Gli elefanti africani: caratteristiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'elefante africano è il più grande animale terrestre presente sulla nostra terra. Lungo in media circa 3-4 metri, può arrivare fino a 7,5 metri, è alto dai 2 ai 4 metri al garrese, può pesare fino alle 6 tonnellate e vivere fino a 80 anni. Oltre ad avere una proboscide molto lunga, che misura circa 1,5 metri, possiede peculiari grandi orecchie, che sventola per raffreddarsi. Ecco dunque una guida dettagliata sulle caratteristiche degli elefanti africani.

24

Sottospecie

Di questo grande pachiderma possiamo riconoscere 2 sottospecie: l’elefante africano della foresta (Loxodonta africana cyclotis), che vive prevalentemente nelle foreste pluviali e l’elefante africano della savana (Loxodonta africana africana), che vive nelle aree più vicine al deserto e nelle praterie. Quest’ultimo è più grande di quello della foresta e le sue zanne sono incurvate verso l’esterno. L’elefante della foresta invece, oltre ad essere più piccolo, è più scuro e le sue zanne sono piú diritte e puntano verso il basso.

34

Habitat ed alimentazione

Habitat ed alimentazione. L'elefante africano è prevalentemente diffuso in Africa: un tempo ne popolava ben il 60% della superficie; oggi, a causa della minaccia dell'uomo, lo si trova solo in alcune aree al sud del Sahara, fino al Sud Africa. Agli inizi del 20° secolo si stimava una popolazione pari a 3-5 milioni, mentre attualmente ne sopravvivono circa 500,000. Gli elefanti della savana occupano l’Africa orientale e meridionale, con una maggiore densità in Botswana, Tanzania, Zimbabwe, Kenya, Zambia e Sud Africa. Quelli della foresta vivono nella zona della foresta equatoriale dell’Africa occidentale e centrale. L'elefante africano è un erbivoro, si nutre prevalentemente di frutta e piante erbacee (durante la stagione umida) e di cortecce e foglie (durante la stagione secca).

Continua la lettura
44

Carattere e comportamento

L'elefante africano è un animale sociale, specialmente le femmine; esse infatti vivono in branchi non molto numerosi guidati da una matriarca, la femmina più anziana. In questo gruppo possono essere presenti anche cuccioli maschi che non abbiano ancora raggiunto la maturità sessuale (10-12 anni). La gestazione dura solitamente 22 mesi e lo svezzamento avviene dopo 6-18 mesi, ma l’allattamento puó anche continuare fino a oltre i 6 anni. Gli elefanti maschi lasciano il loro gruppo natale raggiunta la pubertá e tendono a formare alleanze molto meno stabili con altri maschi. Questi ultimi sono infatti più solitari, vivono in piccolissimi gruppi o da soli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

5 animali da vedere in Namibia

La Namibia è uno fra i paesi africani più affascinanti: per anni parte del Sudafrica, è stato dichiarato indipendente da circa 25 e continua a mozzare il fiato a migliaia di turisti. Oltre a una vasta flora, il territorio si caratterizza soprattutto...
Altri Mammiferi

I 10 animali più pericolosi del mondo

Delle specie solitamente ritenute tranquille, apparentemente amichevoli, in realtà possono essere letali, qualora fossero provocati dall'uomo. Tra cui 10 animali che non ti aspetteresti mai di trovare in questa guida, più pericolosi del mondo. Come,...
Altri Mammiferi

10 curiosità sugli elefanti

Gli elefanti sono animali davvero incredibili, ricci di caratteristiche interessanti ed uniche, che contribuiscono a renderli degli animali tanto affascinanti quanto curiosi. In questa lista andremo a vedere 10 curiosità sugli elefanti che andranno a...
Altri Mammiferi

Guida sugli animali della jungla

Con la denominazione "giungla", o "jungla" si identifica un tipo di foresta estesa soprattutto in quelle zone affacciate sull'Oceano Indiano, colpite spesso dall'azione dei monsoni. La jungla è una foresta tropicale, le cui piante sono decidue, ovvero...
Altri Mammiferi

Guida sugli animali della savana

La savana si può definire come una zona di transizione, nella quale la vegetazione è scarsa e soprattutto molto bassa. Precisamente è collocata tra il deserto e la steppa, nel caso del'Africa, oppure in prossimità di una foresta pluviale, se invece...
Altri Mammiferi

I 5 animali più grandi del mondo

Il regno animale è molto vasto; in questo mondo si possono trovare esemplari di ogni tipi e di tutte le forme. Fanno parte di questo regno sia quegli animali che per vederli bisogna utilizzare la lente sia quelli che sono dei veri e propri giganti. Questi...
Altri Mammiferi

Animali in via d'estinzione

Le specie in via di estinzione, sono quelle categorie di animali maggiormente in pericolo, il più delle volte a causa dell'attività dell'uomo, il che significa che gli esemplari in vita sono in quantità sempre minori, tanto che potrebbero scomparire...
Altri Mammiferi

Gli animali più grandi del mondo

Osservando con accuratezza il pianeta Terra, potremo renderci conto con facilità quanto sia popolato da creature bizzarre di vario tipo, forme e dimensioni. Dal più grande predatore, al più simpatico e piccolo erbivoro, fino ad arrivare ai nostri animali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.