Come scovare una lucertola in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le nostre abitazioni sono sempre prese di mira da animaletti di vario genere. Tra questi uno molto diffuso è la lucertola. Questo tipo di animale è particolarmente attratto dalle abitazioni e riesce ad intrufolarcisi molto facilmente. Sia che abitiate in campagna, sia in città, è davvero frequente incappare in spiacevoli sorprese. Scovare una lucertola in casa è davvero arduo, ancor di più riuscire a catturarla. La lucertola è infatti molto veloce e sa nascondersi bene anche nei posti più disparati. In questa guida vi mostrerò come scovare una lucertola in casa è vi fornirò qualche consiglio per evitare che questa possa intrufolarsi di nascosto.

26

Occorrente

  • Una ciotola possibilmente di vetro
  • Pellicola trasparente
  • Scopa e paletta
36

Se abbiamo visto la lucertola entrare in casa ma non siamo riusciti ad evitarlo, c'è bisogno di un'azione repentina. Come detto queste creature sono molto veloci, è necessario quindi chiudere per bene tutte le vie di accesso alla stanza in cui si trova la lucertola. Questo eviterà di farla spostare in altri ambienti della casa. Iniziate quindi a spostare i mobili dietro cui può essersi nascosta. Fatelo con prudenza e con molta lentezza. Questo non perché la lucertola è un animale pericoloso, ma solo per evitare che sfugga di nuovo. Distanziate i mobili dal muro, la lucertola ama rimanere appesa ai muri nascosta dietro gli oggetti. Munitevi di scopa e paletta per la sua cattura. Se nella stanza è presente un balcone o una finestra apritelo.

46

La lucertola è infatti un rettile molto attirato dai raggi solari, potrebbe così uscire spontaneamente.
Se la luce del sole non l'attira fuori e se non siete riusciti a catturarla con scopa e paletta, allora è il momento di creare una trappola. Utilizzando infatti una piccola ciotola, possiamo creare una trappola fai da te. Basterà mettere dell'acqua nella ciotola e la copriamo con della pellicola trasparente. Su questa potremmo mettere pezzi di cibo, come può essere dell'insalata o della comune erba. Potremmo utilizzare anche una caramella appiccicosa o comuni pezzettini di cibo. Questo animale è infatti carnivoro, ma non disdegna l'erba nei momenti in cui deve adattarsi all'ambiente.

Continua la lettura
56

Sarà consigliabile dopo di ciò controllare frequentemente la nostra trappola, facendo attenzione poi nel momento in cui dovremmo prenderlo di essere abbastanza cauti poiché questo animaletto è molto sensibile. Se vogliamo passare alle "maniere forti", potremmo contare su un intervento più netto. Se possediamo infatti degli animali domestici, come il cane o il gatto, sappiamo che possiamo contare sul loro istinto da cacciatori che li porterà a scovare facilmente la nostra piccola preda, che di fronte a questo non avrà più il minimo scampo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La lucertola è molto veloce negli spostamenti, potreste credere con certezza che essa si trovi dietro un mobile invece già è altrove
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rettili e Anfibi

Come allontanare le lucertole dal terrazzo

Le lucertole, essendo della famiglia dei rettili, sono animali a sangue freddo: la loro temperatura varia con quella dell'ambiente. Al mattino, non appena uscite dai loro rifugi, molte lucertole si crogiolano al sole per riscaldarsi prima di intraprendere...
Rettili e Anfibi

Come Riconoscere il ramarro

Con la seguente guida andremo a parlare di Ramarro. Nello specifico, come avrete compreso attraverso la lettura del titolo stesso, ora andremo a parlare, in modo particolare, di Come Riconoscere il ramarro.Il ramarro è una lucertola tipica delle regioni...
Rettili e Anfibi

Tutto sull'iguana

L'amore per gli animali non ha confini. Ecco il motivo per il quale alcuni scelgono anche delle specie inconsuete, da tenere in casa. L'iguana, di cui tratteremo in questa guida, fa parte di questi animali. Della famiglia degli Iguanidi, l'habitat naturale...
Invertebrati e Insetti

Come fare per contrastare lumache e chiocciole

Quando la primavera è già arrivata e la natura inizia nuovamente il suo ciclo vitale ecco apparire i primi insetti e animaletti da orto e giardino che cercano cibo. Anche le lumache si alimentano con le foglie delle piante e quindi le rendono di un...
Rettili e Anfibi

Come distinguere un orbettino da un serpente

L'orbettino è un piccolo rettile che ti sarà sicuramente capitato di incontrare durante una passeggiata in campagna e forse anche nel giardino di casa tua! Purtroppo, pur essendo un animale completamente innocuo per l'uomo, viene spesso confuso con...
Rettili e Anfibi

5 consigli per allontanare le lucertole dal giardino

C'è chi ha un vero e proprio terrore di insetti e lucertole e chi, semplicemente per motivi igienici, non ha voglia che questi piccoli animaletti se la spassino indisturbati nel proprio giardino, magari creando qualche problema a piante e colture varie....
Rettili e Anfibi

Tutto sull'iguana verde

L'iguana verde è una grande lucertola erbivora nativa generalmente del Sud e Centro America e dei Caraibi; spazia su una vasta area geografica, dal sud del Brasile e del Paraguay fino al nord del Messico e nelle isole caraibiche anche se sono molto comuni...
Rettili e Anfibi

I principali rettili delle paludi Italiane

Quando pensiamo ai rettili delle paludi in genere immaginiamo i grandi coccodrilli che infestano gli specchi d'acqua degli Stati Uniti o dell'Australia, oppure gli enormi serpenti della jungla. A questi animali particolari e misteriosi il cinema mondiale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.