Come sollevare un cane adulto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I cani e generalmente tutti gli animali, hanno una struttura corporea differente dagli esseri umani, quindi cambia la struttura ossea, la posizione delle articolazioni, muscoli ecc. Per sollevare un animale bisogna tenere conto della loro conformazione corporea, in modo da non recargli dolore nel caso in cui venisse preso in malo modo. In questa guida vi daremo degli ottimi consigli per aiutarvi a prendervi cura del vostro cane e, nello specifico, vrdremo come sollevare un cane adulto e un cane di dimensioni medie. Seguite attentamente le indicazioni per evitare di fare male al vostro amico fidato.

25

Innanzitutto è bene sapere che il cane si trova a disagio e prova anche dolore se, durante il trasporto, viene sostenuto in modo troppo energico in una sola parte del corpo (per esempio alzandolo solo dalle zampe anteriori): quindi bisogna reggere sia la parte anteriore, sia quella posteriore. Il metodo corretto per alzare un cane da terra è distribuire la presa per tutto il corpo del cane, in modo da adagiarlo il più possibile tra le vostre braccia e quindi evitare dolore al cane.

35

Un cane di dimensioni medie può essere sollevato mettendo un braccio sotto il suo torace, subito davanti le zampe anteriori, e l'altra mano oppure il braccio (a seconda delle dimensioni dell'animale) dietro la parte posteriore, in modo da poterla sostenere agevolmente. Durante il trasporto bisogna mantenere il cane aderente al proprio corpo, possibilmente in posizione accucciata, tenendolo stretto con le mani.

Continua la lettura
45

Se il cane è di dimensioni maggiori, bisogna avvolgere con un braccio le spalle dell'animale e sostenere con l'altro braccio la parte superiore delle cosce: mai alzare il cane dall'addome, specialmente se si tratta di una femmina gravida, perché in questo modo si rischia di danneggiare i feti. Per sollevare un cane molto pesante si può ricorrere all'aiuto di una seconda persona, la quale provvederà ad afferrare saldamente dal di dietro le cosce per sollevare il posteriore. Per sollevare un cane, soprattutto se si tratta di un cane insicuro, si può anche afferrarlo prima con una mano per il collare (meglio ancora per la collottola, perché il collare può sfilarsi o rompersi) in modo da tenerlo fermo, quindi passare il braccio libero sopra e attorno l'animale, portando la mano sotto il torace: sollevare allora questa mano, premendo il corpo del cane contro il proprio e facendo aderire anche il gomito, che aiuterà a sostenere il peso del cane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come addestrare un cane adulto

Una delle maggiori responsabilità che potremmo decidere di assumere è sicuramente quella di accudire un cane: per badare a questo animale, infatti, sarà necessario sacrificare gran parte del proprio tempo e dargli sempre infinito amore. Portare in...
Rettili e Anfibi

5 modi per proteggere le tartarughe dal caldo

Le tartarughe, essendo rettili, sono creature eteroterme, il che significa che la loro temperatura corporea è la stessa dell'ambiente in cui vivono. Esse non sono, a differenza dei mammiferi, dotate di strutture che permettono di regolare il calore del...
Cani

Come tosare il cane: tecniche di tosatura

Con l'aumento della temperatura si può prendere in considerazione l'idea di tosare il cane, aiutandolo in questo modo a sopportare meglio il calore corporeo. Si tratta di un'operazione abbastanza delicata e non adatta a tutte le tipologie di pelo - dal...
Cani

Come far indossare la pettorina al cane

La pettorina è un'utile e vantaggiosa alternativa al collare: evita di costringere il collo al cane e di creargli, a lungo andare, problemi a quella zona. Inoltre non lo strozza quando tira o corre perché è attirato da un altro animale e vuole giocare....
Invertebrati e Insetti

Come mutano gli insetti

Quando un uccello nasce da un uovo, a poco a poco cresce e cambia di giorno in giorno, fino a diventare adulto. Un insetto invece cresce e cambia in fasi distinte; infatti, trasforma la fase di crescita che viene definita mutazione. Nei passi successivi...
Cani

Cani: comportamenti e significati

Ogni cane presenta dei comportamenti differenti, poiché ognuno di essi ha un proprio carattere e dei sentimenti, proprio come le persone umane. I cani infatti sin da piccoli iniziano ad avere le proprie preferenze e attraverso dei piccoli gesti fanno...
Cani

5 consigli per nutrire un cane adulto

Il cane che ci fa compagnia riempiendo la nostra vita con la sua presenza, è per molti di noi il migliore e fedele amico, un membro della nostra famiglia; e come tale viene trattato in casa. Ma relativamente alla sua alimentazione, è bene ricordare...
Cani

Come richiedere il Pedigree per un cane adulto

Il pediigree è un documento all'interno del quale vengono riportati gli ascendenti sia paterni che materni di un animale. Questo documento è generalmente rilasciato dagli allevatori di animali all'acquirente, per riuscire a dimostrare la genealogia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.