolare via o sfilarsi. La lunghezza ideale della circonferenza del "cono", non deve superare il naso del cane e deve permettergli di mantenere le sue facoltà uditive al meglio. Ovviamente il veterinario, deve rimanere il punto di riferimento per qualsiasi dubbio o richiesta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete accuratamente le misure e fatevi consigliare dal vostro veterinario di fiducia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come realizzare un collare elisabettiano per il cane

Il collare elisabettiano è sicuramente un collare poco bello da vedere, che può creare in alcune occasioni disagio ed anche imbarazzo al nostro cane. Tuttavia questo collare in alcuni casi si rivela l'unico modo per impedire al nostro animale di ferirsi,...
Cani

Come mettere il collare elisabettiano al cane

Chi possiede un cane (o qualsiasi altro animale domestico) sa bene che esso ha bisogno di numerose cure ed attenzioni per poter vivere bene ed in salute. Pertanto bisogna sempre prestare la massima attenzione per garantire il benessere del proprio animale....
Cani

Come aiutare il cane a guarire dai punti di sutura

I nostri amici animali, esattamente come noi, possono ammalarsi e avere bisogno di cure serie. Potrebbero aver bisogno di interventi chirurgici anche piuttosto invasivi per guarire dai malanni. Dopo un duro intervento di chirurgia, si applicano dei punti...
Cani

Come Accudire Una Cagnolina Dopo La Sterilizzazione

Siamo ben felici di trattare un argomento, molto interessante ed anche attuale, attraverso il quale poter essere d'aiuto a tutti quei lettori e lettrici, che amano gli animali. Nello specifico vogliamo tentare di capire meglio, come e cosa fare per accudire,...
Gatti

Come evitare che il gatto si gratti una ferita

Avere un animale domestico dentro casa significa principalmente prendersene cura alla pari di un essere umano. Prima perché esso è indifeso rispetto al caso in cui si trovasse nel suo habitat naturale, secondo per via del fatto che le ferite, oltre...
Cani

5 consigli sulla sterilizzazione del cane

Chi decide di sterilizzare il proprio cane lo fa principalmente per evitare cucciolate indesiderate, ma anche per tranquillizzare l'animale che, in assenza di accoppiamenti frequenti, può diventare anche molto irrequieto. La sterilizzazione è inoltre...
Cani

Come fare una fasciatura AL cane

Se avete un cane in casa, è utile sapere come comportarsi nel caso in cui il vostro cane si dovesse ferire. È utile che voi conosciate delle tecniche di primo soccorso da prestare al vostro cane: nella guida seguente vogliamo offrirvi alcuni consigli...
Cani

Come trattare un eczema canino

Molti cani, specie se vivono all'aperto o in compagnia dei loro simili, sono soggetti ad una forma di eczema chiamata proprio "canina". Si tratta infatti di una comune affezione cutanea, che tuttavia può essere curata, senza necessariamente (salvo forme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.