Come soccorrere un gatto investito

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ogni anno sono coinvolti più di 80 mila gatti in incidenti stradali che, oltre a causare vittime, coinvolgono macchine e guidatori. Soccorrere un gatto investito, come un qualsiasi altro animale, oltre ad essere una questione di coscienza è sancito dal codice della strada, obbligando chiunque a fermarsi per soccorrere l'animale in difficoltà tramite l'aiuto personale, i soccorsi sempre presenti o facendo intervenire ambulanze veterinarie con sirene a luci lampeggianti.

25

L'incidente

I felini vaganti o fuggiti dal luogo dell'incidente, sono quasi sempre terrorizzati e doloranti che, proprio con la loro fuga, mettono a repentaglio la propria vita e quella degli altri. L'amico a 4 zampe può, talvolta, scappare dai padroni per cercare compagnia amorosa o per acchiappare qualche preda. Così tante persone incolpano i padroni di questi incidenti. Purtroppo imbattersi in un gatto investito può essere molto traumatico, venendo consigliato solo a chi se ne sente in grado. Sebbene possono chiamare il soccorso veterinario che è obbligato ad intervenire.

35

La presa

Inoltre, se ritenete che l'animale possa essere spostato dal luogo dell'incidente, prendetelo dolcemente tra le braccia ed adagiatelo nell'abitacolo. Quindi recatevi presso una clinica veterinaria aperta 24 ore su 24. Mentre, se non potesse essere spostato per le gravità delle sue ferite, quali lacerazioni e traumi agli arti ed al viso, fate intervenire un veterinario o l'ambulanza veterinaria che lo sottoporrà ad esami diagnostici con relative cure come suture e bendaggi stretti.

Continua la lettura
45

Il soccorso e la sicurezza

Quindi vedendo un micio ferito sulla strada dobbiamo fermare l'auto ad una distanza di sicurezza, cercando di allertare gli automobilisti del pericolo, facendoci aiutare dal nostro compagno di viaggio o da altre persone. Per prima cosa è fondamentale mantenere la calma senza farsi prendere dal panico, non compiere gesti strani o violenti e cercare nel bagagliaio un qualsiasi pezzo di stoffa come coperta, asciugamani, camicia, giacca, calze e cinture per arrestare le emorragie o immobilizzare l'arto. Poi dobbiamo avvicinarci all'animale e guardarlo dritto negli occhi per infondergli fiducia. Intanto dobbiamo valutare come intervenire per non procurargli altro dolore e stress. In seguito bisogna accovacciarci e, con parole dolcissime, coprirlo con un panno a disposizione per non disperdere il calore corporeo, avendo l'accortezza di lasciare scoperti gli occhi in quanto devono poter tenere tutto sotto controllo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fatevi prendere dal panico e rivolgetevi subito ad un veterinario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come soccorrere un gatto aggredito da un cane

Che cani e gatti non vadano molto d'accordo, si sa, è diventato un fatto proverbiale. Anche se si assiste sempre di più a pacifiche convivenze fra questi due animali così diverse, può capitare che scoppino delle liti fra i due, specie se il cane e...
Volatili

Come soccorrere un uccello ferito

A volte durante un'escursione in campagna oppure una passeggiata in città può succedere di vedere un uccello ferito o comunque che ha difficoltà a volare. Se si verifica questa situazione probabilmente non si è in grado di poter intervenire correttamente....
Cura dell'Animale

Cosa fare se si trova un animale selvatico ferito

Il nostro territorio è sempre più popolato da animali selvatici. Orsi, cinghiali, cervi, possono molto spesso invadere strade o paeselli. Purtroppo sono sempre più diffusi gli incidenti o i ritrovamenti di animali feriti. Ma come comportarci se troviamo...
Cura dell'Animale

Cosa fare se si investe un animale

Quando camminiamo per strada, ci capita spesso di notare cani, gatti o uccelli privi di vita che sono stati investiti da qualche conducente scellerato o che non è stato opportunamente attento a quello che gli capitava davanti. Questo è quello che accade...
Volatili

Come riconoscere il rondone

Il rondone fa parte della famiglia degli Apodiformi (ordine di classe degli uccelli) e si trova comunemente nella Penisola Italiana da Marzo-Aprile fino a Ottobre-Novembre. Le specie individuate precisamente in Italia sono il rondone comune, pallido e...
Cura dell'Animale

Come separarsi dal proprio cane

Il cane, si sa, è da sempre il miglior amico dell'uomo e, se ne possedete uno, ve lo avrà dimostrato in diversi modi e in svariate occasioni. I cani, più di ogni altro animale domestico, rappresentano una parte importante della famiglia, e la loro...
Cani

Come abituare il cagnolino in auto

I viaggi in auto possono non essere rilassanti per tutti, specie quando si tratta di fare quelli più lunghi, il cagnolino è tra i primi a soffrirne e quindi bisogna fare qualcosa per evitare di fare dei viaggi che possono rivelarsi poco tranquilli....
Gatti

Come evitare che il gatto esca dal giardino

Il fascino che i gatti esercitano è innegabile. Misteriosi e solitari, sono animali eleganti e dal carattere libero e avventuroso. Decidere di condividere i propri spazi e la propria vita con questi felini in miniatura, è certamente una scelta ricca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.