Cosa fare se il cane rifiuta di uscire

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Magari non vi è mai successo, ma se il vostro cane si rifiuta di uscire, sapreste cosa fare e come gestire al meglio situazione? Sono per fortuna eventi rari, magari legati a dei momenti particolari che il nostro pelosetto sta vivendo, ma non si può fare a meno di portarlo fuori, per la sua regolarità e per l'equilibrio di entrambi. E allora, se doveste occasionalmente trovarvi in una simile circostanza, qui di seguito troverete qualche consiglio per ottemperare a questo imprevisto con serenità e lucidità, affrontandolo nel migliore dei modi e risolvendolo con successo.

27

Occorrente

  • Pazienza e molta calma, dei biscotti premio, il suo gioco preferito.
37

Sappiamo quanto i cani amino andar fuori a scorrazzare ed a perlustrare l'esterno; pertanto se dovesse succedere che, non appena ci muniamo di guinzaglio per la solita passeggiata, il nostro amico si dovesse sdraiare per terra, rifiutandosi assolutamente di essere collaborativo, la prima cosa da fare è quella di cercare di comprendere i motivi di questo inconsueto comportamento e cosa potrà esserci di tanto terribile oltre la soglia di casa che lo costringa ad un netto rifiuto di uscire. In realtà l'atteggiamento del nostro cane indica proprio questo; si tratta di un chiaro segnale di qualcosa che lo ha turbato durante la passeggiata e che lo rende molto riluttante ad uscire, preferendo stare in casa dove si sente al sicuro e protetto.

47

Arrabbiarsi, mettere il guinzaglio e tirare non porta certamente a nulla di buono, anzi nella maggior parte dei casi può solamente aggravare una situazione già complessa. L'unico modo è appunto quello di cercare di capire quale sia la causa: se si tratta di un cucciolo, una di queste cause può essere la paura che il piccolo ha del mondo esterno. La ragione di questo comportamento può essere ricercata nel fatto che il cane non ha mai avuto un contatto diretto con la vita reale, con i rumori della strada o con altri cani. Molti sono infatti i proprietari di cani che preferiscono tenere il cucciolo in casa fino a quando il ciclo delle vaccinazioni non è completato. Se da un lato si pensa di fare la cosa giusta, dall'altro invece non si fa altro che impedire all'animale di avere contatti con i suoi simili, quindi di socializzare in modo corretto. Teniamo presente che proprio quando è un cucciolo, il nostro amico apprende maggiormente e forma in suo carattere.

Continua la lettura
57

Se invece ci troviamo davanti ad un cane adulto, magari adottato da poco e preso da un canile, la causa può essere ricercata nel fatto che l'animale viva nel costante terrore di essere abbandonato nuovamente. Chiaramente lui non riesce a capire che si tratta di una semplice passeggiata, al termine della quale si torna insieme a casa. Anche in questa circostanza, se vogliamo raggiungere buoni risultati, dobbiamo mettere in campo tutta la nostra pazienza e la dolcezza di cui siamo capaci. Ma questi due ingredienti da soli non bastano, occorrerà infatti anche pensare a dei piccoli, ma validi stratagemmi. Il primo può essere dato dal cibo, per cui se il nostro cane è particolarmente goloso, allora possiamo metterci in tasca piccoli biscotti premio, prefissarci delle tappe e al raggiungimento, da parte dell'animale, di ognuna di esse, concedergli una ricompensa.

67

Un altro efficace espediente è quello di ricorrere all'uso del suo gioco preferito. Per incutergli fiducia, non dobbiamo far altro che prendere il gioco, mostrarglielo e, tenendolo sempre bene visibile, cominciare a tirare delicatamente il guinzaglio. Nella foga di voler prendere il gioco, il nostro amico inizierà a seguirci senza troppi problemi. Buona passeggiata ad entrambi!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In questi casi evitare assolutamente di alzare la voce, di strattonare il cane o peggio ancora di inveirgli contro, perchè otterremo solo ulteriori suoi comportamenti forse ancor più problematici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Cosa fare se il cane rifiuta l'acqua

Se abbiamo in casa un cane piccolo oppure già abbastanza grande e ci accorgiamo che non riesce a bere l'acqua o la rifiuta del tutto, c'è indubbiamente qualcosa che non va, anche se spesso questo comportamento può essere associato a qualche sintomo...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta di uscire

Il gatto è un animale dal carattere affascinante con una forte tendenza all'indipendenza, l'autonomia e la libertà. Per questo è molto facile che il gatto, pur se abituato ad essere un gatto domestico, desideri spesso uscire per esplorare l'ambiente...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta il cibo umido

Il gatto rappresenta un animale particolarmente goloso ed ama nutrirsi molto spesso con gli alimenti umidi, oltre a quelli secchi. Il cibo secco, tra cui i croccantini insaporiti, è assolutamente utile per una sana crescita del gatto. Tuttavia, il cibo...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta le crocchette

Prendere un gatto in casa è la soluzione ideale per chi ha bisogno di affetto e tenere dolcezze. Il gatto, però, è da considerare come se fosse un bambino. Di fatto al pari di un bebè il gatto va educato e curato. Tasto dolente per i proprietari è...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta l'accoppiamento

Quando si decide dell'adozione o acquisto di un cane di razza, si incorre prima o poi nella scelta se farlo accoppiare o meno. Per chi decide di non farlo accoppiare si consiglia di sterilizzare il cane. Questo soprattutto se il cane è una femmina, onde...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta la sua cuccia

Il miglior amico dell'uomo è il cane, ma accade a volte che il padrone e il suo animale domestico non entrino subito in sintonia, e quindi in alcuni casi, c'è bisogno di qualche dritta da adottare. Ad esempio accade spesso che il cane si rifiuta di...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta il cibo

Se il vostro gatto improvvisamente comincia ad avere atteggiamenti strani, insoliti e non sapete come interpretare questi segnali secondo voi "preoccupanti" ecco una guida molto utile che vi consentirà di capire alcuni sintomi possibili. Di solito i...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta le crocchette

Un tempo i cani venivano alimentati con gli scarti della cucina. In anni più recenti invece, si è passati ad un'alimentazione più salutare che vieta al cane, così come al gatto, molti alimenti somministrati in passato. I pasti principali del cane...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.