Consigli per proteggere le zampe del cane dalla neve

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'esposizione al freddo e alla neve, può causare irritazioni, prurito e screpolature nelle zampe del cane. Il contatto prolungato con la neve e con gli agenti antighiaccio, può causare ustioni chimiche sui polpastrelli del cane. Ci sono però altri possibili disagi, causati dal sale e dai prodotti chimici posti sulle strade e sui marciapiedi per contrastare e sciogliere il ghiaccio. Il cane infatti corre il rischio di ingerirli leccandosi le zampe, ad esempio. Durante le passeggiate invernali è quindi opportuno sapersi prendere cura del proprio cane in maniera adeguata. Vediamo quindi alcuni consigli per proteggere le zampe del cane dalla neve.

26

Prepararle alla passeggiata

Curare le zampe del proprio cane prima di farlo uscire di casa, è fondamentale soprattutto con la neve. Per questa ragione è necessario tagliare con regolarità le unghie del cane. In inverno infatti, a causa del freddo e dell'umidità, le unghie sono più fragili e possono incrinarsi e rompersi. Per i cani a pelo lungo è opportuno inoltre tenere corto il pelo sulle zampe. Questa operazione serve ad evitare che neve e detriti si accumulino creando irritazioni e ferite. Sono operazioni che è possibile imparare a fare da soli, magari chiedendo consiglio al proprio veterinario.

36

Evitare il contatto prolungato

I cani lasciati al freddo per lunghi periodi di tempo corrono il rischio di congelamento sulle zampe. Non è quindi consigliabile che i cani trascorrano ore al freddo, anche per evitare l'ipotermia. In inverno, è preferibile effettuare brevi passeggiate, anche frequenti, ed evitare l'esposizione prolungata a ghiaccio e neve. Questo consiglio vale soprattutto per i cani anziani, per i cuccioli e per quelli non abituati ai climi particolarmente rigidi. Le loro difese sono infatti nettamente più basse ed è bene essere prudenti al fine di evitare problemi.

Continua la lettura
46

Applicare uno strato di vasellina

Forse uno dei metodi più interessanti per la protezione di polpastrelli, è l'applicazione di uno strato di vaselina sui cuscinetti delle zampe del proprio cane appena prima di uscire. Questo aiuta a proteggere le zampe da irritazioni e screpolature. È importante non metterne troppa, poiché si corre il rischio di ottenere l'effetto opposto. Un sottile strato è sufficiente a proteggere il cane dai tagli causati dai detriti. Esistono dei balsami e delle creme, creati appositamente per i cani e sono reperibili nei più forniti negozi per animali da compagnia.

56

Mantenerle asciutte

È fondamentale che le zampe non restino bagnate a lungo. Per questa ragione, durante una lunga passeggiata è opportuno portare con sé un asciugamano, al fine di poterle pulire ed asciugare di tanto in tanto. Al termine di ogni passeggiata, inoltre è necessario asciugare le zampe del proprio animale domestico, al fine di rimuovere il ghiaccio, il sale e i prodotti chimici. Questo serve anche a verificare la presenza di ferite nel cuscinetti delle zampe o arrossamento tra le dita.

66

Detergere con acqua tiepida

Dopo una passeggiata o un'attività ludica svolta all'aperto nella neve, si deve dedicare del tempo alla toelettatura del cane. Lavarlo troppo durante l'inverno è controproducente, poiché si rischia di togliere al pelo quel sottile strato protettivo che permette di mantenerlo sano. Per questo è bene limitare la pulizia alle zampe. Per pulirle è consigliabile utilizzare acqua tiepida e non bollente. La differenza di temperatura fra la neve e l'acqua bollente può infatti causare alcuni problemi. Lavare quindi regolarmente le zampe del proprio animale è fondamentale per rimuovere tutti i detriti e il sale, per evitare irritazioni e per non rischiare che il cane possa leccare sostanze chimiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come asciugare un cane dopo il bagno al mare

Come noi, i nostri amici a quattro zampe, non vedono l'ora che arrivino le belle giornate di caldo per poter stare sdraiati sulla sabbia calda a sonnecchiare e per tuffarsi nella fresca acqua di mare.Mentre aspettiamo di goderci il sole e i bagni, anche...
Cani

Come lenire le irritazioni della pelle nei cani

La bella stagione è il momento perfetto per andare a fare delle lunghe passeggiate con i propri cani. Spesso però esistono molti fattori, come erba o insetti, che possono causare delle irritazioni fastidiose alla pelle dei cani. In questa guida vi insegneremo...
Cura dell'Animale

5 consigli per accudire un cane che zoppica

Chiunque abbia un animale ma ancora di più un cane, sa bene quanta soddisfazione affettiva ricava da esso. I cani ascoltano attentamente nonostante non parlino e sicuramente meritano le attenzioni come fossero un'altra persona di famiglia. Hanno bisogno...
Cani

Come spazzolare il pelo del cane

I cani sono considerati i migliori amici dell'uomo; essi sono di compagnia al proprio padrone. Quando si possiede un cane è necessario prendersene cura per farlo stare sempre in forma; bisogna farlo mangiare, portarlo a passeggio, ecc. Fra i vari compiti...
Gatti

Consigli per la pulizia delle zampe del gatto

Le zampe del gatto devono sempre risultare ben curate. È importante che siano frequentemente esaminate e che l'animale venga messo nelle condizioni di utilizzarle nel miglior modo possibile. Quindi, tenere pulite le zampe di un gatto è condizione essenziale...
Cura dell'Animale

Vacanza con gli animali: consigli per proteggerli dal caldo

Le vacanze estive sono una bella occasione per divertirvi con il vostro amico a 4 zampe. Quando vi apprestate a partire, dovete tenere conto che gli animali soffrono molto il caldo e che le alte temperature possono essere pericolose per la loro salute.Cani,...
Gatti

Come intervenire in caso di pulci in giardino

Può capitare, specialmente nel periodo estivo, che si presenti una grossa infestazione di pulci, questo accade sopratutto quando il tuo animale domestico si gratta eccessivamente, sviluppando croste e punti rossi e manifestando un fastidioso prurito,...
Cani

Consigli per la pulizia delle zampe del cane

Il cane essendo abituato a passeggiare ogni giorno per strada tende a sporcarsi le zampe, il che significa correre dei rischi per la sua salute e nel contempo imbrattare la nostra casa. Per ovviare a ciò, è dunque necessario intervenire con un'adeguata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.