Come togliere le zecche ai cani

Difficoltà: difficile
Come togliere le zecche ai cani
adozionecani.com
17

Introduzione

Proprio con l'arrivo della stagione calda è importante stare particolarmente attenti ai propri cani, poiché potrebbero incorrere in qualche zecca. Difatti in questo periodo la zecca è alla ricerca di un nutrimento, attaccandosi al nostro cane e succhiandone il sangue. E nonostante vengano adottate tutte le precauzioni possibili, quali ad es l'uso di fialette mensili o di collari anti-parassitari, ci può capitare di trovare zecche tra il pelo del nostro fido cane. In tal caso sarà necessario intervenire subito e rimuoverle, per evitare l'insorgere di gravi malattie sia per l'animale che per l'uomo. Allora come togliere le zecche ai cani?

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • cotone
  • pinzetta
  • crema disinfettante
  • alcool
  • guanti di lattice
37

Prima regola ricercare tutte le zecche presenti sull'animale e per questo usare un phon o un pettine ma soprattutto procedere a gradi partendo dalla testa fino ad arrivare alle zampe. Una volta individuata la zecca da togliere non impressionarsi e non aver fretta, in realtà il procedimento è molto semplice. Su di un piano prepara: guanti in lattice, batuffoli di cotone, alcool, un paio di pinzette e della crema.
Preparato tutto il materiale fai accomodare il tuo cane su di un telo o un asciugamano, cercando di farlo stare tranquillo, magari con qualche biscotto o gioco che gradisce particolarmente.

47

Indossa i guanti e non usare ancora nessuna sostanza, poiché la zecca potrebbe ingurgitarla, invece usa la pinzetta, possibilmente con le punte sottili, per afferrare la testa del parassita (se vi è utile aiutatevi con una lente di ingrandimento). Fatto ciò serrate la presa sulla pinzetta e iniziate a tirare lentamente, ma in modo costante e senza torcerla.. Controllate che non siano rimasti nella cute dell'animale parti della zecca e in tal caso cercate di rimuoverle sempre con la pinzetta .

57

Guarda il video

67

Se non riuscite, disinfettate la zona con alcool e applicate un impacco caldo per favorirne l'espulsione. Disinfettate ulteriormente per evitare infezioni, lavatevi le mani con acqua e sapone, sterilizzate le pinzette e uccidete la zecca non schiacciandola, ma bruciandola o immergendola in alcool. Nei giorni seguenti monitorare la zona colpita: se persistono o compaiono rossori o se il cane presenta anomalie (febbre, letargia, colore scuro delle urine, ecc.), portarlo subito dal veterinario. Comunque la prevenzione resta il metodo più efficace, per il menifestarsi di infezioni come borreliosi di Lyme, l’ehrlichiosi canina, la febbre bottonosa, la tularemia, la febbre Q, la babesiosi e l’encefalite virale. Perciò controllate spesso il vostro cane e utilizzate sempre creme repellenti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • è estremamente importante che non si cerchi di staccarla strappandola direttamente
  • in seguito a comparsa di febbre o di altre anomali chiamare il veterinario
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide