Come scegliere la pasta al malto per il furetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il furetto è un animale carnivoro la cui dieta dovrà quindi essere a base di carne o apposite crocchette, limitando al massimo le eccezioni. I prodotti da offrire devono contenere un alto numero di proteine, ed il cibo secco può essere lasciato a disposizione 24 ore su 24, in quanto il furetto è in grado di autoregolarsi. In mancanza di prodotti alimentari specifici per furetti, è possibile orientarsi sui cibi destinati ai cuccioli di gatto, pur restando la carne un alimento ideale che può essere offerto quotidianamente. In parallelo ad una corretta alimentazione, è possibile fare uso di particolari supplementi che offrano un ulteriore supporto vitaminico o che abbiano particolari funzioni. Fra questi troviamo la pasta al malto, la quale è utile nel periodo in cui l'animale rinnova il manto per eliminare dall'intestino i boli di pelo. Nella seguente guida vedremo come scegliere quella ideale, da offrire in parallelo ad un corretto piano alimentare.

25

La pasta al malto

La pasta al malto è un supplemento che può essere miscelato al normale pasto del furetto oppure offerto direttamente. Da utilizzare solamente quando se ne ravvisa la necessità, ha la funzione di stimolare il transito intestinale favorendo l'eliminazione dei boli di pelo, che spesso si formano durante il periodo di muta. Il malto, inoltre, agisce direttamente sulla cheratina che compone il pelo e ne favorisce così la digestione. La pasta al malto è anche d'aiuto per mantenere un buon equilibrio della flora intestinale, e spesso contiene vitamine utili al supporto energetico dell'organismo. Al momento della scelta, occorre leggere attentamente l'etichetta per verificare che la pasta al malto che andremo ad acquistare sia adatta ai furetti, assicurandoci anche che il gusto della stessa sia invitante per il nostro animale.

35

I cibi da evitare

Essendo che i furetti sono animali dotati di un tratto gastrointestinale molto breve, necessitano di nutrirsi per mezzo di pasti leggeri ma frequenti. La pasta al malto da sola, ovviamente, non è sufficiente per salvaguardare in maniera completa l'apparato digerente del furetto. Occorre perciò prestare attenzione ad evitare gli alimenti che possono essere dannosi per lui, pur risultandogli appetitosi e graditi. Fra questi troviamo il latte e i latticini (che possono provocare diarrea), lo zucchero e i carboidrati che non vengono digeriti, caffeina, cioccolato, alcolici, patate crude, cipolle ed infine il sale, che aumenta lo stress a carico dei reni. Da evitare, quindi, anche tutti gli alimenti che contengono il sale, come per esempio gli omogeneizzati.

Continua la lettura
45

Frutta e verdura

La frutta e la verdura sono alimenti superflui e non necessari, pur essendo presenti in minime quantità come ingredienti minori nelle crocchette per furetti, i quali quindi già ne assumono attraverso di esse una quantità più che sufficiente. L'apparato digerente dei furetti, essendo quello di un carnivoro, non è predisposto per digerire le fibre vegetali e per questa ragione esse possono causare irritazioni intestinali. La frutta è inoltre spesso zuccherina e, come ricordato nel passo precedente, lo zucchero non viene digerito dal furetto.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliere una pasta al malto di elevata qualità possibilmente arricchita di vitamine, ferro e taurina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Consigli per la scelta delle crocchette per furetto

I furetti per essere alimentati correttamente hanno bisogno solo di crocchette, poiché altri cibi magari gli stessi consumati dagli esseri umani, possono nuocergli a livello intestinale. A tale proposito ecco una lista, in cui ci sono alcuni importanti...
Cura dell'Animale

10 buone ragioni per avere un furetto

I furetti sono animali tenerissimi che sempre più persone scelgono come compagnia da tenere in casa. Nonostante sia un animale un po' impegnativo, prenderne uno sicuramente è una cosa bellissima. Questi animali hanno tantissime qualità e si adattano...
Cura dell'Animale

Come aiutare il furetto durante la muta del pelo

Il furetto appartiene alla famiglia dei Mustelidi. Si tratta di un docile animale da compagnia, che si caratterizza per la presenza di un pelo molto folto e morbido. Ben due vole all'anno compie la muta stagionale del pelo. In seguito alla muta il mantello...
Animali da Compagnia

Il furetto come animale da compagnia

Come amanti degli animali, vogliamo proporre a tutti i nostri lettori, una pratica guida, che vuole essere d'aiuto per tutti coloro i quali vorrebbero avere in casa propria un animale ed in particolare modo il famoso furetto. Occorre subito sapere che...
Animali da Compagnia

Come distinguere il sesso di un furetto

Il furetto è un animale domestico, frutto di una domesticazione risalente ad almeno due millenni fa. In generale i furetti maschi, sono più grandi e più muscolosi rispetto alle femmine; inoltre, presentano la testa più grande, mentre i furetti femmina...
Animali da Compagnia

Come accudire un furetto

Da qualche anno a questa parte possedere un furetto sta divenendo una "moda", non solo in Italia ma anche all'estero. Il furetto assume così le sembianze di vero e proprio animale da compagnia al pari di un cane, un gatto oppure un coniglio con annesse...
Cura dell'Animale

Come sapere se il furetto ha la febbre

Se adori i furetti e ne hai adottato uno di recente, ma ancora non sai molto di lui, è il momento di provvedere. Se ti piace prenderti cura dei tuoi animali domestici, devi sapere tutto di loro. Gioie e dolori. Per cui, se ti sei informato solo sui gusti...
Cura dell'Animale

Cibo casalingo per furetti: ricette

I furetti sono animali carnivori e devono essere alimentati in quanto tali. Tuttavia, riescono ad adattarsi ai nuovi cibi quando sono in giovane età, mentre i furetti anziani spesso sono più restii e, l'aggiunta di un nuovo alimento dovrebbe essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.