Come trattare le allergie nei cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Ahimè non vi è nessuna cura a cui sottoporre i cani per le loro allergie. Tuttavia, c'è la possibilità di applicare alcuni metodi per riuscire a ridurre l'impatto degli agenti allergeni alleviando, conseguentemente, i sintomi dei cani.
Le allergie alle quali sono esposti i nostri amici a 4 zampe, sono sostanzialmente similari a quelle umane. Si va da alcune reazioni allergiche alle sostanze presenti nell'aria, nel loro cibo o sulla loro pelle. Riuscire a comprendere i sintomi, permette di riconoscerli. Questo darà la possibilità di alleviare le problematiche vissute dall'animale. In questa guida, andremo a verificare come trattare le allergie dei cani.

28

Dobbiamo evitare l'esposizione agli agenti allergeni, come: acari, pollini, muffe, graminacee. Sicuramente riuscire ad eliminare questi agenti è una vera e propria sfida, che potremmo combattere attraverso l'utilizzo di strumenti come i filtri d'aria, per esempio. Non aprire eccessivamente le finestre è un altro aspetto importante, come lo è spolverare con un panno umido e passare con frequenza l'aspirapolvere con filtro HEPA

38

Ci sono altre metodologie da applicare, come lavare la biancheria con acqua calda, utilizzando un detergente senza profumo, per poi andare a risciacquarla due volte. Sarebbe meglio utilizzare un tipo di biancheria in cotone, sia per il letto che per il divano, in caso usiate un copridivano. Un altro aspetto importante è evitare la lana. Far camminare il proprio animale domestico sulle piastrelle o linoleum, evitando la moquette. Importante è non lasciare i nostri cani in ambienti umidi e polverosi, come i garage, gli scantinati o fienili.

Continua la lettura
48

Potremmo andare a miscelare nel cibo gli acidi grassi Omega 3 (anche attraverso liquidi), in quanto essi sono in grado di ridurre la tendenza del sistema immunitario dei cani ad una reazione eccessiva agli allergeni. Tuttavia, è necessaria un po' di pazienza, in quanto gli acidi grassi potrebbero impiegare dalle 3 alle 6 settimane per essere incorporati nelle cellule del corpo alleviando i sintomi dell'allergia.

58

Potremmo utilizzare la yucca, ovvero un antinfiammatorio di origine naturale, che ha la capacità di aiutare il sistema immunitario nello svolgimento delle normali funzioni. Questa pianta aiuta a prevenire i sintomi allergici senza effetti collaterali. La yucca deve essere somministrata giornalmente, e la troviamo disponibile in mercato sotto forma di farmaco liquido concentrato, efficiente e sicuro per cani e gatti con allergie. Anch'esso può anche essere mescolato nel cibo del cane, oppure applicato direttamente sulle zone di pelle con prurito.

68

Infine, potremmo agire attraverso gli steroidi per via orale, che possono sopprimere in modo significativo i sintomi dell'allergia nei cani. Tuttavia, la loro efficacia va diminuendo nel tempo, qualora essi vengano utilizzati troppo frequentemente. Quindi, un'iniezione di steroidi può aiutare il proprio animale domestico per circa sei settimane quando viene somministrato per la prima volta, ma dopo diverse iniezioni, i sintomi verranno neutralizzati solo per pochi giorni.
Visitate anche: http://www.deabyday.tv/cuccioli/consigli-in-pi-/guide/2672/Come-scoprire-se-cani-e-gatti-soffrono-di-allergie.html

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate dal veterinario quale scelta sia più indicata per il vostro amico a 4 zampe.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come scoprire un'allergia alimentare del cane

Le allergie alimentari sono un fastidio in continua ascesa tra la popolazione mondiale. Non tutti gli esseri umani, per quanto onnivori, sono tolleranti ad ogni nutriente. Individuare un'intolleranza alimentare richiede tempo ed osservazione. Spesso è...
Animali da Compagnia

Gli animali domestici anallergici

Gli animali, il loro pelo, la saliva e la loro pelle possono causare fastidi allergici a molte persone. Ciò nonostante esistono moltissimi controlli che si possono effettuare per verificare eventuali allergie e prevenirle oppure curarle. Un esempio è...
Cura dell'Animale

Come curare una dermatite in cani e gatti

Se il cane oppure il gatto si gratta continuamente ed a volte si morde può avere la dermatite. Questo termine generico si riferisce ad un prurito infiammatorio della pelle; la dermatite può essere: cronica o temporanea. Essa è causata dall'ambiente...
Cani

Come fare un bagno antiparassitario al cane

Quando arriva l'estate oltre al caldo si presentano anche spiacevoli problemi per il nostro amico a quattro zampe come: le zecche, le pulci, i pidocchi e le zanzare. Tutti questi piccoli animaletti sopra citati sono dei veri e propri parassiti che attaccano...
Cani

Come Fare Uno Spray Antipulci Ecologico

I prodotti antiparassitari chimici, attualmente in commercio possono essere pericolosi per la salute dei nostri animali, per questa ragione comincia a prendere piede l'utilizzo di quelli formulati con sostanze naturali, in quanto diminuiscono il rischio...
Cura dell'Animale

Come riconoscere e curare l'acne felina

Chi possiede un animale domestico sa quanto è importante controllare periodicamente il suo stato di salute, portandolo da un veterinario. Ma per certe malattie o disturbi si può evitare di ricorrere al parere di un esperto, soprattutto se si conosce...
Cani

Consigli per proteggere il cane dalle zanzare

Il cane, ha bisogno di un antiparassitario per essere protetto da zanzare, zecche, pulci e altri insetti. In commercio ce ne sono molti. Chiediamo consiglio al nostro veterinario, affinché possa indirizzarci verso il più indicato per il nostro cagnolino....
Cani

Come alleviare il prurito del cane

Come accade per le persone, anche negli animali possono insorgere dei fastidi che procurano loro prurito e, di conseguenza, dermatite. Questo tipo di problema può scaturire da infezioni, malattie oppure può avere come causa un'intolleranza alimentare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.