Gli elefanti asiatici: caratteristiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Rispetto all'età preistorica, oggi sulla terra, gli elefanti asiatici sono gli animali più grossi che esistano già da diverse generazioni. Gli esemplari africani hanno caratteristiche dimensionali superiori rispetto a quelli indiani. Quest'ultimi sono presenti non solo in India, ma anche in Cambogia, Nepal, Laos, Sri Lanka, Bangladesh e Mongolia.

26

Caratteristiche principali

Le caratteristiche principali degli elefanti asiatici, rispetto a quelli dell'Africa, sono: la socialità e la proboscide. In quello indiano la proboscide termina con il labbro superiore mobile e un solo dito. L'altra specie, invece, presenta, all'estremità della proboscide due labbra. Inoltre, i mammiferi dell'Asia hanno sulla testa una leggera peluria e le orecchie sono più piccole e attaccate nella parte bassa.

36

Differenze tra i sessi

In età adulta può raggiungere un'altezza di 300 centimetri e una lunghezza di circa 600 al garrese. Le misure variano in base al sesso. Solitamente le femmine si muovono lungo i sentieri in gruppi di 5 o 6, guidate da un esemplare più anziano. Il maschio adulto, invece, gironzola da solo a caccia di cibo. Solo il maschio ha le zanne d'avorio pronunciate e la preziosità di questo materiale provoca ogni anno la morte di diversi esemplari. Il bracconaggio è una piaga che gli esperti del settore cercano in ogni modo di debellare.

Continua la lettura
46

Caratteristiche fisiche

Un esemplare adulto può arrivare a pesare più di 4 tonnellate, tuttavia è sempre meno rispetto all'africano. Il periodo di gestazione dura all'incirca 21 mesi. L'elefantino appena nasce è in grado di camminare da solo e seguire la mamma. Può pesare più o meno 100 chili. Solitamente non raggiunge i 200. Può raggiungere l'età di 70 anni. A differenza della vista, l'olfatto e l'udito sono molto acuti. A seconda delle emozioni emette suoni diversi, per questo motivo il cambio della voce è frequente. Anche se le orecchie dell'esemplare asiatico sono ridotte, come in quello africano, aiutano l'animale a mantenersi fresco. Ma per la mole possente non è sufficiente. Per questo motivo amano crogiolarsi sotto l'acqua e trascorrono molto del loro tempo a fare la doccia e a giocare con quest'elemento. Dormono relativamente poco.

56

Suo utilizzo da parte dell'uomo

Fin dall'antichità l'elefante asiatico, grazie alla sua docilità, ha saputo divertire la gente durante gli spettacoli nei circhi. Gli abitanti, comunque, lo usano anche come mezzo di trasporto. È un animale vegetariano che può arrivare a mangiare 150 kg di foglie, erba e corteccia. Di conseguenza gli escrementi sono consistenti. Può raggiungere l'età di 70 anni. Questa specie ha il senso della memoria estremamente sviluppato. Gli elefanti infatti, non dimenticano i torti che ricevono. Preferiscono starsene nei boschi, spostandosi tra i cespugli. Amano vagabondare e condurre una vita da nomade.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Tutto sull'elefante africano

L'Elefante africano è l'animale più grande esistente sulla terra. Rispetto al suo cugino asiatico, quello africano è molto più grande, con i suoi 6 metri di lunghezza e 3 metri di altezza, è senza dubbio il mammifero più grande del pianeta. Si caratterizza...
Cura dell'Animale

5 animali da vedere in Namibia

La Namibia è uno fra i paesi africani più affascinanti: per anni parte del Sudafrica, è stato dichiarato indipendente da circa 25 e continua a mozzare il fiato a migliaia di turisti. Oltre a una vasta flora, il territorio si caratterizza soprattutto...
Altri Mammiferi

I più noti mammiferi asiatici

In tutto il continente asiatico vi sono numerose specie animali tra le più conosciute e apprezzate al mondo. Spesso vittime di battute di caccia e bracconaggio, queste specie vengono di frequente importate illegalmente anche in altri paesi, per poi essere...
Altri Mammiferi

Animali in via d'estinzione

Le specie in via di estinzione, sono quelle categorie di animali maggiormente in pericolo, il più delle volte a causa dell'attività dell'uomo, il che significa che gli esemplari in vita sono in quantità sempre minori, tanto che potrebbero scomparire...
Cani

Tutto sul Bulldog

Il Bulldog è forse l’animale che più simboleggia il Regno Unito e tutto il popolo inglese in quanto ne rappresenta la forza, il coraggio e, soprattutto, la determinazione. In passato era conosciuto in particolare per le sue doti di combattente, infatti...
Gatti

Gatto del bengala: caratteristiche e aspetto

Anche se il bel gatto del Bengala è relativamente nuovo nel mondo felino, il suo colore brillante del mantello e l'esuberante temperamento ha raccolto l'attenzione di generazioni di appassionati di felini. Amato per la tua intelligenza e vivacità, il...
Altri Mammiferi

Guida sugli animali della jungla

Con la denominazione "giungla", o "jungla" si identifica un tipo di foresta estesa soprattutto in quelle zone affacciate sull'Oceano Indiano, colpite spesso dall'azione dei monsoni. La jungla è una foresta tropicale, le cui piante sono decidue, ovvero...
Altri Mammiferi

5 animali tipici del Madagascar

In Madagascar è possibile trovare una fauna molto variopinta e differente da quella presente in Africa, al contrario di come si potrebbe pensare. Quest'isola dell'Oceano Indiano è ricca di animali molto diversi dagli elefanti e dai leoni, proprio a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.