Cosa fare se il gatto rifiuta il cibo umido

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il gatto rappresenta un animale particolarmente goloso ed ama nutrirsi molto spesso con gli alimenti umidi, oltre a quelli secchi. Il cibo secco, tra cui i croccantini insaporiti, è assolutamente utile per una sana crescita del gatto. Tuttavia, il cibo umido è davvero fondamentale ed indispensabile per la sua salute. Per questa ragione, nel momento in cui un gatto rifiuta proprio il cibo umido, è il caso di cogliere questo importante segnale di allarme, perché vuol dire che c'è qualcosa che non va per il verso giusto. La prima cosa che deve essere stabilita, infatti, è il motivo che spinge il gatto a rifiutare gli alimenti umidi, dai quali generalmente va ghiotto. Questo tipo di rifiuto, spesso e volentieri è associato a delle problematiche di salute. Non è il caso, comunque, di disperarsi, in quanto potrebbe trattarsi di un banale raffreddore. In questa breve ma esauriente guida vi spiegheremo cosa fare se un gatto rifiuta il cibo umido.

24

Quando il gatto rifiuta il cibo umido, la prima azione da effettuare è quella di rivolgersi ad un veterinario di fiducia, spiegandogli la situazione, in modo da ottenere un rapido e fondamentale consulto. Se il gatto è raffreddato, infatti, le cure devono essere tempestive, altrimenti una banale sindrome da raffreddamento stagionale potrebbe nuocere gravemente alla salute di questo animale. Una volta aver contattato il veterinario, durante le primissime ore di comportamento anomalo del gatto, è buona regola rivolgersi allo stesso medico, preferibilmente insieme al proprio animale ammalato, oppure sempre per via telefonica. In questo modo, infatti, è possibile mettere in pratica alcuni piccoli consigli domestici per fare in modo che il gatto possa mangiare qualcosa e nutrirsi.

34

Se il gatto tende a rifiutare il cibo umido e non presenta una grave malattia ma soltanto un semplicissimo raffreddore, dopo le rassicurazioni del veterinario sarà possibile, in modo semplice, convincere il gatto raffreddato a riavvicinarsi agli alimenti umidi. Il motivo per il quale il gatto tende a rifiutare il cibo, infatti, riguarda generalmente il fatto che l'animale non riesce a sentirne l'odore. È proprio l'odore del cibo, pertanto, che attira il gatto, e non soltanto la sua consistenza. Un altro importante consiglio che vi diamo, in questi casi, è quello di comprare qualche bustina o scatoletta di paté, dall'odore abbastanza consistente. Infatti, un odore molto forte del cibo umido può convincere il gatto ad assaggiarlo. Il paté è un alimento che, grazie alla sua consistenza più cremosa rispetto agli altri cibi, può risultare più semplice da ingerire per il gatto con le vie respiratorie infiammate e la gola gonfia.

Continua la lettura
44

Nel caso in cui il gatto dovesse continuare a rifiutare il cibo umido e dimostra di preferire esclusivamente quello secco, ossia i croccantini, è possibile inserire nella ciotola dei croccantini anche un po' di paté o del cibo umido sminuzzato, mescolandolo accuratamente con i croccantini. In questa maniera il gatto, mangiando il cibo secco, può introdurre nel suo corpo anche una piccola quantità di cibo umido. Pertanto, sarà possibile temporeggiare, in attesa di ricevere una nuova consulenza da parte del veterinario. Quindi, quando il gatto mostra un comportamento insolito, tutto ciò può rappresentare un possibile segnale di allarme di malessere, ed è necessario rivolgersi immediatamente al veterinario. È buona norma non sottovalutare cambiamenti del comportamento del gatto, oltre che un rifiuto di alimentarsi con cibi umidi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta il cibo

Se il vostro gatto improvvisamente comincia ad avere atteggiamenti strani, insoliti e non sapete come interpretare questi segnali secondo voi "preoccupanti" ecco una guida molto utile che vi consentirà di capire alcuni sintomi possibili. Di solito i...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta di uscire

Il gatto è un animale dal carattere affascinante con una forte tendenza all'indipendenza, l'autonomia e la libertà. Per questo è molto facile che il gatto, pur se abituato ad essere un gatto domestico, desideri spesso uscire per esplorare l'ambiente...
Cura dell'Animale

Come stimolare l'appetito del cane

In questa semplice ma utile guida potrete leggere degli ottimi consigli e degli ottimi suggerimenti su come stimolare l'appetito del vostro amico a quattro zampe. È risaputo che il cane, per natura, non è un animale abituato a mangiare i classici croccantini...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta l'accoppiamento

Quando si decide dell'adozione o acquisto di un cane di razza, si incorre prima o poi nella scelta se farlo accoppiare o meno. Per chi decide di non farlo accoppiare si consiglia di sterilizzare il cane. Questo soprattutto se il cane è una femmina, onde...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta l'acqua

Se abbiamo in casa un cane piccolo oppure già abbastanza grande e ci accorgiamo che non riesce a bere l'acqua o la rifiuta del tutto, c'è indubbiamente qualcosa che non va, anche se spesso questo comportamento può essere associato a qualche sintomo...
Gatti

10 consigli per determinare la giusta quantità di cibo per gatti

Qual è la giusta alimentazione per un gatto? Una domanda che assai di frequente si pone chi ha la fortuna e il piacere di ospitare in casa o nel proprio giardino questo dolcissimo animale domestico, divenuto ormai compagnia abituale per grandi e piccini....
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta le crocchette

Prendere un gatto in casa è la soluzione ideale per chi ha bisogno di affetto e tenere dolcezze. Il gatto, però, è da considerare come se fosse un bambino. Di fatto al pari di un bebè il gatto va educato e curato. Tasto dolente per i proprietari è...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta la sua cuccia

Il miglior amico dell'uomo è il cane, ma accade a volte che il padrone e il suo animale domestico non entrino subito in sintonia, e quindi in alcuni casi, c'è bisogno di qualche dritta da adottare. Ad esempio accade spesso che il cane si rifiuta di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.