Cosa fare se il cane scappa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un animale domestico è una delle cose più belle che possa capitare nella vita di una persona. Molto spesso i nostri cani diventano veri e propri membri della nostra famiglia. Tutti sappiamo quanto amore, lealtà e affetto possa dare un cane. Sempre presente nei momenti topici della nostra vita, sempre pronto a fare le feste al nostro ritorno a casa. Un cane può davvero rendere una giornata triste in una bellissima giornata di sole; può succedere che, anche inaspettatamente, un cane decida di scappare. Ecco dunque cosa fare.

24

Innanzitutto, ricordiamoci sempre che il cane è un animale fedele e docile, ma anche molto curioso e giocherellone. Viene attratto da qualsiasi oggetto, specie se in movimento. Auto, moto, bici o semplicemente un ragazzo che fa jogging lo "stuzzicano" enormemente. Può accadere quindi che il cane scappi in una di queste situazione. In questi casi, se è a spasso con noi e si libera dal guinzaglio, dobbiamo chiamarlo. Il richiamo è un esercizio di obbedienza, quindi è un esercizio che va insegnato al cane. Se non risponde ripetutamente ad esso, occorre rivedere la tecnica di insegnamento.

34

Se invece il cane scappa dall'abitazione, occorre controllare diversi fattori. In primo luogo, può allontanarsi per motivi legati alla sessualità, ossia se è un maschio può avvertire la presenza di una cagnetta in calore. Se è una femmina invece, può essere in calore e avvertire la presenza di un maschio nelle vicinanze. In alternativa, può fuggire per ragioni esplorative. In entrambi i casi è necessario correre ai ripari e rendere più sicura la nostra dimora. Conferiamo più stabilità alla recinzione di casa e a tutte le zone di passaggio verso l'esterno. Ma ciò potrà essere soltanto una soluzione temporanea, nel senso che la fuga è sempre legata a motivi più profondi. Il primo potrebbe essere che il cane non si considera realmente membro della famiglia.

Continua la lettura
44

Il secondo motivo si lega più semplicemente alla noia e al bisogno di dare libero sfogo alla sua energia vitale. Se il cane è annoiato, cercherà di occupare il suo tempo in modo interessante. Tenterà quindi di uscire per giocare con altri animali che si trovano all'esterno. Quando invece è stanco e soddisfatto, avrà solo bisogno di riposo. In questo caso, non lasciamolo solo per lunghi periodi. Liberiamolo spesso per fare lunghe passeggiate in nostra compagnia. Permettiamo che socializzi e giochi al parco con i suoi simili e pratichiamo insieme a lui uno sport. Nel caso in cui si allontani, richiamiamolo con dolcezza e con tono invitante. Evitiamo di corrergli dietro e sgridarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come Farsi Affidare Una Colonia Di Gatti

Sempre più spesso, vediamo animali abbandonati per la città che vagano soli alla ricerca di qualcosa da mangiare e di un posto dove dormire. Tuttavia, il più delle volte, questi animali vengono accolti in specifiche strutture come canili o gattili...
Gatti

Come avvicinare un gatto randagio

Capita spesso di incontrare cani o gatti randagi per strada. Se siete degli amanti degli animali vorrete a tutti i costi avvicinarli, accarezzarli e giocarci un po'. Se per i cani questa operazione è semplice, diventa quasi impossibile per i gatti. I...
Cani

Come curare il raffreddore al cane

I cani, proprio come gli esseri umani, possono contrarre il raffreddore, detto anche rinite. È un'infiammazione della mucosa nasale provocata da un gruppo di virus, chiamati Rhinovirus, e si può curare in pochi giorni. Bisogna però fare attenzione...
Cani

Come migliorare il rapporto con il proprio cane

Quando si ha un cane non è sempre così facile gestirlo nel miglior modo possibile. Infatti, il fatto che il padrone dia al proprio cane da mangiare o si prenda cura di lui costantemente non assicura di stabilire con lui un buon rapporto. Se il cucciolo...
Altri Mammiferi

Tutto sul fennec

Nel nord Africa, nel deserto del Sahara, vive un piccolo mammifero chiamato fennec, comunemente noto come "volpe del deserto", la cui caratteristica principale sono due grandi orecchie a punta che gli forniscono un udito sensibile e molto sviluppato e...
Cani

Come evitare che il mio cane scappi

In questa guida, vogliamo aiutarvi a capire come poter evitare, del tutto, che il mio cane scappi, ed averlo sempre vicino a noi, senza quindi, di conseguenza, incorrere in errori e sbagli, che potrebbero, a questo punto, compromettere anche la sua stessa...
Animali da Compagnia

Come Prendersi Cura Di Un Porcellino D'India

Il porcellino d'India, chiamato anche cavia, è un piccolo animale appartenente all'ordine dei roditori, lo stesso di topi, scoiattoli e marmotte. Ha un corpo tozzo e piuttosto squadrato, collo e zampe corti. I porcellini d'India sono animali davvero...
Cani

Come addestrare un Siberian Husky

Il Siberian Husky è un cane di taglia media dalle origini nordiche e nello specifico siberiane. Ben proporzionato, dal movimento fluido ed elegante, il Siberian Husky era allevato dai Ciukci, una tribù eschimese che lo impiegava soprattutto per trainare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.