Come somministrare il vermifugo al cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se avete un cane ed intendete salvaguardarlo del tutto è indispensabile controllare ciò che mangia; infatti, alcuni alimenti specie se sporchi e crudi, possono creare poi delle pericolose infezioni all'intestino. Tuttavia in presenza di questa particolare condizione esistono delle soluzioni; infatti basta usare dei vermifughi seguendo però delle linee guida ben precise, che qui in seguito vi suggeriremo. In riferimento a ciò, ecco Come somministrare il vermifugo al cane e risolvere in semplici modi la vostra preoccupazione che vi tiene in ansia costantemente.

24

Importante verificare quali siano i sintomi associati

Prima di tutto è importante sapere e conoscere i parassiti che attaccano il nostro amico a quattro zampe. Infatti, ne esistono di diverse famiglie, ed è Importante verificare quali siano i problemi associati a ciascun tipo di parassita, in modo tale da iniziare eventualmente una terapia con un vermifugo specifico e cercarlo di guarirlo al meglio, onde evitare problemi seri nel corso del tempo.

34

Iniziare la terapia con dei medicinali appropriati

I problemi che più si verificano generalmente sono il vomito, la tosse, la diarrea, il sangue nelle feci. Se vi accorgete della presenza di questi segnali, la prima cosa da fare è Iniziare la terapia con dei medicinali appropriati. Il cucciolo riceverà ancora il trattamento fino all'età di due mesi, per poi prendere una dose al mese fino all'ottavo. Successivamente quando il cane è ormai diventato adulto, il trattamento va consigliato almeno una volta all'anno, specie se ama trascorrere molte giornate all'aria aperta e quindi, è sempre a rischio di ingerire dei cibi sporchi e soprattutto non salutari.

Continua la lettura
44

Potete anche consultare tranquillamente e liberamente i siti web

In commercio sono disponibili molti prodotti di questo tipo, per cui basta chiedere consiglio al farmacista specie se avete già un'idea di che tipo di vermi si tratti, altrimenti il consiglio è di rivolgervi al vostro veterinario, che sicuramente vi saprà dare delle informazioni più precise in merito. Ma se nel caso non volete fare nessuno delle due cose, Potete anche consultare tranquillamente e liberamente i siti web e farvi una giusta cultura in merito a ciò. Magari contattando i migliori specialisti del settore o magari persone che hanno o che hanno avuto il vostro stesso problema con il loro cane e aver risolto tale ostacolo in modo breve e del tutto eccellente. Quindi infine vi suggeriamo che, quando portate in giro il vostro cane, state attenti a tutto ciò che fa e a tutto ciò che magari incautamente mangia o mastica. Quindi occhi aperti e non distraetevi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come fare ingrassare un gatto

Chi possiede un gatto normalmente è molto attento alla sua alimentazione e cerca, per quanto possibile, di evitare che esso ingrassi troppo: questo perché l'aumento smodato di peso nel gatto comporterebbe una sterilizzazione e castrazione. Ma ci sono...
Animali da Compagnia

Come fare se un cucciolo ha i vermi

La maggior parte dei cuccioli appena nati hanno almeno un paio di vermi che gli vengono trasmessi dalla loro mamma mentre sono nel suo grembo, o attraverso il suo latte durante il periodo dell'allattamento. Siccome i cuccioli spesso non mostrano alcun...
Altri Mammiferi

Come costruire un paddock per cavalli

Il cavallo è un animale abituato a vivere libero per i pascoli quindi è importante che si ricrei per esso un ambiente e uno stile di vita simile, il più possibile, a quello che svolgerebbe se fosse allo stato brado. In questa guida vi verrà spiegato...
Cani

Come accudire un alano

Quando si decide di portare un cane all'interno delle proprie case, prima di effettuare delle scelte avventate, dettate soltanto da una simpatia personale, o da un semplice gusto estetico, bisogna chiedersi quale stile di vita possiamo garantire al nostro...
Cani

Come somministrare un medicinale a un cane

Se il vostro amico a quattro zampe si ammala e il veterinario gli prescrive dei medicinali da prendere, dovrete rimboccarvi le maniche e somministrarglieli voi stessi. È fondamentale imparare fin da subito, onde evitare complicanze nei casi d'emergenza....
Cani

Come somministrare una compressa al cane

Attraverso questa guida spiegheremo alcuni semplici accorgimenti come somministrare una compressa al cane, per rendere questo momento meno faticoso e stressante sia per il padrone che per il proprio amico a 4 zampe. È probabile che sia necessario prestare...
Gatti

Come somministrare gli antibiotici per via orale al gatto

In medicina, un antibiotico è una sostanza chimica che uccide o inibisce la crescita di microrganismi. Il nostro medico ce li prescrive in caso di infezione batterica, e così il veterinario li prescrive ai nostri animali. Gli antibiotici vengono utilizzati...
Animali da Compagnia

Come scegliere gli integratori alimentari per cani e gatti

Nel corso della vita dei nostri amati amici a quattro zampe, può insorgere la necessità di dover somministrare loro degli integratori alimentari. Nonostante oggi sul mercato siano disponibili diverse tipologie di cibi attentamente bilanciati per garantire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.