Come trasportare un gatto in auto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il gatto, per sua natura, è un animale territoriale, che ama trascorrere la maggior parte del suo tempo nello stesso luogo, del quale conosce ogni cosa sentendosi protetto e coccolato. Anche per questo, la maggior parte dei gatti non ama essere "strappato" dal suo posto abituale per essere trasferito in altri luoghi, dimostrando un'avversione verso i viaggi in auto. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a trasportare senza problemi un gatto in auto. In questo modo, seguendo tutti i passaggi riportati successivamente, potremo trasportare il nostro gatto, evitandogli eventuali traumi.

25

Occorrente

  • trasportino
35

Nel caso in cui il gatto non abbia mai effettuato un viaggio in auto, soprattutto se quello da affrontare è abbastanza lungo, è consigliato farlo ambientare qualche giorno prima all'interno dell'auto (anche spenta, in garage), quindi iniziamo ad effettuare dei piccoli viaggetti all'interno del trasportino. Effettuiamo i primi trasporti preferibilmente in orari notturni, con l'aria fresca e poco traffico.

45

La scelta del trasportino deve essere effettuata con raziocinio, acquistandone uno che consenta al gatto di avere una minima possibilità di movimento; evitiamo, nel contempo, l'impiego di un trasportino eccessivamente grande, che potrebbe portare un gatto agitato a muoversi continuamente al suo interno, potendo provocarsi delle piccole ferite. Per quest'ultimo motivo meglio scegliere un trasportino in plastica dura in luogo di un modello in ferro, privilegiando un trasportino che presenti sufficienti fori per garantire una ottima circolazione dell'aria. Prima di un viaggio, in particolar modo se se tratta di un lungo tragitto, evitiamo di fornire del cibo al gatto, per ridurre eventuale ipersalivazione o vomito.

Continua la lettura
55

È possibile rivolgersi anche al proprio veterinario per somministrare eventuali calmanti specifici al gatto, per renderlo più tranquillo e non stressarlo inutilmente. Se, nel corso del viaggio, il trasportino dovesse essere colpito dai raggi del sole, dovremo provvedere a coprirlo, lasciando che una parte rimanga scoperta, permettendo al micio di respirare tranquillamente. Infine, in caso di viaggi particolarmente lunghi, effettuiamo delle pause regolari, permettendo al gatto di bere e, se in possesso di un guinzaglio, di farlo scendere in aree sicure per farlo riposare. A questo punto non ci resta che provare a mettere in pratica tutti i consigli riportati nei passi precedenti per riuscire a trasportare il nostro gatto in auto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come trasportare un coniglio

Sono moltissime le persone che decidono di adottare un animale domestico ma quando si organizza un viaggio bisogna pensare anche ai nostri piccoli amici e se non abbiamo nessuno che possa accudirli in nostra assenza, dovremo necessariamente trovare un...
Cani

Come abituare il cane al trasportino

Prendersi cura del proprio cane anche quando, per le ragioni più disparate, si deve affrontare un viaggio è un dovere al quale non ci si può certo sottrarre. È necessario, pertanto, adottare tutta una serie di precauzioni e accorgimenti per fare in...
Animali da Compagnia

Come trasportare un furetto

A tutti può capitare di dover fare un viaggio e di allontanarsi da casa per alcuni giorni. Chi possiede un animale domestico sicuramente dovrà pensare a come portarselo. In questa guida vediamo come portare con noi il nostro furetto durante un viaggio....
Gatti

Come viaggiare in treno con un gatto

Chi possiede un animale da compagnia sa che dovrà prendersene cura in qualsiasi circostanza e in particolare quando dobbiamo andare in vacanza. Escluso a priori l'abbandono dell'animale è necessario trovare il modo per farlo viaggiare con noi, o se...
Cani

5 consigli per trasportare un cane in aereo

Oggi con tutte le misure restrittive per i passeggeri degli aerei per motivi di sicurezza, anche per trasportare gli animali come ad esempio un cane, è necessario ottemperare a delle regole, per cui bisogna adottare alcune precauzioni prima di partire....
Cani

Come scegliere un trasportino per cani

Quando si avvicinano le vacanze si pensa sempre ai viaggi da fare. Ovviamente, tutta la famiglia viene coinvolta e perfino i cuccioli di casa. Per questa ragione, bisogna organizzarsi in maniera tale da non creare disagi agli animaletti di famiglia. Facendo...
Cura dell'Animale

Come portare una tartaruga dal veterinario

La tartaruga è un animale sempre più comune nelle case delle persone, dato che non è molto costoso, non sporca ed è molto simpatico. Anche essendo molto forte di costituzione, trasportare questo animale per portarlo dal veterinario potrebbe portargli...
Gatti

Come abituare un gatto al trasportino

Qualunque sia la motivazione del viaggio è bene evitare di tenere in braccio uno spaventatissimo gatto: meglio ricorrere all'utilizzo di un trasportino, che è possibile acquistare in un qualsiasi negozio per animali o in un centro commerciale. Ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.