Come spazzolare un persiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il gatto persiano rappresenta una delle più belle razze dei gatti domestici: Il suo carattere è affettuoso ed è un animale ottimo per fare compagnia ai bambini. Questa razza di gatto ha il pelo piuttosto lungo, il muso schiacciato, gli occhi grandi e tondi. Il gatto persiano ha un incedere molto elegante e raffinato, tanto che in epoche passate era un abitante delle case dei nobili. Ha un temperamento mansueto e pacifico, ma come tutti i felini, all'occorrenza sa dimostrare tutta la sua determinazione. Chi possiede un gatto sa bene che ci vuole molta cura per il suo folto e lungo pelo, cura necessaria per evitare che esso si annodi o, nel peggiore dei casi, si infeltrisca, per cui è necessario spazzolare il gatto persiano quotidianamente. Se non si compie questa operazione si mette a repentaglio anche la salute del nostro amico a quattro zampe, dato che nella quotidiana pulizia che il gatto compie, è facile che ingerisca palle di pelo provocando occlusioni intestinali. In questa utile guida vediamo come spazzolare un gatto persiano.

28

Occorrente

  • Spazzola cardatrice, pettinino a denti larghi, lozione sciogli nodi per gatti, salviette umidificate, deodoranti per gatti.
38

Spazzolare il gatto quotidianamente

Spazzolare il gatto è un operazione necessaria da svolgere quotidianamente, soprattutto nel periodo della muta, per evitare al gatto di ingerire un'elevata quantità di peli. In questo periodo la spazzolatura dev'essere eseguita due o anche tre volte al giorno. Il gatto, dev'essere abituato a questa toelettatura fin da piccolo; eseguendo questa operazione con pazienza e costanza, vedremo che nel tempo l'animale la gradirà, ma bisognerà fare molta attenzione a non fargli del male, perché successivamente potrà capitare che egli si mostrerà riluttante, tentando di difendersi tutte le volte che cercheremo di farlo.

48

Insistere con delicatezza nei punti più cruciali

Cominciamo a spazzolare dolcemente il nostro gattino nei momenti di calma e di quiete, alternando la spazzola alle carezze, e passando la spazzola nei punti dove essa è più gradita, come la testa ed il collo, per poi passare piano piano al resto del corpo. Se incontreremo dei nodi, fermiamoci e tagliamoli delicatamente con le forbici, anzichè tirarli con la spazzola, potremmo fargli male e rendere questa operazione difficoltosa anche per il futuro.

Continua la lettura
58

Avvalersi di una spazzola cardatrice

Non appena verificheremo che il nostro gatto si sarà abituato al rito della spazzolata semplice, potremo passare ad una tecnica volta a rendere soffice e vaporoso il pelo del nostro animale, procedendo prima contropelo con una spazzola cardatrice e poi con un pettinino a denti larghi. Se incontreremo dei nodi, afferriamo il ciuffetto alla base senza tirare la pelle al gattino e proviamo a districare delicatamente. Poi ripetiamo l'operazione nel senso del pelo.

68

Usare una lozione per lucidare e districare il pelo

È anche possibile fornirsi di una lozione sciogli nodi nel nostro negozio per animali di fiducia, che ci permetterà di rendere la pratica più agevole e veloce, con un risultato di morbidezza e lucentezza del pelo. Evitiamo di usare lozioni troppo profumate che potrebbero risultare sgradite al nostro amico e il talco perché le sue particelle potrebbero finire nelle vie aeree del nostro gatto, causandogli disturbi alla respirazione.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Armatevi di pazienza e delicatezza ed eseguite la spazzolatura anche due volte al giorno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come prendersi cura di un gatto persiano

Il gatto persiano ha un pelo davvero folto e lungo e un musetto "schiacciato". Non è una razza sorta spontaneamente ma appartiene ad una specie voluta e selezionata dall'uomo. Proprio per questo non è dotata di difese innate per i piccoli "inconvenienti"...
Gatti

Gatti: tutto sul Persiano Blu

I gatti sono gli animali domestici molto amati dall'uomo: generalmente si crede, a torto, che essi non si affezionino facilmente; in realtà, se sono trattati bene, dimostrano un grande attaccamento ai padroni. In natura ne esistono diverse razze, ognuna...
Gatti

Le 5 caratteristiche del gatto persiano

Le razze feline sono infinite, ma solo alcune sono effettivamente riconosciute dalle federazioni internazionali. Nella loro infinita maestà, ve ne sono alcune che spiccano più di altre. Una di queste è la razza persiana. Il gatto persiano viene spesso...
Gatti

Come fare il bagno al vostro gatto persiano

Il gatto persiano è un gatto pregiato e molto delicato, che presenta un pel vaporoso e lungo, il quale necessita di molte cure per essere sempre splendente. Pertanto quando andreta a fare il bagno al vostro gatto persiano dovrete fare molta attenzione...
Gatti

Come pulire gli occhi del gatto persiano

Il gatto persiano è considerato da tutti una delle razze più pregiate al mondo, ed è anche un ottimo animale da compagnia. Ha un portamento che lo si può definire aristocratico. Questa meraviglia ha un carattere molto dolce, docile e pacifico ed inoltre...
Gatti

Gatti: tutto sui persiani

Il persiano è una delle razze di gatti più belle e pregiate e per questo viene selezionato da circa un centinaio di anni dall'uomo. Il suo progenitore è il gatto Angora Turco, portato in Europa dall'Asia, nel 1926 da Pietro della Valle. In seguito...
Animali da Compagnia

Come spazzolare il porcellino d'india

Il porcellino d'india, o cavia, originario del Sudamerica, è un animale domestico da compagnia che necessita di premure e particolari attenzioni. Il simpatico pelosetto è dolcissimo ed ama il gioco e il contatto con l'amico umano. Adora la pulizia ed...
Gatti

Tutto sul gatto Chinchilla

Il gatto Chinchillà appartiene alla specie dei gatti persiani. Il suo nome è ripreso dal coniglio "chinchillà" con cui ha in comune il colore del pelo, ossia un bianco dominante, tendente a tonalità più scure. È una razza rara e naturale. Il gatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.